64.064.927
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE MONDE IN PRIMA PAGINA: ''MAGGIORANZA DEI FRANCESI STUFA DELLA UE QUANTO I BRITANNICI. IL FREXIT VINCERA' CON LA LE PEN

lunedì 27 giugno 2016

PARIGI - Si conosce molto poco questa Inghilterra profonda che ha votato per la Brexit, anche se guardando la mappa finale dei collegi emerge che solo poche "isole" hanno preferito dare la maggioranza al "remain" al contrario di quello che l'informazione filo-Ue italiana ha raccontato.

Ora la domanda che molti si pongono è: quale sarà il prossimo stato che dirà addio alla perfida Bruxelles?Sembrano esserci pochi dubbi, al riguardo: la candidata al primo posto è la Francia, della quale però l'informazione omologata italiana racconta assai poco.

Ebbene, ci ha pensato un grande quotidiano francese a colmare la lacuna: "Anche in Francia c'è una relatà profonda e diffusa di disprezzo e rifiuto dell'Unione europea equivalente a quella che ha fatto prevalere il Brexit giovedì 23 maggio in Gran Bretagna"  scrive sul quotidiano progressista "Le Monde" il direttore aggiunto Benoit Hopquin, per significare l'attenzione al tema.

"E quando gli inviati dei media di tutto il mondo parlano delle fratture sociali e culturali rivelate nel Regno Unito dal referendum del 23 giugno - prosegue l'articolo in rpiam pagina oggi su Le Monde in edicola - le stesse fratture si possono rilevare in Francia, esattamente le stesse".

"Si possono citare innumerevoli cittadine, paesi e borghi francesi che assomigliano in tutto e per tutto a quelli che in Gran Bretagna hanno fatto pendere la bilancia dello scrutinio in favore del Leave: fuori dai circuiti turistici, ci si va solo quando si deve" - prosegue a scrivere il vice direttore di Le Monde.

"Assimilare queste zone semi-urbane alla campagna e' far prova di ignoranza; si dice cittadina di provincia e così non si dice niente, poi c'è chi scrive in mancanza usando definizioni semplicistiche e superficiali come Francia periferica, Francia dimenticata o Francia invisibile, quando invece è in questa Francia che vivono e lavorano la maggioranza dei cittadini".

"Lontano da Parigi e da Bruxelles - accusa senza mezzi termini Le Monde - queste localita' sono dominate da un senso di abbandono e persino di inutilità politica, vi regna una certa inerzia che e' una forma ultima di resistenza alla mondializzazione febbrile. Come raccontare questo miscuglio di quieto quotidiano e di inquietudine per il futuro? Questa Francia e' abitata da gente che non parla molto, e che pure quando parla viene perlopiù ignorata: gente che ritiene di non avere più nulla da perdere che non abbia già perduto".

"E' proprio questo aspetto disperato - scrive Benoit Hopquin - che e' il piu' inquietante per chi ama la Ue: queste cittadine voterebbero "Si" se un domani dovesse essere organizzato un referendum sulla "Frexit". Reagirebbero proprio come gli elettori di quell'Inghilterra definita superficialmente profonda, e che invece è maggioranza. E gia' si può subodorare come voteranno alle elezioni presidenziali del 2017".


LE MONDE IN PRIMA PAGINA: ''MAGGIORANZA DEI FRANCESI STUFA DELLA UE QUANTO I BRITANNICI. IL FREXIT VINCERA' CON LA LE PEN


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCIA   LE   MONDE   PARIGI   FREXIT   GRAN   BRETAGNA   BREXIT   ELEZIONI   PRESIDENZIALI   EUROPA   UE   BRUXELLES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MATTEO SALVINI A REPUBBLICA: ''E' VERO, AMICI DI VARI PAESI EUROPEI MI PROPONGONO DI GUIDARE IL FRONTE DELLA LIBERTA'''

MATTEO SALVINI A REPUBBLICA: ''E' VERO, AMICI DI VARI PAESI EUROPEI MI PROPONGONO DI GUIDARE IL

giovedì 18 ottobre 2018
Il ministro dell'Interno, vicepremier e segretario della Lega, Matteo Salvini, in una intervista a "la Repubblica" in edicola oggi ammette che sta valutando la proposta avanzatagli dagli altri
Continua
 
COMMISSIONE UE OGGI HA AUTORIZZATO L'IMPORTAZIONE DI 80.000 TONNELLATE DI RISO ASIATICO A DAZIO ZERO! (DANNO ENORME!)

COMMISSIONE UE OGGI HA AUTORIZZATO L'IMPORTAZIONE DI 80.000 TONNELLATE DI RISO ASIATICO A DAZIO

mercoledì 17 ottobre 2018
Chi volesse capire come mai gli italiani detestano in massa l'Unione Europea - almeno il 57% la vorrebbe lasciare in questo momento - farebbe bene a leggere con la massima attenzione questo
Continua
ECONOMIA ALLE STELLE IN GRAN BRETAGNA: DISOCCUPAZIONE SCHIANTA AL 4% SALARI E STIPENDI +3,1% DAL 2017 (BREXIT BOOM!)

ECONOMIA ALLE STELLE IN GRAN BRETAGNA: DISOCCUPAZIONE SCHIANTA AL 4% SALARI E STIPENDI +3,1% DAL

mercoledì 17 ottobre 2018
LONDRA - Finalmente buone notizie in Gran Bretagna anche per i lavoratori dipendenti: lo scrive il quotidiano "The Times", commentando gli ultimi dati diffusi ieri martedi' 16 ottobre dallo Office
Continua
 
IMPORTANTE DISCORSO DEL COMANDANTE GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI, GIOVANNI NISTRI, ALLE COMMISSIONI RIUNITE DIFESA

IMPORTANTE DISCORSO DEL COMANDANTE GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI, GIOVANNI NISTRI, ALLE

martedì 16 ottobre 2018
ROMA  -  Audizione, oggi, davanti alle Commissioni riunite Difesa, del comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri. Il generale ha elencato alcuni dati molto rilevanti,
Continua
GIULIO SAPELLI: ''I VERDI CHE HANNO VINTO IN BAVIERA SONO DI DESTRA, NON DI SINISTRA. L'SPD E' DEFUNTO, LA MERKEL LASCI''

GIULIO SAPELLI: ''I VERDI CHE HANNO VINTO IN BAVIERA SONO DI DESTRA, NON DI SINISTRA. L'SPD E'

martedì 16 ottobre 2018
Ma che sinistra. I verdi che vincono in Baviera utilizzano i temi dei conservatori. Lo ha detto in una intervista a "Italia Oggi" Giulio Sapelli, storico dell'economia, in merito al voto in Baviera
Continua
 
LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI ZUCCHERO

LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI

lunedì 15 ottobre 2018
"Sono molto preoccupato per il futuro del comparto e della produzione dello zucchero in Italia. Faremo di tutto per aiutare i nostri produttori". Cosi' il ministro delle Politiche agricole Gian Marco
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO IN AUSTRIA: 38% VUOLE USCIRE DALLA UE (SE DOPO I BROGLI ELETTORALI SI RIVOTA IL BALLOTTAGGIO SARA' AUSTREXIT)

SONDAGGIO IN AUSTRIA: 38% VUOLE USCIRE DALLA UE (SE DOPO I BROGLI ELETTORALI SI RIVOTA IL
Continua

 
IL SETTIMANALE TIME: ''LA UE NON E' MAI BRILLATA MA ADESSO SUONA LA CAMPANA A MORTO PER COLPA DI IMMIGRATI E DISOCCUPATI''

IL SETTIMANALE TIME: ''LA UE NON E' MAI BRILLATA MA ADESSO SUONA LA CAMPANA A MORTO PER COLPA DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!