65.495.950
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DONALD TRUMP DI FRONTE A MIGLIAIA DI SOSTENITORI ACCUSA APERTAMENTE HILLARY CLINTON DI ESSERE CORROTTA E BUGIARDA

giovedì 23 giugno 2016

NEW YORK - Il candidato repubblicano alla presidenza Usa, Donald Trump, ha risposto all'attacco della sua avversaria democratica, Hillary Clinton, con toni piu' pacati ma senza moderare la sostanza del suo messaggio: la Clinton, ha attaccato Trump, è "una mentitrice e una corrotta, che ha ricevuto e continua a ricevere denaro da regimi autoritari e liberticidi pur proponendosi come paladina delle liberta' e dei diritti civili in patria".

Il riferimento di Trump è ai molti milioni di dollari che i sauditi hanno a più riprese donato alla fondazione Clinton e ai comportamenti altamente discutibili della Clinton quand'era Segretario di stato.

Nel corso di un comizio al Trump Soho di New York, Donald Trump ha attaccato anche l'esperienza di Clinton quale Segretario di stato del primo governo Obama, sostenendo che le sue decisioni siano state dettate da interessi particolari e dall'influenza indebita di altri governi.

"Ha gestito il dipartimento di Stato come fosse il suo personale hedge fund, dispensando favori a regimi oppressivi in cambio di denaro contate" ha accusato Donald Trump, aggiungendo poi: "Si e' arricchita rendendovi tutti piu' poveri".

Il repubblicano ha basato le sue accuse, tra le altre fonti, sul libro "Clinton Cash" di Peter Schweizer, pubblicato lo scorso anno. Il libro d'inchiesta sostiene che governi stranieri abbiano versato donazioni alla Clinton Foundation e ingaggiato l'ex presidente Bill Clinton per discorsi a pagamento in cambio di un trattamento di favore da parte del dipartimento di Stato, guidato allora dalla attuale candidata democratica alla presidenza Usa.

"Durante il suo mandato da segretario di Stato - ha detto Donald Trump - la Clinton ha commesso piu' errori di qualunque suo predecessore: in appena quattro anni, il segretario Clinton e' riuscito a destabilizzare quasi da sola l'intero Medio Oriente contribuendo ad aggravare ed espandere la minaccia dello Stato islamico".

E gli attacchi di Trump non hanno risparmiato neppure gli slogan con cui Hillary Clinton prova a persuadere gli americani a votarla: "Lo slogan della campagna elettorale della Clinton - ha detto -  è 'io sto con lei'. Sapete qual è la mia risposta? Io sto con voi. Con il popolo americano. Clinton invece crede che tutto ruoti attorno a lei".

Le accuse mosse da Donald Trump alla Clinton hanno toccato anche sulle questioni economiche e commerciali: una delle principali critiche mosse alla democratica è di essere favorevole alla Partnership trans-Pacifico (Tppi), un accordo di libero scambio che Trump aborrisce, essendosi impegnato a conseguire l'obiettivo opposto: rinegoziare i trattati commerciali esistenti senza aggiungerne di nuovi secondo termini piu' favorevoli agli Stati Uniti e soprattutto riportare in patria posti di lavoro nel settore manifatturiero, che invece ora preferisce produrre in Asia.

Il comizio di Trump a New York è stato un clamoroso successo di pubblico, l'immesa struttura che lo ha ospitato era tracolma e molti hanno duvuto rimanere fuori. A New York, per la politica, non succede mai.

Redazione Milano


DONALD TRUMP  DI FRONTE A MIGLIAIA DI SOSTENITORI ACCUSA APERTAMENTE HILLARY CLINTON DI ESSERE CORROTTA E BUGIARDA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DONALD   TRUMP   HILLARY   CLINTON   ISIS   COMIZIO   FONDAZIONE   SEGRETARIO   STATO   USA OBAMA   WASHINGTON   PETER   SCHWEIZER   CASH   MEDIO   ORIENTE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FINANCIAL TIMES PUBBLICA OGGI L'ULTIMISSIMO SONDAGGIO PRIMA DEL VOTO SUL BREXIT DI DOMANI: ''LEAVE 45% - REMAIN 44%''

FINANCIAL TIMES PUBBLICA OGGI L'ULTIMISSIMO SONDAGGIO PRIMA DEL VOTO SUL BREXIT DI DOMANI: ''LEAVE
Continua

 
CORTE COSTITUZIONALE D'AUSTRIA SCOPRE CLAMOROSE FALSITA' NEI CONTEGGI DELLO SCRUTINIO DEL BALLOTTAGGIO PRESIDENZIALI

CORTE COSTITUZIONALE D'AUSTRIA SCOPRE CLAMOROSE FALSITA' NEI CONTEGGI DELLO SCRUTINIO DEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!