57.476.678
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DONALD TRUMP DI FRONTE A MIGLIAIA DI SOSTENITORI ACCUSA APERTAMENTE HILLARY CLINTON DI ESSERE CORROTTA E BUGIARDA

giovedì 23 giugno 2016

NEW YORK - Il candidato repubblicano alla presidenza Usa, Donald Trump, ha risposto all'attacco della sua avversaria democratica, Hillary Clinton, con toni piu' pacati ma senza moderare la sostanza del suo messaggio: la Clinton, ha attaccato Trump, è "una mentitrice e una corrotta, che ha ricevuto e continua a ricevere denaro da regimi autoritari e liberticidi pur proponendosi come paladina delle liberta' e dei diritti civili in patria".

Il riferimento di Trump è ai molti milioni di dollari che i sauditi hanno a più riprese donato alla fondazione Clinton e ai comportamenti altamente discutibili della Clinton quand'era Segretario di stato.

Nel corso di un comizio al Trump Soho di New York, Donald Trump ha attaccato anche l'esperienza di Clinton quale Segretario di stato del primo governo Obama, sostenendo che le sue decisioni siano state dettate da interessi particolari e dall'influenza indebita di altri governi.

"Ha gestito il dipartimento di Stato come fosse il suo personale hedge fund, dispensando favori a regimi oppressivi in cambio di denaro contate" ha accusato Donald Trump, aggiungendo poi: "Si e' arricchita rendendovi tutti piu' poveri".

Il repubblicano ha basato le sue accuse, tra le altre fonti, sul libro "Clinton Cash" di Peter Schweizer, pubblicato lo scorso anno. Il libro d'inchiesta sostiene che governi stranieri abbiano versato donazioni alla Clinton Foundation e ingaggiato l'ex presidente Bill Clinton per discorsi a pagamento in cambio di un trattamento di favore da parte del dipartimento di Stato, guidato allora dalla attuale candidata democratica alla presidenza Usa.

"Durante il suo mandato da segretario di Stato - ha detto Donald Trump - la Clinton ha commesso piu' errori di qualunque suo predecessore: in appena quattro anni, il segretario Clinton e' riuscito a destabilizzare quasi da sola l'intero Medio Oriente contribuendo ad aggravare ed espandere la minaccia dello Stato islamico".

E gli attacchi di Trump non hanno risparmiato neppure gli slogan con cui Hillary Clinton prova a persuadere gli americani a votarla: "Lo slogan della campagna elettorale della Clinton - ha detto -  è 'io sto con lei'. Sapete qual è la mia risposta? Io sto con voi. Con il popolo americano. Clinton invece crede che tutto ruoti attorno a lei".

Le accuse mosse da Donald Trump alla Clinton hanno toccato anche sulle questioni economiche e commerciali: una delle principali critiche mosse alla democratica è di essere favorevole alla Partnership trans-Pacifico (Tppi), un accordo di libero scambio che Trump aborrisce, essendosi impegnato a conseguire l'obiettivo opposto: rinegoziare i trattati commerciali esistenti senza aggiungerne di nuovi secondo termini piu' favorevoli agli Stati Uniti e soprattutto riportare in patria posti di lavoro nel settore manifatturiero, che invece ora preferisce produrre in Asia.

Il comizio di Trump a New York è stato un clamoroso successo di pubblico, l'immesa struttura che lo ha ospitato era tracolma e molti hanno duvuto rimanere fuori. A New York, per la politica, non succede mai.

Redazione Milano


DONALD TRUMP  DI FRONTE A MIGLIAIA DI SOSTENITORI ACCUSA APERTAMENTE HILLARY CLINTON DI ESSERE CORROTTA E BUGIARDA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DONALD   TRUMP   HILLARY   CLINTON   ISIS   COMIZIO   FONDAZIONE   SEGRETARIO   STATO   USA OBAMA   WASHINGTON   PETER   SCHWEIZER   CASH   MEDIO   ORIENTE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE DA 13 MILIARDI

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE

lunedì 19 febbraio 2018
LONDRA - Il mese di maggio potrebbe rappresentare l'inizio della fine della UE visto che in questa data si decidera' il bilancio comunitario per il periodo 2021-2027 e i conti davvero non
Continua
 
ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL VERTICE DELLA BCE

ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL

lunedì 19 febbraio 2018
La pesantissima accusa di corruzione si abbatte sulla principale istituzione finanziaria della Lettonia, ma allo stesso tempo sul vertice della Bce. Il Governatore della Banca centrale Ilmars
Continua
IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI AGLI ITALIANI POVERI

IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI

mercoledì 14 febbraio 2018
IMOLA - Imola assunta ad esempio del razzismo contro i cittadini italiani praticato dal Pd. "Nel 2017 nel Comune di Imola ben il 70% delle case popolari sono state assegnate a cittadini stranieri: di
Continua
 
SORPRESA: QUAL E' LA NAZIONE CHE VIOLA DI PIU' LE NORME DELL'UNIONE EUROPEA? L'ITALIA, FORSE? NO, LA GERMANIA!

SORPRESA: QUAL E' LA NAZIONE CHE VIOLA DI PIU' LE NORME DELL'UNIONE EUROPEA? L'ITALIA, FORSE? NO,

martedì 13 febbraio 2018
LONDRA - La domanda è molto semplice: qual e' il paese europeo che viola piu' norme comunitarie? Molti diranno che e' l'Italia e cosi facendo commetterebbero un colossale
Continua
NUMERI DELL'INVASIONE AFRICANA SONO ENORMI E IN PIU' 43.000 SI SONO DATI ALLA LATITANZA PREVENTIVA COME I KILLER MAFIOSI

NUMERI DELL'INVASIONE AFRICANA SONO ENORMI E IN PIU' 43.000 SI SONO DATI ALLA LATITANZA PREVENTIVA

martedì 13 febbraio 2018
Nel nostro Paese, l'italia,  le persone scomparse ancora da rintracciare sono 52.990, delle quale solo 9.380 sono italiani, mentre  43.610 sono stranieri, la stragrande maggioranza
Continua
 
INCHIESTA EURO / L'EUROZONA VA PEGGIO DEL RESTO DELLA UE (SENZA EURO) E VA PEGGIO DI USA, COREA DEL SUD, INDIA E RUSSIA

INCHIESTA EURO / L'EUROZONA VA PEGGIO DEL RESTO DELLA UE (SENZA EURO) E VA PEGGIO DI USA, COREA DEL

venerdì 9 febbraio 2018
I media di regime in questi giorni stromabazzano i “prodigiosi” risultati della crescita del PIL italiano e delle nazioni della zona euro. Dati, secondo loro, splendidi, tali da far
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FINANCIAL TIMES PUBBLICA OGGI L'ULTIMISSIMO SONDAGGIO PRIMA DEL VOTO SUL BREXIT DI DOMANI: ''LEAVE 45% - REMAIN 44%''

FINANCIAL TIMES PUBBLICA OGGI L'ULTIMISSIMO SONDAGGIO PRIMA DEL VOTO SUL BREXIT DI DOMANI: ''LEAVE
Continua

 
CORTE COSTITUZIONALE D'AUSTRIA SCOPRE CLAMOROSE FALSITA' NEI CONTEGGI DELLO SCRUTINIO DEL BALLOTTAGGIO PRESIDENZIALI

CORTE COSTITUZIONALE D'AUSTRIA SCOPRE CLAMOROSE FALSITA' NEI CONTEGGI DELLO SCRUTINIO DEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

NELL'INTERO 2010 CON IL GOVERNO BERLUSCONI MENO AFRICANI CHE IN

19 febbraio - ''I migranti sbarcati in poco piu' di un mese con la sinistra sono piu'
Continua

SALVINI: RISPETTO I PATTI, SE FORZA ITALIA PRENDE PIU' VOTI, SCELGA

19 febbraio - ''Io rispetto i patti. Se Forza Italia prende un voto più di noi,
Continua

MAROCCHINO DI 30 ANNI MASSACRA DI BOTTE UNA RAGAZZA DI 24

19 febbraio - MILANO - Un marocchino di 30 anni e' stato arrestato dalla polizia per
Continua

MATTEO SALVINI: CHE LA LEGA NON VOGLIA INCIUCI LO SANNO TUTTI. MAI

19 febbraio - TRIESTE - ''Ieri veniva prima mia figlia...'' Ha risposto cosi' Matteo
Continua

ARRESTATI DUE MAROCCHINI CON PIU' DI MEZZO QUINTALE DI DROGA

15 febbraio - MILANO - Due marocchini di 45 e 46 anni sono stati arrestati dai
Continua

DUE NIGERIANI TRUFFATORI PRESI CON DOLLARI FALSI (UNO RIMPATRIATO,

15 febbraio - ROMA - All'interno di un trolley avevano 24 mazzette confezionate con
Continua

EUROZONA VA MALE NELL'EXPORT: -10% RISPETTO IL 2016 (ALLA FACCIA

15 febbraio - Chi sostiene che la l'eurozona stia andando bene sulle esportazioni,
Continua

MARINE LE PEN: SU UE LEGA M5S HANNO NOSTRE POSIZIONI SU MIGRANTI

15 febbraio - PARIGI - ''Sulle regole dell'Unione europea, le critiche dei Cinque
Continua

KOSOVO, FRUTTO MARCIO DELLE POLITICHE DI AGGRESSIONE USA E UE ALLA

15 febbraio - Al decimo anniversario della dichiarazione unilaterale di indipendenza,
Continua

MATTEO ALVINI: ABBIAMO PROGRAMMA CHIARO. PRIMA DI TUTTO LAVORO E

15 febbraio - MATERA - ''Abbiamo firmato un programma elettorale chiaro e poi io ho un
Continua
Precedenti »