62.683.104
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FINANCIAL TIMES PUBBLICA OGGI L'ULTIMISSIMO SONDAGGIO PRIMA DEL VOTO SUL BREXIT DI DOMANI: ''LEAVE 45% - REMAIN 44%''

mercoledì 22 giugno 2016

LONDRA - In un'intervista al Financial Times, il primo ministro del Regno Unito, David Cameron, dichiara di aspettarsi che il paese raccogliera' "un dividendo", sotto forma di investimenti, se voterà per la permanenza nell'Unione Europea, ma ammette che la distanza tra i due schieramenti è molto breve e che "nessuno sa che cosa succederà".

L'intervista pubblicata in prima pagina con grande rilievo, è affiancata dal dato di un ultimissimo sondaggio commissionato ieri dallo stesso Financial Times che mostra il Brexit in testa, nonostante lo sciagurato omicidio della parlamentare laburista Jo Cox ad opera di un paranoico disturbato mentale dalle idee neonaziste. 

Nell'intervista, nonostante la lettera aperta contro il Brexit pubblicata sul quotidiano The Times a firma di oltre 1.200 dirigenti di impresa, il premier Cameron esprime frustrazione per il fatto che altre aziende non si sono fatte avanti nel dibattito delle ultime settimane, mostrando con questo di essere favorevoli al Brexit e in alcuni casi, come quello del "re" della ristorazione britannica Rocco Forte, perfino esplicitamente a favore dell'uscita dalla Ue. 

Il capo del governo, a poche ore dal voto che potrebbe determinare il suo futuro politico e il posto della Gran Bretagna in Europa, sostiene che gli elettori possono attendersi dei benefici immediati se voteranno "sì": "Credo che venerdi' le imprese, i creatori di ricchezza, i creatori di lavoro penseranno: la Gran Bretagna ha preso una decisione, rimettiamoci all'opera e creiamo occupazione e opportunita' perche' e' un gran posto per fare affari". 

I bookmaker intanto continuano a ritenere piu' probabile la vittoria dello schieramento europeista, ma appunto il sondaggio del Financial Times - che oltre tutto si è schierato come giornale a favore della permanenza nella Ue - attribuisce a quello anti-Ue un vantaggio di un punto percentuale: 45 contro 44 per cento.

Il leader conservatore, in un appello pronunciato all'esterno della residenza di Downing Street, ha esortato i piu' anziani a pensare alle speranze e ai sogni di figli e nipoti e ha avvertito che non si potra' tornare indietro: "Se votiamo per uscire, sara' irreversibile" e le future generazioni dovranno convivere con questa condizione. Nonostante l'incertezza del risultato, Cameron difende la scelta di indire il referendum, perche' il problema andava affrontato. Lanciando un avvertimento ai Tory antieuropeisti pronti a continuare la battaglia in caso di sconfitta di misura, afferma: "Per quanto mi riguarda, questo referendum dovrebbe risolvere la questione". In caso di vittoria del fronte "Leave", il primo ministro promette di avviare "rapidamente" i negoziati con l'Ue, attivando l'articolo 50 del Trattato di Lisbona. 

Tuttavia, un ampio fronte interno al partito Conservatore è pronto a sfiduciare Cameron per sostituirlo alla guida del Tory con Johnson, l'alfiere del Brexit. L'incertezza, comunque, ormai durerà solo fino a domani mattina.

Redazione Milano


FINANCIAL TIMES PUBBLICA OGGI L'ULTIMISSIMO SONDAGGIO PRIMA DEL VOTO SUL BREXIT DI DOMANI: ''LEAVE 45% - REMAIN 44%''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CAMERON   BREXIT   REFERENDUM VOTO   GRAN   BRETAGNA   ELEZIONI   JOHNSON   FINANCIAL   TIMES   JO   COX   RICCHEZZA   OMICIDIO   UE   ROCCO   FORTE   TRATTATO   LISBONA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''L'ECONOMIA ITALIANA E' SUL PUNTO DI CROLLARE E LA RESPONSABILITA' E' DELL'INTRODUZIONE DELL'EURO'' (THE INDEPENDENT)

''L'ECONOMIA ITALIANA E' SUL PUNTO DI CROLLARE E LA RESPONSABILITA' E' DELL'INTRODUZIONE
Continua

 
DONALD TRUMP  DI FRONTE A MIGLIAIA DI SOSTENITORI ACCUSA APERTAMENTE HILLARY CLINTON DI ESSERE CORROTTA E BUGIARDA

DONALD TRUMP DI FRONTE A MIGLIAIA DI SOSTENITORI ACCUSA APERTAMENTE HILLARY CLINTON DI ESSERE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!