47.289.845
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''L'ECONOMIA ITALIANA E' SUL PUNTO DI CROLLARE E LA RESPONSABILITA' E' DELL'INTRODUZIONE DELL'EURO'' (THE INDEPENDENT)

martedì 21 giugno 2016

LONDRA - "Dopo il successo del Movimento 5 stelle nelle ultime elezioni amministrative, il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, le cui riforme non  hanno dato gli effetti sperati, probabilmente comprende che cosa volesse dire Benito Mussolini affermando governare gli italiani non è impossibile, è semplicemente inutile", scrive in prima pagina oggi sul quotidiano britannico The Independent l'esperto di mercati finanziari e stimato economista, Satyajit Das.

"L'economia italiana si e' contratta del 10% dal 2007, dopo una tripla recessione. La disoccupazione è al 12-13 per cento, intorno al 40% quella giovanile. Consumi e investimenti sono fiacchi. Il danno è a lungo termine, dato che è andato distrutto il 15% della capacita' industriale con conseguenze sull'occupazione e il potenziale di crescita" si legge nelle prime righe dell'articolo.

"Le piccole imprese - prosegue l'Independent - un tempo la forza dell'economia nazionale, soffrono del calo delle vendite e della redditività e della carenza di finanziamenti. Dopo anni di deficit, l'Italia registra un avanzo delle partite correnti dell'1,9%, riflesso più del deterioramento dell'economia che di una variazione nei commerci".

Ed è un'analisi chiara quanto spietata: "Le banche sono alle prese con prestiti inesigibili o dubbi per 150-200 miliardi di euro, con la conseguente limitazione del credito all'economia. Il debito dell'economia reale dello Stato, delle famiglie e delle imprese è del 259% del prodotto interno lordo, il 55% in piu' rispetto al 2007", ma questi dati non vengono diffusi, in Italia. Gli italiani ne restano all'oscuro. L'informazione "non vede" e non "vuol vedere".

"Gli investimenti internazionali - continua l'economista - sono al -32% del Pil. Il disavanzo è al 3% del Pil, il vero dato percentuale del debito pubblico al 140%. Le tasse non raccolte in Italia ogni anno ammontano a 160 miliardi di euro".

E ora l'analisi sulla situazione italiana pubbicata dall'Independent questa mattina arriva al cuore della catastrofe in corso: "La crisi del debito dell'area dell'euro è stata sicuramente un fattore negativo anche per l'Italia, ma al cuore dei problemi c'e' la crescita stentata causata dall'introduzione della moneta unica. La produttivita' aumenta lentamente. L'economia e' sempre piu' sbilanciata tra produttori di fascia alta, come quelli del lusso, e comparti che non riescono a competere. A ciò si aggiunge il divario tra Nord e Sud. Le debolezze strutturali sono numerose: la difficoltà di avviare un'impresa, le infrastrutture datate, una spesa per l'istruzione inferiore al 5% del Pil contro una media Ocse del 6,3% e un burocratismo leggendario".

"Le tasse in Italia - conclude Satyajit Das - rappresentano il 46% del Pil, ma secondo la Banca Mondiale la pressione fiscale effettiva in Italia è del 65% contro una media degli stati che formano l'Unione europea del 41%. Inoltre, le dimensioni del settore pubblico non sono proporzionate alla qualità dei servizi effettivamente erogati e le cose non vanno meglio nel settore privato, dominato da società monopolistiche o oligopolistiche collegate tra loro. In ultimo ma non per ultimo il livello della corruzione in Italia è alto e il suo costo è stimato dalla Corte dei Conti italiana in circa sessanta miliardi di euro all'anno, pari al 4% del Pil. L'economia italiana, l'Italia, è sul punto di crollare".

Redazione Milano


''L'ECONOMIA ITALIANA E' SUL PUNTO DI CROLLARE E LA RESPONSABILITA' E' DELL'INTRODUZIONE DELL'EURO'' (THE INDEPENDENT)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua
 
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
 
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua
CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE DALLO STATO NEL 2016

CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE

sabato 20 maggio 2017
La gravissima mancanza di liquidità, ovvero di denaro,  i ritardi burocratici, l'inefficienza di molte amministrazioni a emettere in tempi ragionevolmente brevi i certificati di pagamento
Continua
 
SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO L'USO DEL MOUSE

SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO

venerdì 19 maggio 2017
PADOVA - Ricercatori dell'Università di Padova hanno messo a punto una tecnica che, analizzando le traiettorie percorse dal mouse, è in grado di indicare se chi è al computer
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LE MONDE DENUNCIA: ''CHE FINE HA FATTO L'IMMENSO TESORO DI GHEDDAFI ALL'ESTERO? PERCHE' NON VIENE RESO AL POPOLO LIBICO?''

LE MONDE DENUNCIA: ''CHE FINE HA FATTO L'IMMENSO TESORO DI GHEDDAFI ALL'ESTERO? PERCHE' NON VIENE
Continua

 
FINANCIAL TIMES PUBBLICA OGGI L'ULTIMISSIMO SONDAGGIO PRIMA DEL VOTO SUL BREXIT DI DOMANI: ''LEAVE 45% - REMAIN 44%''

FINANCIAL TIMES PUBBLICA OGGI L'ULTIMISSIMO SONDAGGIO PRIMA DEL VOTO SUL BREXIT DI DOMANI: ''LEAVE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!