85.934.310
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MARONI CHIAMA ALLA BATTAGLIA LA LEGA: O ROMA CEDE ENTRO IL 31 DICEMBRE O NOI DECIDEREMO DA SOLI.

Roberto Maroni, oggi, dal palco del raduno di Pontida: «Se serve, faremo la guerra a Roma e al governo: servirà ve lo assicuro. Perchè quando combattiamo, combattiamo fino in fondo. Hanno fatto il decreto per dare i soldi a quei comuni del sud che non li hanno. I nostri comuni i soldi li hanno. Ecco il grande inganno del governo che deve andare subito a casa». Parole forti, quelle del Governatore della Lombardia e Segretario Federale della Lega Nord per l'Indipendenza della Padania. Nel suo intervento, Maroni ha anche descritto il documento che ha firmato insieme a Zaia e Cota. Maroni: "I tre Presidenti di Regione si impegnano solennemente a rinegoziare con il Governo, entro il 31 dicembre 2013, il patto di stabilità interno, il fiscal compact e i livelli di pressione fiscale. Diamo tempo per trattare fino al 31 dicembre se poi non accadrà, noi ci mpegnamo a superare autonomamente i limti imposti da Roma".

Tutto bene, dunque? No.  La "Pontida" di questa fredda primavera 2013 rispecchia fin troppo poco lo stato di tensione interna alla Lega, la cui strategia politica affidata a Roberto Maroni certamente si è dimostrata vittoriosa in Lombardia, con l'elezione dello stesso Maroni a Presidente, ma in cambio ha provocato violente emorragie di voti sia in Veneto, sia in Piemonte, mentre la Lega Lombarda ha visto quasi dimezzati i propri voti. Il problema delle divisioni  interne - tuttavia - può essere superato sull'onda della prevedibile battaglia politica e non solo politica che gli annunci di Maroni dal palco lasciano intravedere. Battaglia campale contro il governo, qualsiasi governo arriverà, e contro la stessa macchina dello Stato. Maroni ha deciso di cacciare Equitalia, e fin qui passi. Ma ha detto chiaro e tondo che entro fine anno dovranno radicalmente cambiare i limiti del patto di stabilità che bloccano la spesa delle pubbliche amministrazioni del Nord, che sono virtuose e hanno soldi in cassa, per colpa delle pessime amministrazioni del Sud, quasi tutte in bancarotta. Questo, come è facile capire, non passerà con qualsivoglia negoziato romano. Passerà solo attraverso uno scontro frontale tra le Regioni che hanno firmato il patto di Pontida oggi, e lo Stato. Se poi si aggiunge il 75% delle tasse che dovranno rimanere nelle Regioni che oggi hanno stretto il patto d'azione, servirà qualcosa di simile a un'insurrezione. 

Ad ogni modo, è proprio la battaglia il cemento che tiene e ha sempre tenuto unita la Lega. E Maroni lo ha capito. Ora, resta da vedere quanto gli sarà possibile passare dal grido di battaglia alla battaglia vera ricompattando sì la Lega, ma rischiando di frantumare la maggioranza in seno al Parlamento della Lombardia. Il Pdl, i Fratelli d'Italia, insomma gli alleati che hanno fatto vincere Maroni, seguiranno il condottiero padano contro Roma? Basta aspettare. Il 31 dicembre non affatto lontano. Dopo l'intervento di Maroni oggi a Pontida, praticamente è domani mattina. 


MARONI CHIAMA ALLA BATTAGLIA LA LEGA: O ROMA CEDE ENTRO IL 31 DICEMBRE O NOI DECIDEREMO DA SOLI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UNICREDIT: MA NO, CHE AVETE CAPITO? SOLO AI CORRENTISTI CON PIU' DI 100.000 EURO VANNO CONFISCATI I SOLDI...

UNICREDIT: MA NO, CHE AVETE CAPITO? SOLO AI CORRENTISTI CON PIU' DI 100.000 EURO VANNO CONFISCATI I
Continua

 

GLI INTERVENTI DI BOSSI E MARONI


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VANNO A GIOCARE IN SALE SCOMMESSE CON TESSERE DEL REDDITO DI

24 settembre - TORINO - Sale scommesse di Torino che accettano pagamenti Pos con ''la
Continua

PIANO AFRICANI DELLA LEYEN DOCCIA GELATA SUI CAPOCCIONI DI CONTE E

24 settembre - ''Piano immigrazione della UE: niente redistribuzione automatica in
Continua

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua
Precedenti »