72.322.991
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MARONI CHIAMA ALLA BATTAGLIA LA LEGA: O ROMA CEDE ENTRO IL 31 DICEMBRE O NOI DECIDEREMO DA SOLI.

Roberto Maroni, oggi, dal palco del raduno di Pontida: «Se serve, faremo la guerra a Roma e al governo: servirà ve lo assicuro. Perchè quando combattiamo, combattiamo fino in fondo. Hanno fatto il decreto per dare i soldi a quei comuni del sud che non li hanno. I nostri comuni i soldi li hanno. Ecco il grande inganno del governo che deve andare subito a casa». Parole forti, quelle del Governatore della Lombardia e Segretario Federale della Lega Nord per l'Indipendenza della Padania. Nel suo intervento, Maroni ha anche descritto il documento che ha firmato insieme a Zaia e Cota. Maroni: "I tre Presidenti di Regione si impegnano solennemente a rinegoziare con il Governo, entro il 31 dicembre 2013, il patto di stabilità interno, il fiscal compact e i livelli di pressione fiscale. Diamo tempo per trattare fino al 31 dicembre se poi non accadrà, noi ci mpegnamo a superare autonomamente i limti imposti da Roma".

Tutto bene, dunque? No.  La "Pontida" di questa fredda primavera 2013 rispecchia fin troppo poco lo stato di tensione interna alla Lega, la cui strategia politica affidata a Roberto Maroni certamente si è dimostrata vittoriosa in Lombardia, con l'elezione dello stesso Maroni a Presidente, ma in cambio ha provocato violente emorragie di voti sia in Veneto, sia in Piemonte, mentre la Lega Lombarda ha visto quasi dimezzati i propri voti. Il problema delle divisioni  interne - tuttavia - può essere superato sull'onda della prevedibile battaglia politica e non solo politica che gli annunci di Maroni dal palco lasciano intravedere. Battaglia campale contro il governo, qualsiasi governo arriverà, e contro la stessa macchina dello Stato. Maroni ha deciso di cacciare Equitalia, e fin qui passi. Ma ha detto chiaro e tondo che entro fine anno dovranno radicalmente cambiare i limiti del patto di stabilità che bloccano la spesa delle pubbliche amministrazioni del Nord, che sono virtuose e hanno soldi in cassa, per colpa delle pessime amministrazioni del Sud, quasi tutte in bancarotta. Questo, come è facile capire, non passerà con qualsivoglia negoziato romano. Passerà solo attraverso uno scontro frontale tra le Regioni che hanno firmato il patto di Pontida oggi, e lo Stato. Se poi si aggiunge il 75% delle tasse che dovranno rimanere nelle Regioni che oggi hanno stretto il patto d'azione, servirà qualcosa di simile a un'insurrezione. 

Ad ogni modo, è proprio la battaglia il cemento che tiene e ha sempre tenuto unita la Lega. E Maroni lo ha capito. Ora, resta da vedere quanto gli sarà possibile passare dal grido di battaglia alla battaglia vera ricompattando sì la Lega, ma rischiando di frantumare la maggioranza in seno al Parlamento della Lombardia. Il Pdl, i Fratelli d'Italia, insomma gli alleati che hanno fatto vincere Maroni, seguiranno il condottiero padano contro Roma? Basta aspettare. Il 31 dicembre non affatto lontano. Dopo l'intervento di Maroni oggi a Pontida, praticamente è domani mattina. 


MARONI CHIAMA ALLA BATTAGLIA LA LEGA: O ROMA CEDE ENTRO IL 31 DICEMBRE O NOI DECIDEREMO DA SOLI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UNICREDIT: MA NO, CHE AVETE CAPITO? SOLO AI CORRENTISTI CON PIU' DI 100.000 EURO VANNO CONFISCATI I SOLDI...

UNICREDIT: MA NO, CHE AVETE CAPITO? SOLO AI CORRENTISTI CON PIU' DI 100.000 EURO VANNO CONFISCATI I
Continua

 

GLI INTERVENTI DI BOSSI E MARONI


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google รจ pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua

GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER

13 novembre - MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e
Continua

DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E

13 novembre - VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo
Continua

MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI

13 novembre - ''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i
Continua

SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50%

13 novembre - La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE

13 novembre - MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che
Continua

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua
Precedenti »