89.272.711
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DAILY MAIL: ''MOLTI TERRORISTI DELL'ISIS IN FUGA DALLA LIBIA MISCHIATI AI MIGRANTI AFRICANI STANNO ARRIVANDO IN ITALIA''

martedì 14 giugno 2016

LONDRA - Centinaia di terroristi dello Stato islamico si starebbero imbarcando per l'Italia "travestiti" da migranti dopo la sconfitta del gruppo estremista a Sirte, ormai ex feudo del sedicente "califfato" in Libia.

E' questo l'agghiacciante allarme lanciato dal tabloid britannico "Daily Mail", secondo cui i combattenti dell'Is si sarebbero tagliati barba e baffi per confondersi tra i migranti in viaggio verso l'isola di Lampedusa e le coste della Sicilia.

Le pattuglie di Guardia costiera libica, secondo il quotidiano britannico, avrebbero visto alcuni miliziani dell'isis dirigersi ad ovest, nell'area di Sabrata e Zuara, dove partono le carrette del mare dirette in Italia.

I terroristi islamici dell'isis, in fuga, avrebbero cambiato radicalmente il loro aspetto per mimetizzarsi tra migranti e rifugiati. I miliziani governativi impegnati a Sirte, infatti, hanno trovato ciuffi di peli nei bagni dei luoghi precedentemente controllati dallo Stato islamico. Una pratica, quest'ultima, gia' vista anche nelle operazioni in corso a Fallujah, in Iraq, dove le forze di sicurezza sono impegnate in una difficile offensiva di terra per riprendere la citta' a maggioranza sunnita.

Intanto, secondo "Daily Mail", i jihadisti hanno ripreso brevemente il controllo della zona del porto ieri, dopo un feroce scontro a fuoco con le navi della marina, mentre altre truppe libiche avanzavano verso il centro citta' sotto il tiro dei cecchini.

Per il tabloid britannico, le forze libiche possono contare sul sostegno delle forze speciali del Regno Unito e statunitensi, presenti su campo, nonostante le smentite dei rispettivi governi.

"Abbiamo avuto delle vittime, ma anche loro. Dobbiamo mettere in sicurezza il porto per evitare qualsiasi fuga via mare", ha detto il colonnello Mohamed el Gasri, portavoce delle forze che fanno capo all'operazione "al Bunian al Marsus". Le informazioni d'intelligence raccolte con l'aiuto delle forze speciali occidentali, ha detto el Gasri, "dimostrano che le famiglie rintanate nelle loro case potrebbero fornire supporto allo Stato islamico".

Ci vorra' ancora del tempo, secondo il colonnello, prima di liberare davvero Sirte.. "C'e' ancora una grande fedelta' a Gheddafi e ostilita' nei confronti nostri, che lo abbiamo ucciso. Per settimane abbiamo invitato la popolazione ad andarsene: decine di migliaia di persone hanno lasciato la citta', ma c'e' anche chi ha scelto di rimanere. Non sara' facile, ma siamo fiduciosi di controllare tutta la citta' entro pochi giorni".

Intanto a Tripoli il Consiglio presidenziale libico guidato dal premier designato Fayez al Sarraj ha condannato l'uccisione di 12 ex militari del passato regime di Gheddafi  rilasciati dal carcere la scorsa settimana, ordinando un'indagine formale per scoprire cosa e' successo e trovare i responsabili. L'ordine segue la conferenza stampa in cui il portavoce della procura generale ha annunciato ieri il ritrovamento dei 12 corpi: sei a Wadi Rabie, nei pressi di Ain Zara; tre scaricati da un veicolo in movimento nei pressi dell'obitorio dell'ospedale centrale di Tripoli; altri tre gettati nello stesso modo nei pressi dell'obitorio del centro medico di Tripoli. Tutti mostrano colpi di pistola alla testa e segni di tortura.

La sorte di altri sette soldati rilasciati insieme ai 12, nel frattempo, resta sconosciuta. Secondo il quotidiano locale "Libya Herald", la vicenda rappresenta uno "shock" per i libici e sta cominciando ad avere implicazioni politiche. Il Consiglio di presidenza e il gran mufti' Sadik Ghariani sono stati accusati di responsabilita' negli omicidi. Quest'ultimo, infatti, avrebbe garantito legittimita' ad alcune milizie islamiste.

Quando la scorsa settimana il tribunale ha ordinato il rilascio degli ex militari del colonnello Muhammar Gheddafi, inoltre, gli esponenti delle milizie hanno criticano la decisione, sostenendo che fosse contraria alla legge islamiche.

Ali Gatrani, uno dei due membri del Consiglio di presidenza che boicotta il governo di Tripoli, ha dichiarato che gli ex gheddafiani sono stati uccisi in Carcere, accusando il Consiglio presidenziale di aver consentito che cio' accadesse. Al Gatrani e' originario della Cirenaica ed e' fedele al generale Khalifa Haftar, autoproclamato comandante dell'Esercito libico.

Ali al Saadi, direttore della prigione Ruwaimi nel quartiere di Ain Zara di Tripoli, ha detto che i detenuti sono stati liberati subito dopo la decisione del tribunale: i 12 sono stati uccisi lo stesso giorno. Gli omicidi sono stati condannati dall'inviato speciale delle Nazioni Unite, Martin Kobler. 

Redazione Milano

LINK ORIGINALE: http://www.dailymail.co.uk/news/article-3637100/The-jihadis-cutting-beards-posing-migrants-slipping-refugee-boats-bound-Italy.html 


DAILY MAIL: ''MOLTI TERRORISTI DELL'ISIS IN FUGA DALLA LIBIA MISCHIATI AI MIGRANTI AFRICANI STANNO ARRIVANDO IN ITALIA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ISIS   TERRORISTI   BARCONI   LIBIA   SIRTE   AFRICANI   ITALIA   FUGA   TAGLIAGOLE   ISLAMICI   ASSASSINI   DAILY   MAIL    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DIECI PAESI DELLA UE SONO CONTRO LA UE: SONDAGGIO SULL'EUROSCETTICISMO DA' L'IDEA DI QUANTO POCO DURERA' LA DITTATURA UE

DIECI PAESI DELLA UE SONO CONTRO LA UE: SONDAGGIO SULL'EUROSCETTICISMO DA' L'IDEA DI QUANTO POCO
Continua

 
PANICO A BRUXELLES E TERRORE A LONDRA (TRA I FILO-UE) ADESSO ANCHE IL POPOLARISSIMO ''THE SUN'' SI SCHIERA PER IL BREXIT

PANICO A BRUXELLES E TERRORE A LONDRA (TRA I FILO-UE) ADESSO ANCHE IL POPOLARISSIMO ''THE SUN'' SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua

PIU' EUROPA INTIMA A CONTE DI VERIFICARE SUBITO SE HA ANCORA

14 gennaio - ''La crisi deve essere immediatamente parlamentarizzata: Conte vada
Continua

GERMANIA CON I CONTI IN ROSSO: DISAVANZO PUBBLICO CHIZZA AL 4,8%

14 gennaio - BERLINO - Con la crisi pandemica e le relative contromisure, nel 2020 la
Continua

FONTANA: LOMBARDIA PRIMA PER NUMERO VACCINATI E SOMMINISTRAZIONI

13 gennaio - MILANO - Lombardia ha superato le 100.000 vaccinazioni Anti Covid. Con
Continua
ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

13 gennaio - VARESE - ''Finalmente sono tornato. Ringrazio il prof. Paolo Ferroli e
Continua

MATTEO SALVINI: ''SIAMO DISGUSTATI DA CONTE E RENZI, DAI LORO

13 gennaio - ''Siamo disgustati. Da settimane l'Italia è in balia dei capricci di
Continua

ROBERTO MARONI DIMESSO DAL BESTA DOPO L'INTERVENTO: CONDIZIONI

12 gennaio - MILANO - L'ex governatore della Lombardia, ed ex ministro dell'Interno,
Continua

FINANCIAL TIMES PREMIA PROGETTI DI REGIONE LOMBARDIA. MIGLIORI AL

12 gennaio - fDi Intelligence - servizio del Financial Times, il quotidiano di
Continua

TOTI: PARLAMENTARI DI CAMBIAMO NON DARANNO MAI VOTI A QUESTO GOVERNO

12 gennaio - ''In queste condizioni, i parlamentari di Cambiamo non daranno una mano
Continua
Precedenti »