81.452.930
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE BANCHE ITALIANE NON POSSONO ESSERE SALVATE DAL ''FONDO ATLANTE'' PERCHE' NON HA IL DENARO PER FARLO (BAIL IN GLOBALE)

mercoledì 8 giugno 2016

Atlante, nella mitologia greca era il titano che sorreggeva la volta celeste, e non è un caso che il fondo salva banche italiano sia stato battezzato con quel nome. Nelle intenzioni, infatti, il fondo Atlante dovrebbe essere il garante della stabilità e della solidità del sistema, andando in soccorso degli istituti di credito in situazione di difficoltà.

Lo abbiamo visto all’opera con la Popolare di Vicenza, dove ha rilevato praticamente l’intero capitale per la “modica” cifra di 1,35 miliardi di euro su una dotazione di capitale di 4,2 e, molto probabilmente, sarà protagonista anche del salvataggio di VenetoBanca se l’aumento di capitale finalizzato alla quotazione di borsa dovesse fallire. Quotazione che ha già visto un bagno di sangue per gli azionisti, che hanno visto crollare il valore delle loro azioni tra 0,1 e 0,5 euro rispetto ai 39,5 del 2015. Una situazione che ha rovinato migliaia e migliaia di famiglie che avevano acquistato le azioni della “banca di casa”.

Per dirla in poche parole: con questi due salvataggi, Atlante ha quasi esaurito le cartucce. Peccato che la crisi del sistema bancario sia solo all’inizio: Unicredit è chiamata dai mercati a fare un aumento di capitale da almeno 5 miliardi di euro e le sofferenze bancarie lievitano sempre di più, assieme alle rate di mutuo non pagate, rendendo sempre più fragile e debole il sistema bancario nazionale.

Atlante rischia quindi di finire schiacciato dal peso delle sofferenze senza poter effettivamente fare nulla per evitare il collasso del sistema, e non è un caso che gli economisti al caviale, gli “amici” dell’euro come Zingales abbiano iniziato a parlare nuovamente di far intervenire la troika in Italia per salvare le banche. Troika significa distruzione di quel poco di sistema economico e sociale che è sopravvissuto alle cure del trio infernale Monti-Letta-Renzi e la cancellazione di quella poca democrazia rimasta nel paese in nome del “risanamento” e dell’austerità made in germany come accaduto in Grecia.

Vi pare una soluzione sensata? A noi decisamente no. Esistono alternative possibili? Certo: la prima è fare quello che ha fatto la Germania, salvando le sue banche con denaro pubblico, infischiandosene della Ue. Certo: all’epoca le leggi lo consentivano, oggi no; ma la Germania è quella che viola i parametri di Maastricht sulla bilancia commerciale e non viene sanzionata nonostante siano anni che lo fa. Quindi, perché la Germania può fregarsene delle norme della Ue e noi no? Tuttavia questa è una soluzione a fiato corto: restare nella gabbia dell’euro porterebbe comunque alla morte del sistema economico italiano. Non puoi lottare contro la concorrenza sleale della Germania attuata tramite i rapporti di cambio intra euro.

E allora cosa dobbiamo fare per salvare le banche e la nostra economia? Mandare a quel paese la Ue e l’euro, tornare a battere moneta propria, nazionalizzare le banche in crisi (o lasciarle fallire indennizzando i piccoli risparmiatori), condannare a pene severissime i loro amministratori, risanarle e rimetterle sul mercato, magari guadagnandoci pure qualcosa sopra.

Fantascienza? Mica tanto: è quello che ha fatto l’Islanda e la Gran Bretagna col loro sistema bancario. La prima ha lasciato fallire le banche tutelando i piccoli risparmiatori e mandando al fresco i manager colpevoli di cattiva gestione; la seconda ha nazionalizzato le banche più esposte, le ha risanate e rimesse sul mercato rientrando in larga parte dei fondi impiegati per salvarle. Piccolo dettaglio: l’Islanda non fa parte della Ue e l’Inghilterra si è ben guardata dall’adottare l’euro, tenendosi la sterlina. In entrambi i casi, gli oligarchi di Bruxelles non avevano voce in capitolo, a differenza del protettorato germanico d’italia retto dal gaulaiter Renzi.

Atlante non sarà mai in grado di salvare il sistema bancario italiano, lo dicono i numeri, non c’è nulla da fare, per cui la soluzione deve passare attraverso la politica e quindi dai politici. Il che significa che il premier non eletto non può restare al suo posto occupato abusivamente, essendo tutto tranne che un politico.

Luca Campolongo

Fonti

http://formiche.net/2016/05/02/popolare-di-vicenza-fondo-atlante-di-penati/

http://www.ilgazzettino.it/vicenza_bassano/vicenza/veneto_banca_soci_sotto_51_atlante_avra_controllo-1781981.html

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2016-04-29/chiusa-raccolta-fondo-atlante-425-miliardi-67-investitori-122025.shtml?uuid=ACDQz5HD

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2016-06-06/veneto-banca-si-grandi-soci-all-aumento-215546.shtml?uuid=ADkGV9W

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2015-04-09/veneto-banca-taglia-valore-azioni-quasi-quarto-180059.shtml?uuid=ABeEFtMD

http://www.wallstreetitalia.com/islanda-ha-lasciato-fallire-le-banche-ora-ha-un-pil-sopra-i-livelli-pre-crisi/

 


LE BANCHE ITALIANE NON POSSONO ESSERE SALVATE DAL ''FONDO ATLANTE'' PERCHE' NON HA IL DENARO PER FARLO (BAIL IN GLOBALE)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / GLI ''ECONOMISTI ALLA ZINGALES'' VOGLIONO LA TROIKA IN ITALIA, NOI INVECE VOGLIAMO LA LIRA.

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / GLI ''ECONOMISTI ALLA ZINGALES'' VOGLIONO LA TROIKA IN ITALIA, NOI
Continua

 
CRESCONO ANCORA LE SOFFERENZE BANCARIE, LA SITUAZIONE DEGLI ISTITUTI DI CREDITO ITALIANI SI FA SEMPRE PIU' PERICOLOSA.

CRESCONO ANCORA LE SOFFERENZE BANCARIE, LA SITUAZIONE DEGLI ISTITUTI DI CREDITO ITALIANI SI FA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »