45.155.412
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO IN FRANCIA: MARINE LE PEN SALDAMENTE IN TESTA NELLE INTENZIONI DI VOTO ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2017

mercoledì 8 giugno 2016

LONDRA - Manca poco meno di un anno alle elezioni presidenziali francesi ma dai sondaggi emerge gia' un vincitore ed e' Marine Le Pen. Infatti la leader del Front National e' in testa col 28%, seguita da Nicolas Sarkozy col 21% e ultimo e' il presidente Francois Hollande col 14%.

Il sondaggio e' stato fatto da Le Monde con la collaborazione del dipartimento di scienze politiche dell'Universita' Sciences Po e la societa' di sondaggi Ipsos Sopra Steria la quale ha intervistato 19.455 persone, un campione di assoluta fedeltà statistica nazionale.

Questo genere di sondaggio è iniziato lo scorso mese di novembre e viene ripetuto ogni mese per capire le intenzioni di voto con l'approssimarsi delle elezioni presidenziali del 2017.

Ma i dati statistici rilevati non riguardano solo il gradimento dei leader in corsa per l'Eliseo. Il sondaggio rileva anche  - in negativo - il non gradimento del presidente della Repubblica Hollande, che risulta essere profondamente disprezzato dal 57% dei francesi, con un aumento di 10 punti percentuali rispetto alla rilevazione dello scorso mese di marzo. Hollande è precipitato ormai ad un livello negativo che non ha precedenti nella storia di Francia, se non quello del Maresciallo Petain alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Se le cose non cambieranno, quindi, Marine Le Pen sicuramente passerà il primo turno delle presidenziali e ha ottime possibilita' di diventare il prossimo presidente della Repubblica. L'importanza di questo sondaggio non va sottovalutata e non e' un caso che diversi quotidiani britannici abbiano deciso di riportare questa notizia, perche' tali risultati avranno conseguenze per tutta l'Europa.

In Italia invece il sondaggio e i suoi risultati sono stati bellamente censurati, benchè addirittura un italiano, l'ex presidente del Consiglio Enrico Letta, sia alla guida dell'Università di Sciences Po in qualità di preside, proprio l'Università che gestisce e ha ordinato questa serie di sondaggi nazionali in vista delle elezioni presidenziali del 2017.

E' semplice la ragione di questa colossale censura: il regime renziano non vuole che il popolo italiano sia informato.

Noi ovviamente non ci stiamo e per tale motivo abbiamo deciso di riportarla perche' crediamo che il popolo abbia il diritto di sapere.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


SONDAGGIO IN FRANCIA: MARINE LE PEN SALDAMENTE IN TESTA NELLE INTENZIONI DI VOTO ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2017


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SONDAGGIO   LETTA   GIANNI   RENZI   SCIENCES   PO   PARIGI   LONDRA   MARINE   LE PEN   SARKOZY   HOLLANDE   ELISEO   CORSA   FRONT   NATIONAL   FRANCIA   ELEZIONI   PRESIDENZIALI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ISIS ANNUNCIA STRAGI A ROMA: ''LE STRADE DI ROMA SARANNO INONDATE DAL VOSTRO SANGUE. VOI VOLETE RAQQA NOI VOGLIAMO ROMA''

ISIS ANNUNCIA STRAGI A ROMA: ''LE STRADE DI ROMA SARANNO INONDATE DAL VOSTRO SANGUE. VOI VOLETE
Continua

 
THE TELEGRAPH IN PRIMA PAGINA, OGGI: ''L'ITALIA E' AVVIATA AL FALLIMENTO, PER SALVARSI DEVE USCIRE ORA DALL'EURO'' (BOOM!)

THE TELEGRAPH IN PRIMA PAGINA, OGGI: ''L'ITALIA E' AVVIATA AL FALLIMENTO, PER SALVARSI DEVE USCIRE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!