46.348.251
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO IN FRANCIA: MARINE LE PEN SALDAMENTE IN TESTA NELLE INTENZIONI DI VOTO ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2017

mercoledì 8 giugno 2016

LONDRA - Manca poco meno di un anno alle elezioni presidenziali francesi ma dai sondaggi emerge gia' un vincitore ed e' Marine Le Pen. Infatti la leader del Front National e' in testa col 28%, seguita da Nicolas Sarkozy col 21% e ultimo e' il presidente Francois Hollande col 14%.

Il sondaggio e' stato fatto da Le Monde con la collaborazione del dipartimento di scienze politiche dell'Universita' Sciences Po e la societa' di sondaggi Ipsos Sopra Steria la quale ha intervistato 19.455 persone, un campione di assoluta fedeltà statistica nazionale.

Questo genere di sondaggio è iniziato lo scorso mese di novembre e viene ripetuto ogni mese per capire le intenzioni di voto con l'approssimarsi delle elezioni presidenziali del 2017.

Ma i dati statistici rilevati non riguardano solo il gradimento dei leader in corsa per l'Eliseo. Il sondaggio rileva anche  - in negativo - il non gradimento del presidente della Repubblica Hollande, che risulta essere profondamente disprezzato dal 57% dei francesi, con un aumento di 10 punti percentuali rispetto alla rilevazione dello scorso mese di marzo. Hollande è precipitato ormai ad un livello negativo che non ha precedenti nella storia di Francia, se non quello del Maresciallo Petain alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Se le cose non cambieranno, quindi, Marine Le Pen sicuramente passerà il primo turno delle presidenziali e ha ottime possibilita' di diventare il prossimo presidente della Repubblica. L'importanza di questo sondaggio non va sottovalutata e non e' un caso che diversi quotidiani britannici abbiano deciso di riportare questa notizia, perche' tali risultati avranno conseguenze per tutta l'Europa.

In Italia invece il sondaggio e i suoi risultati sono stati bellamente censurati, benchè addirittura un italiano, l'ex presidente del Consiglio Enrico Letta, sia alla guida dell'Università di Sciences Po in qualità di preside, proprio l'Università che gestisce e ha ordinato questa serie di sondaggi nazionali in vista delle elezioni presidenziali del 2017.

E' semplice la ragione di questa colossale censura: il regime renziano non vuole che il popolo italiano sia informato.

Noi ovviamente non ci stiamo e per tale motivo abbiamo deciso di riportarla perche' crediamo che il popolo abbia il diritto di sapere.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


SONDAGGIO IN FRANCIA: MARINE LE PEN SALDAMENTE IN TESTA NELLE INTENZIONI DI VOTO ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2017


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SONDAGGIO   LETTA   GIANNI   RENZI   SCIENCES   PO   PARIGI   LONDRA   MARINE   LE PEN   SARKOZY   HOLLANDE   ELISEO   CORSA   FRONT   NATIONAL   FRANCIA   ELEZIONI   PRESIDENZIALI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ISIS ANNUNCIA STRAGI A ROMA: ''LE STRADE DI ROMA SARANNO INONDATE DAL VOSTRO SANGUE. VOI VOLETE RAQQA NOI VOGLIAMO ROMA''

ISIS ANNUNCIA STRAGI A ROMA: ''LE STRADE DI ROMA SARANNO INONDATE DAL VOSTRO SANGUE. VOI VOLETE
Continua

 
THE TELEGRAPH IN PRIMA PAGINA, OGGI: ''L'ITALIA E' AVVIATA AL FALLIMENTO, PER SALVARSI DEVE USCIRE ORA DALL'EURO'' (BOOM!)

THE TELEGRAPH IN PRIMA PAGINA, OGGI: ''L'ITALIA E' AVVIATA AL FALLIMENTO, PER SALVARSI DEVE USCIRE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!