89.495.974
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCIOPERI A TEMPO INDETERMINATO CONTRO HOLLANDE, FRANCIA NEL CAOS, E SALE ANCHE L'ALLARME TERRORISMO ISLAMICO

martedì 7 giugno 2016

PARIGI - Disperato e rinchiuso all'Eliseo, Hollande non sa più che fare: la Francia gli si è rivoltata contro, gli scioperi dilagano e tutto il sistema ferroviario è in tilt per le proteste contro la sua - sciagurata - legge sul lavoro, rifiutata in massa dai francesi, come indicano continui sondaggi che mostrano concordemente come oltre l'80% dei cittadini disprezza tanto Hollande quanto il suo governo socialista capitanato dall'evanescente Valls.

Così, benchè ii moltiplichino gli appelli del governo a porre termine allo sciopero dei ferrovieri francesi, ed alle altre agitazioni sindacali nei servizi e nei trasporti pubblici in vista dell'apertura dei Campionati europei di calcio 2016 che la Francia ospitera' a partire da venerdi' prossimo 10 giugno, la situazione è a dire poco drammatica. E Hollande oggi ha tentato l'ultimo appello da presidente della Repubblica contro le vaste masse che protestano.

Hollande, apertamente ispirandosi ad una celebre frase pronunciata nel lontano 1936 dal fondatore del Partito comunista francese, Maurice Thorez, in un'intervista pubblicata questa mattina ha dichiarato: "In certi momenti bisogna saper porre fine ad uno sciopero".

In una giornata caratterizzata dal settimo sciopero nelle ferrovie statali Sncf in meno di due mesi, proclamato dalla centrale sindacale Cgt, il disprezzato Hollande ha  fatto appello al "senso di responsabilita'" dei sindacati: lo sciopero, ha dichiarato, "sta dando un'immagine che non corrisponde alla realta' della Francia, il paese che e' la prima destinazione turistica del mondo".

Riferendosi in particolare alla situazione nelle Sncf, Hollande ha detto: "Nessuno capirebbe un proseguimento dello sciopero a detrimento dello stato di salute delle ferrovie, del regolare svolgimento degli Europei 2016 e, soprattutto, dei viaggiatori che devono spostarsi ogni giorno per raggiungere il loro posto di lavoro".

Peccato che con quel "nessuno capirebbe" Hollande non si riferisca di certo ai suoi connazionali, che invece capiscono e appoggiano gli scioperi contro la legge sul lavoro con percentuali che superano costantemente il 60%.

Ad ogni modo, nonostante l'offerta di un accordo presentata ieri, lunedi' 6 giugno, dalla direzione della Sncf, oggi praticamente tutte le linee ferroviarie francesi sono nel caos, provocato da annullamenti di treni, ritardi di molte ore su tutte le tratte, e disagi a catena in tutte le stazioni a causa di uno sciopero che, iniziato per motivi legati ai negoziati sul contratto nazionale, è virato verso lo scontro frontale contro il governo socialista, diventato il simbolo del peggio per i lavotratori di Francia.

Lo stesso è accaduto in tante altre agitazioni sociali registrate nelle ultime settimane: il movimento di protesta, nelle ferrovie come in altri settori, ha via via assunto un significato politico con la rivendicazione, da parte di tutti i sindacati, che il governo ritiri la riforma del Codice del lavoro. La contestatissima legge approdera' al Senato a meta' giugno - in pieno campionato europeo di calcio - per un secondo esame in vista della sua approvazione definitiva che potrebbe addirittura essere fatta d'imperio da Hollande.

Ormai, la Francia è completamente paralizzata dagli scioperi, ma ad aggravare la situazione ci pensa anche l'allarme terrorismo islamico. Alcni giorni fa, è stato fermato un corriere che stava per entrare in Francia conuna decina di mitragliatori Kalashnikov e oltre un quintale di esplosivo ad alto potenziale. Era diretto a Parigi. 

Redazione Milano


SCIOPERI A TEMPO INDETERMINATO CONTRO HOLLANDE, FRANCIA NEL CAOS, E SALE ANCHE L'ALLARME TERRORISMO ISLAMICO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PARIGI   EUROPEI   CALCIO   SCIOPERI   FERROVIE   CAOS   HOLLANDE   VALLS   TERRORISMO   ISLAMICO   MINACCIA   ESPLOSIVI   MITRA   KALASHNIKOV   SENATO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
 
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL BREXIT E' IN TESTA E IN GERMANIA IL 29% - OGGI - E' A FAVORE DEL GERMANEXIT (IN ITALIA LA PERCENTUALE E' DEL 57%)

IL BREXIT E' IN TESTA E IN GERMANIA IL 29% - OGGI - E' A FAVORE DEL GERMANEXIT (IN ITALIA LA
Continua

 
BALLOTTAGGIO PER L'ELEZIONE DEL PRESIDENTE AUSTRIACO FALSATO DA BROGLI E TRUFFE. FPOE RICORRE ALLA CORTE COSTITUZIONALE

BALLOTTAGGIO PER L'ELEZIONE DEL PRESIDENTE AUSTRIACO FALSATO DA BROGLI E TRUFFE. FPOE RICORRE ALLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua
Precedenti »