89.348.701
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGI MANIPOLATI: GLI AVVERSARI DEL BREXIT NON SONO IN TESTA. IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA UN VERO SONDAGGIO DI YOUGOV

mercoledì 25 maggio 2016

LONDRA - Tutta una serie di sondaggi - pagati da ambienti fermamante contrari al Brexit - hanno segnalato in questi giorni che gli "europeisti" britannici sarebbero tornati ad essere maggioranza e quindi la Gran Betagna rimarrebbe nella Ue senza problemi, superando brillantemente la prova suprema del referendum del prossimo 23 giugno.

Niente di più falso.

Secondo un sondaggio di YouGov - il più autorevole ed indipendente centro statistico a livello europeo - pubblicato oggi dal quotidiano britannico The Times, gli schieramenti per il "si'" e per il "no" all'appartenenza del Regno Unito all'Unione Europea sono appaiati, al 41 per cento, mentre gli indecisi sono il tredici per cento e il quattro per cento dichiara che non voterà.

Quindi, la partita è apertissima.

Il sondaggio entra nel dettaglio e illustra come solo il 35 per cento degli elettori che alle politiche del 2015 hanno votato per il Partito conservatore sostiene la causa europeista, contro il settanta per cento dei laboristi e il 72 per cento dei liberaldemocratici.

E non solo: tra gli anziani, diversamente da quanto indicato da altre indagini, l'euroscetticismo e' maggioritario, soltanto il 36 per cento degli over 65 e' per la permanenza nell'Unione.

Sul versante politico, il sondaggio di YouGov mette in evidenza che la popolarita' del primo ministro, David Cameron  e' in forte calo a causa dell'allarmismo sull'economia, definito dagli avversari "progetto paura": solo il 18 per cento si fida di Cameron sull'Unione europea.

Una catastrofe, per il primo ministro che ha legato la sua permanenza alla guida del governo alla vittoria contro il Brexit.

Mentre Boris Johnson, ex sindaco di Londra in prima fila nel campo antieuropeista, col 31 per cento e' ritenuto il piu' affidabile, seguito da Jeremy Corbyn, leader del Labour, col 28 e da Nigel Farage, leader dell'Ukip, il Partito per l'indipendenza del Regno Unito, col 22 per cento.

Effetto per nulla trascurabile della campagna pro e contro il Brexit è dato dalla forte ascesa delle credenziali di Johnson tra i possibili candidati a Downing Street per succedere a cameron, se fosse sconfitto al Brexit.  

Secondo il sondaggio YouGov per il 33 per cento dei sudditi di Sua Maestà la Regina Johnson sarebbe assolutamente all'altezza del ruolo di primo ministro e per di più lo pensa anche il sedici per cento degli europeisti, il 22 per cento dei laburisti, il 30 per cento dei Lib Dem e il 57 per cento dei nazionalisti dell'Ukip di Farage.

Solo l'undici per cento, invece, vede il cancelliere dello Scacchiere, George Osborne, attuale braccio destro di Cameron, come futuro premier: il consenso scende al sette per cento tra i "brexiteer", al sei tra i sostenitori del Labour e al cinque tra quelli dell'Ukip, mentre solo tra i liberaldemocratici sale al 14.

Come si vede, YouGov ha approfondito notevolmente l'analisi sulle conseguenze non della sconfitta ma della vittoria del Brexit e questo la dice lunga sulla manipolazione dell'informazione in Europa ed in Italia, specialmente, dove viene spacciata per vera l'avanzata dei contrari al Brexit, quando invece non è così, e anzi il più autorevole e "britannico" fra i quotidiani, The Times di Londra, pubblica un sondaggio dove già si parla della sostituzione di Cameron alla guida del Regno Unito.

Redazione Milano.

 


SONDAGGI MANIPOLATI: GLI AVVERSARI DEL BREXIT NON SONO IN TESTA. IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA UN VERO SONDAGGIO DI YOUGOV


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BREXIT   SONDAGGIO   YOUGOV   LONDRA   REGNO   UNITO   GRAN   BRETAGNA   CAMERON   JOHNSON   FARAGE   UKIP   GOVERNO   UE   THE TIMES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''VITTORIA DI PIRRO, QUELLA DEL PRESIDENTE AUSTRIACO. LA DESTRA VINCERA' LE POLITICHE''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''VITTORIA DI PIRRO, QUELLA DEL PRESIDENTE AUSTRIACO. LA DESTRA
Continua

 
FRANCIA: RIVOLTA GENERALE DEL PAESE CONTRO HOLLANDE E IL SUO GOVERNO. FERMI TRENI CENTRALI ATOMICHE AEREI RAFFINERIE

FRANCIA: RIVOLTA GENERALE DEL PAESE CONTRO HOLLANDE E IL SUO GOVERNO. FERMI TRENI CENTRALI ATOMICHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua
Precedenti »