42.236.727
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''VITTORIA DI PIRRO, QUELLA DEL PRESIDENTE AUSTRIACO. LA DESTRA VINCERA' LE POLITICHE''

martedì 24 maggio 2016

BERLINO - Il Frankfurter Allgemeine Zeitung non usa mezzi termini per definire la vittoria del "verde" Van Der Bellen eletto presidente dell'Austria: è una vera vittoria di Pirro.

"I cittadini austriaci e molti cittadini europei hanno atteso con grande tensione l'esito delle elezioni presidenziali in Austria - scrive oggi in prima pagina il più autorevole quotidiano conservatore tedesco -. La vittoria, infatti, e' stata assegnata sulla base di un pugno di voti: l'ex segretario dei Verdi Alexander Van Der Bellen ha sconfitto il rappresentante della destra Norbert Hofer del Fpo con un vantaggio risicatissimo dello 0,3 per cento, appena 31.026 voti in più".

Ma questo risultato - sottolinea il giornale - salutato dalla socialdemocrazia europea e anche dai partiti centristi come una vittoria contro la destra definita populista, benchè abbia coinvolto il 72,7 per cento dei votanti, con un'affluenza alle urne nettamente superiore a quella del 2010, quando furono solo il 53,6 per cento, non rappresenta affatto la sconfitta della destra in Austria.

"L'avvincente esito elettorale - continua l'articolo - dimostra invece la profonda divisione del paese: da una parte i cittadini frustrati che con un presidente della destra populista alla Wiener Hofburg speravano in un cambio di sistema. Dall'altra, i borghesi, gli intellettuali e gli imprenditori che credono nella capacita' di trasformazione del paese grazie ad un presidente verde e liberale. Meta' Austria tira dunque un sospiro di sollievo, cosi' come una larga fetta del governo di Berlino e presumibilmente anche molti politici a Bruxelles: il candidato della destra populista austriaca Hofer non salira' alla Wiener Hofburg, la sede del cancellierato austriaco".

E veramente c'è di che rallegrarsene? Chi rappresenterebbe, questo nuovo presidente, si domanda il quotidiano.

"Dopo aver surclassato al primo turno i candidati del Partito popolare austriaco e del Partito socialdemocratico d'Austria, l'esponente della destra austriaca Norbert Hofer e' stato sconfitto piu' che dall'ex segretario dei Verdi, formazione politica ininfluente, da una vasta coalizione a lui ostile. L'ex esponente del partito ambientalista Van der Bellen cerchera' ora di diventare - come si dice in questi casi - il presidente di tutti gli austriaci. Tuttavia - sottolinea il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung -  ad unire questa accozzaglia di forze politiche e' stata soltanto la volonta' di impedire l'avanzata di Hofer".

"Quella degli oppositori del partito Fpo, all'interno e al di fuori dell'Austria, e' stata - conclude il quotidiano - una "vittoria di Pirro". Le possibilita' del segretario di Fpo di diventare presto Cancelliere, infatti, non sono di certo diminuite dopo la sconfitta di Hofer. L'Austria, divisa finora in due meta' - una rossa e l'altra nera - non sa vivendo una rivoluzione verde ma una "rivoluzione blu" come il colore che contraddistingue il Partito della Libertà che prima delle elezioni presidenziali era in testa in Austria con oltre il 35% dei voti, adesso è arrivato  sfiorare il 50% dei voti certificati dalle presidenziali. Nessun partito, mai, in Austria è arrivato a possedere un consenso di queste dimensioni. Non è una probabilità, è una certezza che il nuovo Cancelliere proverrà dalle sue file".

Redazione Milano


FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''VITTORIA DI PIRRO, QUELLA DEL PRESIDENTE AUSTRIACO. LA DESTRA VINCERA' LE POLITICHE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VAN   DER   BELLEN   VITTORIA   PIRRO   AUSTRIA   FPO   STRACHE   HOFER   DESTRA   POLITICHE   SOCIALDEMOCRATICI   CENTRISTI   GOVERNO   ACCOZZAGLIA   VIENNA   BERLINO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA

mercoledì 7 dicembre 2016
LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma
Continua
 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
 
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
 
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCONTRO FRONTALE IN FRANCIA SULLA ''RIFORMA DEL LAVORO'': PAESE FERMO, CARBURANTI FINITI, POMPE CHIUSE, SCIOPERI A CATENA

SCONTRO FRONTALE IN FRANCIA SULLA ''RIFORMA DEL LAVORO'': PAESE FERMO, CARBURANTI FINITI, POMPE
Continua

 
SONDAGGI MANIPOLATI: GLI AVVERSARI DEL BREXIT NON SONO IN TESTA. IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA UN VERO SONDAGGIO DI YOUGOV

SONDAGGI MANIPOLATI: GLI AVVERSARI DEL BREXIT NON SONO IN TESTA. IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA UN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »