54.210.942
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DONALD TRUMP SORPASSA NEI SONDAGGI IN TUTTI GLI STATI UNITI LA CLINTON: ORA E' LUI L'UOMO DA BATTERE (POVERA HILLARY)

lunedì 23 maggio 2016

WASHINGTON  - La Clinton e' sempre piu' allarmata dai sondaggi, che vedono l'inarrestabile rimonta di Donald Trump, e dal rilancio della sfida da parte del suo rivale democratico Bernie Sanders, che ha ipotizzato di assegnare la nomination escludendo i superdelegati, ossia i dirigenti del partito. Praticamente, una tenaglia che potrebbe stritolarla, politicamente parlando.

Ma la vera mianccia per la Clinton non è Sanders, è Donald Trump che dopo averla gia' superata in alcune singole rilevazioni, ha superato per la prima volta l'ex segretario di stato anche nella media dei sondaggi di RealClearPolitics: 43,4% contro 43,2%.

E' vero che è un vantaggio di soli 0,2 punti percentuali, ma che conferma una tendenza in atto, quella dell'ascesa di Donald trump nel consenso di tutti gli americani. Anche un sondaggio targato Wall Street Journal/Nbc News indica che Trump ha ridotto il distacco: 46% a 43%, un dato che rappresenta il margine piu' basso dopo il vantaggio di 11 punti che l'ex first lady aveva in aprile e che segna il suo primo calo sotto il 50% in un possibile duello con Trump.

Sondaggi da prendere con le pinze: perche' quelli su scala nazionale valgono poco in elezioni presidenziali dove conta vincere i singoli stati e perche' Hillary sconta ancora la concorrenza di Sanders, mentre i repubblicani hanno cominciato a fare quadrato sul loro unico candidato, anche se restano alcune resistenze e opposizioni, pure tra i maggiori finanziatori del partito repubblicano, come ha evidenziato il Nyt in una sua inchiesta, benchè non vada dimenticato che il New York Times da sempre tifa democrativo e tratta in modo malevolo i repubblicani.

E' invece una rilevazione ABC News/Washington Post, che da' il 46% a Trump e il 44% alla Clinton mostrando inoltre che da marzo la distanza tra i due si e' accorciata notevolmente, addirittura di 9 punti, a preoccupare più di ogni altro lo staff della "signora" perchè impietosamente arriva proprio dall'area intellettuale che le dovrebbe essere più vicina ed invece la affonda.

Dall'Italia sulla corsa alla Casa Bianca è intervenuto oggi Matteo Salvini, unico politico italiano invitato da Donald Trump a partecipare a un grande evento pubblico in occasione della convention di Philadelphia per le primarie repubblicane in  Pennsylvania (vinte da Trump). Salvini, che era a Pordenone per un evento politico, ha dichiarato: " "Mi auguro che la presidente della Camera Boldrini dopo essere intervenuta sull'Austria intervenga anche su Trump cosi' la vittoria e' certa. Questi - ha aggiunto - piu' parlano e piu' fanno danno: oggi sono usciti i sondaggi che per la prima volta danno in vantaggio Trump sulla Clinton. Il vento sta cambiando ovunque - ha concluso Salvini - e abbiamo una bella aria pulita". 

Redazione Milano.

 


DONALD TRUMP SORPASSA NEI SONDAGGI IN TUTTI GLI STATI UNITI LA CLINTON: ORA E' LUI L'UOMO DA BATTERE (POVERA HILLARY)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
 
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
 
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua
 
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'HANDELSBLATT: ''L'AUSTRIA E' DIVENTATA IL SIMBOLO DEL FALLIMENTO DELLE GRANDI COALIZIONI. ACCADRA' ANCHE IN GERMANIA''

L'HANDELSBLATT: ''L'AUSTRIA E' DIVENTATA IL SIMBOLO DEL FALLIMENTO DELLE GRANDI COALIZIONI.
Continua

 
''NIENTE MOSCHEA, NIENTE MINARETI IN TURINGIA! L'ISLAM CI VUOLE COLONIZZARE!'' (ALTERNATIVA PER LA GERMANIA ALL'ATTACCO)

''NIENTE MOSCHEA, NIENTE MINARETI IN TURINGIA! L'ISLAM CI VUOLE COLONIZZARE!'' (ALTERNATIVA PER LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!