56.102.228
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA STAMPA FRANCESE AFFONDA RENZI: ''IL PD E' IN CADUTA, IL MOVIMENTO 5 STELLE PRONTO A GOVERNARE L'ITALIA, DESTRE DIVISE''

mercoledì 11 maggio 2016

PARIGI - La stampa francese dedica di questi tempi molta attenzione al presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi. Dopo la micidiale stoccata di Le Monde che senza mezzi termini ha scritto che il Pd è inquinato da corruzione e malaffare e Renzi difficilmente rimarrà al governo fino all'anno prossimo, ora è la volta del quotidiano economico La Tribune, e sono ancora dolori.

"L'estate si annuncia delicata per Matteo Renzi: ieri martedi' 10 maggio un sondaggio condotto dall'istituto Index Research per la rete televisiva La7 ha rilevato per la prima volta il Movimento 5 stelle del comico Beppe Grillo è in vantaggio sul Partito Democratico di centrosinistra guidato dal presidente del Consiglio; il M5s godrebbe a livello nazionale del 28,4 per cento delle intenzioni di voto, contro il 28 netto per il Pd".

Questo l'incipit dell'articolo di prima pagina pubblicato oggi.

"Certo - nota l'analista politico Romaric Godin su La Tribune - lo scarto e' abbondantemente inferiore alla percentuale di errore statistico; ma resta il fatto che dopo il picco del 42 per cento dei voti ottenuti dal Pd alle elezioni europee del 2014, il partito ha registrato un continuo calo nei sondaggi. In base alla nuova legge elettorale, sembra ormai tramontare la speranza di Renzi di conquistare la maggioranza assoluta gia' al primo turno del futuro scrutinio parlamentare e si profila la necessita' di andare ad un voto di ballottaggio".

Ovviamente, La Tribune fa riferimento alla legge elettorale denominata "Italicum" frutto dell'accordo con Berlusconi e successivamente, dopo il suo voltafaccia, con Verdini. 

"Le recenti rilevazioni statistiche di opinione inoltre - continua La Tribune - sono particolarmente preoccupanti per il governo in vista dei due prossimi appuntamenti elettorali: le elezioni municipali nella piu' grandi citta' italiane a giugno ed il referendum ad ottobre sulle riforme costituzionali a cui il premier ha apertamente legato il proprio avvenire politico. A cosa e' dovuta dunque questa sconfessione delle politiche di Renzi? - si domanda il giornale della finanza francese.  

"Nonostante i suoi continui tweet ottimistici, gli italiani faticano a vedere gli effetti concreti della ripresa economica: per la gente, la crisi non e' ancora finita ed il trionfalismo fuori luogo del premier finisce per indispettire. Inoltre nel paese si fa strada una sfiducia nei confronti della politica in generale, che non e' limitata dalla sola Italia ma che si sta espandendo in tutta Europa: l'effetto potrebbe essere un aumento fino al 34 per cento delle astensioni alle elezioni politiche; e cio' penalizzerebbe soprattutto il Pd a tutto vantaggio del Movimento 5 Stelle".

"A questo - continua il giornale finanziario francese, di stampo conservatore - si aggiunge una crescita del risentimento nei confronti dell'Unione Europea, lascito avvelenato del modo in cui le pressioni internazionali e finanziarie nel 2011 costrinsero Berlusconi alle dimissioni, sostituito dal governo Monti di infausta memoria. E di tutti questi sentimenti di malmostosa insoddisfazione sembra potersi avvantaggiare solo il M5s, che mostra una forte capacita' di attirare lo scontento".

"Renzi - conclude l'analisi de La Tribune - deve reagire al piu' presto per riprendere l'iniziativa, altrimenti il suo fiasco politico potrebbe mettere l'Ue davanti ad una nuova sfida: un'Italia governata dal Movimento 5 stelle, l'unico partito al momento ad avere un vasto consenso elettorale senza accordi o mediazioni come avviene nell'altra opposizione a destra, ancora alle prese con la presenza di Silvio Berlusconi che ne condiziona il processo di unificazione".

Redazione Milano


LA STAMPA FRANCESE AFFONDA RENZI: ''IL PD E' IN CADUTA, IL MOVIMENTO 5 STELLE PRONTO A GOVERNARE L'ITALIA, DESTRE DIVISE''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
WASHINGTON POST: ''LA ROTTA BALCANICA E' CHIUSA, L'ITALIA SARA' IL CANCELLO APERTO ALL'INVASIONE DI MIGRANTI IN EUROPA''

WASHINGTON POST: ''LA ROTTA BALCANICA E' CHIUSA, L'ITALIA SARA' IL CANCELLO APERTO ALL'INVASIONE DI
Continua

 
AMBROSE EVANS PRITCHARD SUL TELEGRAPH: ''L'ITALIA O MANDA ALL'INFERNO L'EURO O IL PAESE PRECIPITA NELL'INSOLVENZA''

AMBROSE EVANS PRITCHARD SUL TELEGRAPH: ''L'ITALIA O MANDA ALL'INFERNO L'EURO O IL PAESE PRECIPITA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »