86.782.885
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MOODY'S LANCIA L'ALLARME GENERALE SU EURO E UE: ''NON E' PIU' QUESTIONE DI VALUTARE SE, MA DI CAPIRE QUANDO CROLLERANNO''

lunedì 9 maggio 2016

LONDRA - La disintegrazione dell'Unione Europea non e' una questione di se ma di quando accadra' e tra i tanti a sostenere questa tesi e' Colin Ellis.

Questo signore non e' un comune euroscettico ma il capo analisti di Moody's, un'agenzia di rating le cui analisi geopolitiche sono tenute in grande considerazione dagli operatori finanziari di tutto il mondo.

In una intervista rilasciata al Daily Express, Ellis spiega come dalla crisi del 2008 la UE sia sotto pressione dall'esterno e dall'interno e questo sta avendo conseguenze disastrose che possono portare alla disintegrazione di questo blocco politico ma anche economico-finanziario, pensando all'Eurozona

La prima spinta alla disgregazione - secondo Moody's - proviene dal referendum sulla permanenza della Gran Bretagna nella UE del 23 giugno prossimo che potrebbe vedere il paese d'Oltremanica fuori dalla UE e questo potrebbe portare altri paesi quali Danimarca, Polonia e Repubblica Ceca di seguire l'esempio britannico indicendo un referendum.

Tale ipotesi non e' affatto campata in aria visto che movimenti euroscettici e nazionalisti sono in crescita in tutta Europa.

Certo il Brexit e' il fattore principale di questa spinta allo sgretolamento della UE ma non e' il solo fattore di rischio.

Un altro elemento da tenere in considerazione e' la debolezza dell'area euro e anche se gli analisti non si sono sbilanciati e' evidente che le loro preoccupazioni sono rivolte alla Grecia e all'eventuale rischio di default che potrebbe avere conseguenze catastrofiche nonche' alla situazione precaria delle banche che stanno subendo le conseguenze della politica di rigore voluta dalla Germania.

Ma il problema "euro" è ben più grande e ben più grave: "I critici del progetto europeo hanno da tempo denunciato la natura anti-democratica delle riforme messe in atto seguenti crisi del debito sovrano in Europa, che ha accompagnato la crisi finanziaria globale del 2008" - scrive l'autorevole portale di analisti finanziari di orientamento repubblicano e conservatore Breitbart.com 

Ma gli analisti di Moody's hanno un motivo diverso per aver criticato le riforme. Affermano che i sistemi messi in atto, tra cui il meccanismo europeo di stabilità, l'Autorità bancaria europea e di altre strutture tese a "rafforzare" il sistema, sono tutti opere incompiute. "La stessa l'integrazione dell'area euro rimane incompiuta, così come la creazione di una unità bancaria europea".

"Abbiamo visto notevoli cambiamenti istituzionali in Europa negli ultimi anni", ha detto Colin Ellis, raffinato analista ma innanzitutto amministratore delegato di Moody's e Chief Credit Officer EMEA. "Tuttavia, in termini politici ed economici, rimangono grandi vulnerabilità nella zona euro. In particolare, il mancato consolidamento dell'Eurozona in un'entità integrata ha lasciato le sue parti costitutive vulnerabili ad un gioco circolare distruttivo. Il risentimento per l'elevata disoccupazione e deflazione in alcuni stati, e quanto viene chiesto invece dalla Bce ad altri stati, primo dei quali la Germania, di assumersi un sempre maggiore onere finanziario caricandosi i rischi di nazioni come l'Italia che hanno un debito pubblico insostenibile, producono assieme un attacco concentrico che porta alla distruzione sia dell'euro che della Ue".

Quindi, il Brexit, la crisi della Grecia e anche la crescente instabilità politica perfino in Germania con l'ascesa del partito di destra AfD che si appresta a vincere le elezioni politiche del 2017, per Moody's si possono materializzare dentro un quadro che però è già corrotto.

In altre parole, gli analisti di Moody's temono che un Brexit come un Grexit  potrebbero portare al potere in Europa partiti nazionlisti e di destra mentre crolla l'Unione Europea.

Anche se l'Unione europea sopravvivesse alle sue sfide attuali date da Brexit e Grexit rimanendo in gran parte indenne, una '"piccola" crisi in futuro potrebbe minacciare la sostenibilità delle istituzioni attuali, se coincidesse con la vittoria dei partiti nazionalisti in stati chiave, cme la Germania, l'Italia, la Francia - fa capire Colin Ellis di Moody's.

"Questo crea l'impressione che la questione adesso sia diventata quando si rompe l'Unione europea, piuttosto che se si romperà".

Certo è quindi che cio' che gli analisti di Moody's stanno sottolineando non fa che confermare esattamente quanto i piu' attenti osservatori hanno detto tanti mesi fa, ma nonostante questo colpisce l'attitudine dei giornali di regime italiani a censurare questa notizia, perche' vogliono far credere che tutto vada bene.

Noi ovviamente non ci stiamo e per questo abbiamo deciso di dire la verita' anche se conoscerla puo' fare parecchio male.

GIUSEPPE DE SANTIS Londra


MOODY'S LANCIA L'ALLARME GENERALE SU EURO E UE: ''NON E' PIU' QUESTIONE DI VALUTARE SE, MA DI CAPIRE QUANDO CROLLERANNO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

COLIN   ELLIS   MOODY'S   EURO   UE   CROLLO   BCE   GERMANIA   CADUTA   AFD   GREXIT   BREXIT    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua
 
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER

martedì 22 settembre 2020
LONDRA - La nostra classe politica non smette mai di tessere le lodi della UE e di accusare tutti coloro che si oppongono a questa istituzione malefica di essere razzisti e ignoranti ma cosa pensano
Continua
IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

giovedì 17 settembre 2020
"Abbiamo scoperto in questi giorni che donare soldi alla lega (nel pieno rispetto della legge) è illegale o, comunque, sospetto; non così, ovviamente, per tutti gli altri partiti...",
Continua
 
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3 MINUTI INIZIATA PRODUZIONE

AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3

mercoledì 9 settembre 2020
E' un tampone 'express'' made in Italy, per rilevare la positività o meno al coronavirus Sars-CoV-2. Si esegue su un campione di saliva e dà il risultato in tre minuti. Arriva da
Continua
 
BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE DI BOLSONARO VINCONO

BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE

mercoledì 9 settembre 2020
Rispetto la narrazione catastrofista dei mezzi di informazione italiani, in Brasile la realtà è completamente differente, anzi opposta: è boom industriale. Altro, che Covid.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MICIDIALE ATTACCO DELLA DEUTSCHE BANK ALLA BCE A GUIDA DRAGHI: ''LA BCE E' LA MINACCIA NUMERO UNO PER L'EUROZONA'' (BOOM!)

MICIDIALE ATTACCO DELLA DEUTSCHE BANK ALLA BCE A GUIDA DRAGHI: ''LA BCE E' LA MINACCIA NUMERO UNO
Continua

 
CENTRO STUDI DI ''IMPRESA LAVORO'' METTE IN GUARDIA TUTTI I CORRENTISTI: L'INTERO SISTEMA BANCARIO E' A RISCHIO FALLIMENTO

CENTRO STUDI DI ''IMPRESA LAVORO'' METTE IN GUARDIA TUTTI I CORRENTISTI: L'INTERO SISTEMA BANCARIO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VANNO A GIOCARE IN SALE SCOMMESSE CON TESSERE DEL REDDITO DI

24 settembre - TORINO - Sale scommesse di Torino che accettano pagamenti Pos con ''la
Continua

PIANO AFRICANI DELLA LEYEN DOCCIA GELATA SUI CAPOCCIONI DI CONTE E

24 settembre - ''Piano immigrazione della UE: niente redistribuzione automatica in
Continua

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua
Precedenti »