43.295.640
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TUTTI I SONDAGGI CONCORDANO: IL NUOVO SINDACO DI ROMA SI CHIAMERA' VIRGINIA RAGGI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

sabato 7 maggio 2016

ROMA - Secondo i sondaggi più "prossimi" agli interessi di Silvio Berlusconi, sfornati dalla Tecnè, il candidato Marchini sarebbe lievitato fino ad arrivare "certamente" al ballottaggio con Virginia Raggi del Movimento 5 Stelle. Dietro, una canea di perdenti tra i quali spiccherebbero Giachetti del Pd ma soprattutto la detestata (da Berlusconi) Giorgia Meloni. Ignazio La Russa, che di tattiche politiche se ne intende, ha definito "fantasioso" il risultato presentato da Tecnè. 

Altri istituti demoscopici di caratura nazionale, tra i quali Demopolis e Ixè, confermano il certo arrivo al ballottagio a Roma di Virginia Raggi e il probabile approdo alla sfida finale di Giachetti o di Giorgia Meloni separati nella contesa al momento da frazioni difficilmente calcolabili con le statistiche. Del signor Marchini si hanno tracce nelle retrovie. Marchini per quanto pompato dalla nervosa macchina televisiva e giornalistica della galassia Berlusconi, non ce la fa. 

Quando poi, però, i medesimi sondaggi di tutte le principali società nazionali di calcolo delle previsioni elettorali affrontano il risultato finale per l'elezione del nuovo inquilino del Campidoglio, come fossero un'unica voce dicono: sarà Virginia Raggi!

Per conseguenza, tutto l'impegno politico e propagandistico profuso dai suoi avversari nella tenzone capitolina è energia sprecata. Ma loro l'hanno capito? Il Pd deve aver fatto un ragionamento molto simile, ed infatti ha annunciato che "per non sporcare i muri della città, aggiungendo degrado, il partito rinuncia alla campagna di affissione dei manifesti elettorali del candidato Giachetti". Un modo elegante per evitare di buttare nella spazzatura milioni di euro, dato che il loro omino non riuscirà mai a sedersi al posto del defenestrato - dallo scandalo Mafia Capitale - Ignazio Marino.

Virginia Raggi invece non ha bisogno di campagne di affissioni e tanto meno mai le avrebbe usate. Ha a disposizione ed è sorretta da uno strumento giornalistico-politico-editoriale tra i più potenti al mondo: il sito web Beppegrillo.it che è tra i primi 100 (cento) siti web più autorevoli del pianeta terra e tra i più frequentati al mondo, è tra i primi 30.000, in Italia tra i primi 300. Lo certifica Alexa.com la prima società di ranking a livello mondiale. Verificare, per credere. (la consultazione è libera e gratuita)

E le ultimissime notizie al riguardo di Virgini Raggi la danno ancora in ascesa: a Roma Virginia Raggi avanza ancora rispetto agli altri candidati a sindaco ed è data vincente al ballottaggio. Dietro di lei si piazza Giorgia Meloni, seguita da Roberto Giachetti. A tallonare il candidato del centrosinistra Alfio Marchini, in forte crescita dopo il ritiro dalla corsa al Campidoglio di Guido Bertolaso.

Questa volta si tratta dell'ultimo sondaggio della Ipsos di Nando Pagnoncelli, pubblicato oggi sul Corriere della Sera.

Dichiara al Corriere Pagnoncelli, fondatore e direttore di Ipsos: ''La candidata del M5S si conferma in testa con il 29,5% delle preferenze (+2% rispetto a fine marzo), seguita da Giorgia Meloni con il 21,5% (anch'essa in crescita: +1,5%), Roberto Giachetti con il 20% (in calo del 2,5%), Alfio Marchini con il 19,5%, in forte crescita (+13%) rispetto al precedente sondaggio realizzato quando Bertolaso era ancora in campo. A seguire Stefano Fassina con il 5,5% (+2%) e gli altri candidati che, tutti insieme, raggiungono il 4%''. Sul ballottaggio la candidata dei Cinquestelle non sembrerebbe avere rivali. Al momento è data vincente su Meloni (52,5% a 47,5%), Giachetti (57,1% a 42,9%) e Marchini (54,3% a 45,7%)".

''Abbiamo testato tutte le ipotesi di ballottaggio tra i candidati principali - sottolinea Pagnoncelli - oggi Meloni prevale su Giachetti (55,2 a 44,8) e Marchini (52,9% a 47,1%), mentre Marchini prevale su Giachetti (54,4% a 45,6%)''.

Insomma, Roma a meno di imprevedibili catastrofi sarà a Cinque Stelle. Sarà un caso che la candidata si chiami Raggi? 

Redazione Milano

 


TUTTI I SONDAGGI CONCORDANO: IL NUOVO SINDACO DI ROMA SI CHIAMERA' VIRGINIA RAGGI DEL MOVIMENTO 5 STELLE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VIRGINIA   RAGGI   GIORGIA   MELONI   M5S   LEGA   FDI   MARCHINI   GIACHETTI   PD   MAFIA   CAPITALE   SONDAGGI   ROMA  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
 
IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA DETTO ''SOVRANISTA'')

IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA

martedì 17 gennaio 2017
ROMA - "I sovranisti sono tutti quelli che vogliono mettere al centro della propria proposta gli interessi nazionali, la tutela delle nostre imprese, del made in Italy, la difesa dei confini, la
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
IL PARTITO NAZIONALSITA OLANDESE ''FREEDOM PARTY'' IN TESTA A TUTTI I SONDAGGI E IL 15 MARZO 2017 ELEZIONI POLITICHE!

IL PARTITO NAZIONALSITA OLANDESE ''FREEDOM PARTY'' IN TESTA A TUTTI I SONDAGGI E IL 15 MARZO 2017

lunedì 19 dicembre 2016
LONDRA - Come nell'ex Unione Sovietica anche nell'Unione Europea le autorita' si servono della magistratura per perseguitare chi osa opporsi alle loro politiche migratorie e mondialiste e la lista di
Continua
GOVERNO MERKEL TAGLIA GLI ASSEGNI FAMILIARI AI LAVORATORI UE OCCUPATI IN GERMANIA (COME HA FATTO LA GRAN BRETAGNA)

GOVERNO MERKEL TAGLIA GLI ASSEGNI FAMILIARI AI LAVORATORI UE OCCUPATI IN GERMANIA (COME HA FATTO LA

lunedì 19 dicembre 2016
BERLINO - Sterza sempre più a destra, la politica del governo Markel, per provare a sottrarre consensi ad Alternativa per la Germania. Oggi, il vicecancelliere e ministro dell'Economia
Continua
 
TUTTE LE PREVISIONI PER IL 2016 (DI UE E GOVERNO PD) SI SONO DIMOSTRATE CLAMOROSE BUFALE E ORA ANCHE L'EURO PRECIPITA

TUTTE LE PREVISIONI PER IL 2016 (DI UE E GOVERNO PD) SI SONO DIMOSTRATE CLAMOROSE BUFALE E ORA

giovedì 15 dicembre 2016
Dicembre: tempo di bilanci consuntivi, anche e soprattutto per la politica e per l’economia. Per un governo, le previsioni dell’andamento dell’economia e dell’occupazione sono
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''SECONDO MATTEO'' IL LIBRO SCRITTO DA MATTEO SALVINI CHE SPALANCA LA PORTA DELLE SUE IDEE E DEL MODO PER REALIZZARLE

''SECONDO MATTEO'' IL LIBRO SCRITTO DA MATTEO SALVINI CHE SPALANCA LA PORTA DELLE SUE IDEE E DEL
Continua

 
IL ROS DEI CARABINIERI SMANTELLA UNA CELLULA TERRORISTICA ISLAMICA DELL'ISIS, ANNIDATA NEI ''CENTRI ACCOGLIENZA'' A BARI

IL ROS DEI CARABINIERI SMANTELLA UNA CELLULA TERRORISTICA ISLAMICA DELL'ISIS, ANNIDATA NEI ''CENTRI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua

PRIMO MINISTRO BRITANNICO: ''MODELLO UE INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA

17 gennaio - LONDRA - Il modello dell'Ue e delle istituzioni sovranazionali ''non era
Continua

THERESA MAY: ''VIA DAL MERCATO UNICO E DA CORTE DI GIUSTIZIA E

17 gennaio - LONDRA - L'atteso di scorso di Theresa May sulla Brexit è arrivato ed
Continua

TAJANI PUO' FARCELA, DOPO LA CAPRIOLA DEI LIBERALI CHE HANNO

17 gennaio - BRUXELLES - ''Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana'': i
Continua
Precedenti »