65.393.632
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
**FLASH -ROMA: LANCIA BENZINA SU MEZZO ESERCITO, BLOCCATO- FLASH**

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / UNICO MODO PER SALVARE L'ITALIA E' NAZIONALIZZARE LE BANCHE DECOTTE E USCIRE DALL'EURO

mercoledì 4 maggio 2016

Le nubi sul sistema bancario italiano sono sempre più nere e cariche di tempesta. Il previsto ed auspicato sbarco in borsa della Popolare di Vicenza è naufragato indecorosamente, lasciando 120.000 piccoli azionisti nell’impossibilità di liberarsi della carta straccia che si ritrovano oggi ad avere in mano. Ricordiamo, infatti, che le azioni della BPVI che a fine 2015 “valevano” 60 euro, oggi sono a 0,10 centesimi. Praticamente, chi ha investito in Popolare di Vicenza, oggi, per acquistare un caffè dovrebbe vendere 10 azioni!

Questo è accaduto nonostante il fondo Atlante sia intervenuto sottoscrivendo l’aumento di capitale della banca vicentina e detenendo al momento il 99,33% delle quote.

Già, il “famoso” fondo Atlante, quello che dovrebbe salvare il sistema bancario italiano con una dotazione di ben 4,2 miliardi di euro a fronte di 360 (trecentosessanta!) miliardi di euro di crediti marci.

Non sorprende che, fino ad ora, gli investitori stranieri si siano ben guardati dall’entrare nel capitale del fondo, lasciando la patata bollente nelle mani degli italiani e per la precisione:

Intesa San Paolo

Unicredit

UBI

Banca Popolare dell’Emilia Romagna

Banca Popolare di Milano

Credito Valtellinese

Banca Mediolanum

Monte dei Paschi

Popolare di Sondrio

Popolare di Bari

Banco Popolare

Cattolica Assicurazioni

Carige

Avete notato che tra i sottoscrittori del fondo salvabanche ci sono parecchi istituti di credito in stato comatoso? Compreso il grande malato per eccellenza: Unicredit, per il quale Moody’s lancia allarme rosso. Infatti se la sua partecipazione in Atlante fosse scorporata (come dovrebbe) dal suo patrimonio di vigilanza, il suo indice CET 1 scenderebbe da uno striminzito 10,73% a meno del 10, costringendo l’istituto di credito ad un aumento di capitale per tornare a rispettare i parametri regolamentari!

Cosa significa questo? Semplice: il sistema bancario italiano, al pari di molti altri, è marcio, cotto, putrefatto.

Probabilmente quello tedesco sta messo pure peggio, visto le perdite di Deutsche Bank e Commerz, oltre all’accusa di favorire il riciclaggio di denaro sporco (compreso quello legato al terrorismo) mosso dalle autorità inglesi alla prima, tuttavia questo non deve essere di consolazione per nessuno.

Certo, i tedeschi non possono permettersi di fare la morale a nessuno, perché se c’è qualcuno di moralmente ripugnante sono proprio loro ed il loro sistema bancario, considerato il più opaco a livello mondiale, ma questo non significa che non si debba puntare il dito sulla gestione spregiudicata dei nostri istituti di credito attuata negli ultimi anni dal loro management.

Cosa ci possiamo dunque aspettare per il futuro prossimo venturo? Lacrime e sangue per i risparmiatori italiani, che con molta probabilità vedranno pesantemente intaccati i propri sudati risparmi, magari sotto l’attacco della speculazione e delle manovre politiche tessute tra Berlino e Bruxelles, perché, questo è bene che lo sappiate, la Germania farà di tutto per spolpare i cittadini italiani, come fatto con i greci, per nascondere la voragine puzzolente rappresentata dalle sue banche, considerate “patrimonio nazionale” e quindi intoccabili.

Possibili contromisure? Sicuramente tenersi il più liquidi possibile e lontani dalle banche. Traduzione: tenere i contanti in una cassetta di sicurezza non è una decisione saggia.

Certo, avessimo un governo serio e non la macchietta degna più della commedia dell’arte che di una nazione evoluta, avremmo già assistito alla nazionalizzazione delle banche in crisi, all’arresto e relativo processo dei rispettivi manager ed un cortese saluto alla ue ed all’euro. Ma questo è appunto lavoro per statisti, non per guitti.

Luca Campolongo

Fonti

Leggi tutto: http://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/fondo-atlante-come-funziona-e-quali-banche-partecipano?cp=1

Leggi tutto: http://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/fondo-atlante-come-funziona-e-quali-banche-partecipano?cp=1

http://www.econopoly.ilsole24ore.com/2015/11/25/cosi-la-politica-ha-danneggiato-il-sistema-bancario-non-in-italia-in-germania/?refresh_ce=1

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2016-05-03/oltre-danno-ora-anche-beffa-090756.shtml?uuid=ACEdjNKD

http://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/fondo-atlante-come-funziona-e-quali-banche-partecipano

 


L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / UNICO MODO PER SALVARE L'ITALIA E' NAZIONALIZZARE LE BANCHE DECOTTE E USCIRE DALL'EURO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
 
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARRESTATO IL SINDACO PD DI LODI CHE E' STATO ASSESSORE PIU' VOLTE DELLA GIUNTA GUERINI. GUERINI E' IL NUMERO DUE DEL PD

ARRESTATO IL SINDACO PD DI LODI CHE E' STATO ASSESSORE PIU' VOLTE DELLA GIUNTA GUERINI. GUERINI E'
Continua

 
SPECIALE LIBIA / CRONACA DI UNA GUERRA CONTRO L'ISIS CHE STA PER SCOPPIARE INCENDIANDO TUTTO IL NORD AFRICA

SPECIALE LIBIA / CRONACA DI UNA GUERRA CONTRO L'ISIS CHE STA PER SCOPPIARE INCENDIANDO TUTTO IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI IN VISITA UFFICIALE IN ISRAELE, DOMANI INCONTRERA'

11 dicembre - GERUSALEMME - Il vicepremier, e ministro dell'interno, Matteo Salvini e'
Continua

ISTAT: L'EXPORT ITALIANO VA BENE, ALCUNI DATI ENTUSIASMANTI: ASTI

11 dicembre - L'Istat segnala come province con le migliori ''performance'' nelle
Continua

SOFFERENZE BANCARIE - 24,3% (LO SEGNALA LA BANCA D'ITALIA)

11 dicembre - ROMA - BANCA D'ITALIA - A ottobre le sofferenze bancarie sono diminuite
Continua

GIORGETTI: ''MACRON MOSTRA CHE LA FILOSOFIA SOCIALE ITALIANA NON E'

11 dicembre - L'emergenza in Francia ''non è ''assimilabile alla situazione italiana,
Continua

GILET GIALLI, LE PAROLE DI MACRON NON FERMANO LA PROTESTA: BLOCCHI

11 dicembre - PARIGI - Continuano i blocchi dei gilet gialli in Francia malgrado gli
Continua

SALVINI: ''SU CENTEMERO NON C'E' NULLA DA TROVARE E DA CERCARE''.

10 dicembre - ''Ognuno faccia il suo lavoro. Non c'è nulla da trovare e da cercare.
Continua

VIKTOR ORBAN SI CONGRATULA CON AKK NUOVO PRESIDENTE DELLA CDU

10 dicembre - BUDAPEST - Viktor Orban si congratula con Annegret-Kramp Karrenbauer,
Continua

PREGIUDICATO MAROCCHINO IN AUTO INVESTE VOLANTE E SI SCHIANTA.

10 dicembre - MILANO - Un pregiudicato nord africano in auto, per evitare il controllo
Continua

DI MAIO: LE PENSIONI D'ORO VANNO TAGLIATE, PUNTO E BASTA.

10 dicembre - ROMA - Le pensioni d'oro ''vanno tagliate, su questo non si discute, il
Continua

SPREAD A 283 PUNTI BASE, BORSA DI MILANO MEGLIO DI FRANCOFORTE E

10 dicembre - MILANO - Milano riduce le perdite a meta' mattina assieme alle altre
Continua
Precedenti »