46.328.654
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FINALMENTE QUALCUNO DICE NO ALLA MAFIA DEI VENDITORI DI FIORI NEI LOCALI SERALI. (ACCADE A VICENZA)

domenica 19 maggio 2013

VICENZA  - Stop ai venditori di rose nel suo locale. Lo ha deciso, affiggendo un cartello sulla porta d'ingresso, il titolare del Caffe' degli artisti in Corso palladio a Vicenza. Il cartello - come propone Il Giornale di Vicenza - e' un mazzo di rose con un cerchio rosso e due croci vermiglie a coprire i fiori.

Scritta in quattro lingue - italiano, inglese, francese e tedesco - la dicitura specifica il divieto di vendita.

''Il problema e' questo - dice il titolare del locale che ricorda che potrebbe essere multato perche favorirebbe l'accattonaggio - il confine tra il venditore abusivo e il mendicante e' spesso molto sottile. Prima che mettessi il cartello alla porta c'era un via vai continuo, soprattutto di sera. Erano veramente in troppi''.

''Adesso non posso dire che il problema sia completamente risolto - aggiunge - ma qualche effetto lo sta avendo''. Nel centro storico di Vicenza sono stati stimati in una ventina i venditori ambulanti per lo piu' abusivi o non in regola con il permesso di soggiorno che vendono fiori nei locali, il tutto creando disagio - dicono in ristoranti e caffe' - ai nostri clienti.

Inziativa lodevole. Adesso, si attendono sinistri attacchi con le accuse di "razzismo, xenofobia" e quant'altro.

Redazione Milano


FINALMENTE QUALCUNO DICE NO ALLA MAFIA DEI VENDITORI DI FIORI NEI LOCALI SERALI. (ACCADE A VICENZA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ENTRANO IN DISCOTECA ALLA ''CASALESE STYLE'': TRE FERITI A REVOLVERATE (DUE BUTTAFUORI E UN CLIENTE)

ENTRANO IN DISCOTECA ALLA ''CASALESE STYLE'': TRE FERITI A REVOLVERATE (DUE BUTTAFUORI E UN CLIENTE)

 
IL MINISTRO DEL RIO (AFFARI REGIONALI) ANNUNCIA CHE SERVE IL ''FEDERALISMO FISCALE'' E COSTI STANDARD''. MA LETTA TACE...

IL MINISTRO DEL RIO (AFFARI REGIONALI) ANNUNCIA CHE SERVE IL ''FEDERALISMO FISCALE'' E COSTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!