52.010.300
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ONDA AUSTRIACA ARRIVA IN GERMANIA. IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''LA GRANDE COALIZIONE E' FINITA''

martedì 26 aprile 2016

BERLINO - La lezione austriaca uscita dalle urne domenica scorsa è presa molto sul serio in Germania, dove il governo Merkel si regge su un'alleanza identica nella forma e nella sostanza a quella spazzata letteralmente via dagli elettori austriaci, che in un colpo solo hanno abbattuto sia il partito socialdemocratico, gemello dell'Spd tedesco, che il partito popolare, identica replica in Austria della Cdu di Angela Merkel.

"Domenica i cittadini austriaci non hanno decretato definitivamente chi dovra' essere il loro nuovo capo di governo: la decisione, infatti, sara' presa al ballottaggio previsto per il prossimo 22 giugno -  scrive l'editorialista Stephan Lowenstein sul quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung di oggi -. Ma il voto per il candidato della destra estrema Norbert Hofer e' stato espresso da una maggioranza schiacciante di cittadini: il suo sfidante dovra' riuscire a convogliare su se stesso i voti di tutti gli elettori che non si riconoscono in Fpo, anche quelli degli elettori non interessati a recarsi alle urne".

Per il Frankfurter Allgemenie Zeitung la possibilità che il candidato verde prevalga sono quindi remote, anzi è probabilissimo che Hofer ottenga al ballottaggio un vero e proprio plebiscito. Ma il punto è un altro. Prima di vedere chi ivncerà la sfida finale, è chiaro come il sole - invece - chi gli austriaci proprio detestano.

"Perchè una cosa è chiarissima: - scrive Lowenstein -  i cittadini austriaci hanno dato un voto chiaro e hanno scelto chi non vogliono vedere assolutamente alla guida della Repubblica. Non vogliono per nessuna ragione i rappresentanti della cosiddetta Grande Coalizione. E cio' indipendentemente dai nomi presentati alle votazioni".

Una bocciatura talmente inappellabile, che la sua forza dirompente ha travalicato in confini austriaci dilagando in Germania, dove un partito molto simile al Fpo, Alternativa per la Germania, potrebbe alle prossime politiche trionfare per reazione, per il rifiuto sempre più grande dei tedeschi alle politiche di Angela Merkel sull'immigrazione.

"Proclamare gia' ora la fine dei partiti popolari Spo e Ovp sarebbe prematuro - precisa in questo articolo d'analisi il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung -, ma i funzionari e i rappresentanti di partito piu' ambiziosi (termine traducibile anche con: avveduti -ndr) dovrebbero prendere sul serio questo segnale d'allarme. Le elezioni dello scorso fine settimana segnano infatti una rottura: i tempi della Grande Coalizione sono finiti".

Il grande quotidiano tedesco lascia il dubbio, a questo punto, che non si stia riferendo solo all'Austria, perchè la frase - scolpita nella pietra come la più inesorabile delle sentenze politiche - non lo precisa.

"Ciò non vuol dire - conclude l'articolo - che il governo crollerà a breve, ma la coalizione, di certo, non e' più 'grande'. Insomma, e' stata spazzata via alle presidenziali, e ora resta da vedere se Spo e Ovp si comporteranno come se ancora esistesse, provocando così ulteriore grande malumore tra i cittadini. Il risultato delle ultime elezioni del Parlamento nazionale, quando Spo e Ovp non sono riusciti a mettere insieme nemmeno una maggioranza semplice, non e' stato uno scivolone, quindi (il riferimento è alle scorse politiche, alle quali il Fpo è arrivato primo, ma è stato isolato dalla "grande coalizione" -ndr). La prossima volta non bastera' nemmeno un risultato migliore. Anche la Cdu e l'Spd tedesche - sono le ultime parole pubblicate dal Frankfurter Allgemeine Zietung - dovrebbero stare in guardia".

Una nota a margine di questo importante articolo della stampa tedesca: in Italia, l'unico accento messo dall'informazione sulle elezioni presidenziali in Austria segnate dalla vittoria a valanga della destra è stato sul "pericolo adesso del blocco del Brennero" per impedire la "libera circolazione" dei migranti dall'Italia colabrodo all'Austria e all'Europa.

Eppure, la fine del berlusconismo, l'avvento dell'inconcepibile Verdini e della sua corte di parlamentari transfughi affamati di potere che si vanno ad aggiungere alle scarne e sgangherate "truppe" dell'Ncd a sorreggere il governo Renzi avrebbero dovuto far riflettere ben prima della straordinaria svolta a destra dell'Austria. Anche in Italia avverrà, e sarà addirittura più potente di quella austriaca. I segnali ci sono e sono potenti, perchè non sarà una virata a destra, sarà la nascita del primo vero partito nazionalista italiano, con un programma semplice: salvare l'Italia.

Redazione Milano


L'ONDA AUSTRIACA ARRIVA IN GERMANIA. IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''LA GRANDE COALIZIONE E' FINITA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA DESTRA TRIONFA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA, L'ONDA DELLA DESTRA DEMOLISCE SOCIALDEMOCRATICI E POPOLARI

LA DESTRA TRIONFA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA, L'ONDA DELLA DESTRA DEMOLISCE
Continua

 
IL PERICOLO IMMIGRAZIONE SELVAGGIA IN ITALIA ARRIVA FINO IN GRAN BRETAGNA: ORA IL BREXIT E' SALDAMENTE IN TESTA

IL PERICOLO IMMIGRAZIONE SELVAGGIA IN ITALIA ARRIVA FINO IN GRAN BRETAGNA: ORA IL BREXIT E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua

IL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONVOCA D'URGENZA TUTTI I MINISTRI

20 settembre - BARCELLONA - Il presidente catalano Carles Puigdemont ha convocato una
Continua
Precedenti »