89.387.814
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DONALD TRUMP TRIONFA ALLE PRIMARIE DI NEW YORK: GLI SERVIVA IL 50% DEI VOTI PER PRENDERE TUTTO, HA CONQUISTATO IL 60%

mercoledì 20 aprile 2016

NEW YORK - Vittoria decisiva alle primarie nello Stato di New York per Donald Trump e Hillary Clinton, i due principali candidati alla corsa alla Casa Bianca. Con il 60 per cento dei voti scrutinati il Trump ha ottenuto il 60,1 per cento dei voti con Governatore dell'Ohio John Kasich molto indietro con il 25,1 per cento e il senatore Ted Cruz al terzo posto con 14,9 per cento.

Nella corsa democratica, l'ex segretario degli Stati Uniti ha registrato il 58,5 per cento dei consensi mentre lo sfidante, Bernie Sanders del Vermont ha avuto 41,5 per cento delle preferenze con il 72 per cento dei voti scrutinati. Un'importante inversione di tendenza, quest'ultima, dopo che Sanders aveva vinto otto delle nove precedenti elezioni primarie in Stati minori. I sondaggi, tuttavia, lo mostrano ora in svantaggio in Pennsylvania e in altre grandi del nord-est degli Stati Uniti dove sperava di fare bene.

Ma è Donald Trump il vero "eroe" delle importantissime primarie di New York. I votanti repubblicani sono tutti con lui. E' stata davvero una notte felice per Trump. Il suo trionfo nello Stato di New York gli apre la strada della vittoria in tutta una serie di primarie e caucus nel nordest degli Stati Uniti nel corso del mese successivo.

"Ci aspettiamo di fare davvero bene in Pennsylvania, Indiana, Maryland, Rhode Island" ha detto Trump dopo la vittoria. "Siamo in vantaggio di parecchio e non possiamo essere ripresi, e' impossibile riprenderci". New York e' lo stato natale di Trump e il terzo piu' popoloso degli Stati Uniti.

Trump parlando a braccio con i giornalisti ha anche sottolineato l'importanza dell'umiliazione inflitta a Cruz (che ha vissuto a New York) uno Stato che proprio Cruz aveva denigrato l'anno scorso in un dibattito televisivo a livello nazionale tra i candidati repubblicani.

"Abbiamo preso milioni di voti in piu' del senatore Cruz. Quasi 300 delegati in piu'. Siamo davvero, davvero gongolanti. Stiamo tornando alle vecchie maniere, che si chiamano tu voti, tu vinci", ha detto Trump.

Secondo le regole dello Stato di New York, Trump deve vincere con oltre il 50 per cento dei voti in ognuno dei distretti congressuali dello Stato al fine di ottenere tutti i suoi 95 delegati per la Convention Nazionale Repubblicana nel mese di luglio, ed è esattamente quello che è accaduto.

Trump ha bisogno di 1.237 delegati per essere nominato candidato presidente al primo turno, e la scalata alla vittoria del tycoon ha superato le aspettative dei sui stessi esperti della campagna elettorale. Ieri, prima che i sondaggi fossero chiusi, il responsabile della campagna Corey Lewandowski aveva detto ai giornalisti che era certo che Trump avrebbe vinto in modo chiaro, ma aveva avvertito che era improbabile che vincesse con oltre la meta' del totale dei voti, e invece non solo è accauto, ma con un margine che non lascia dubbi sul favore per lui dell'elettorato repubblicano.

I prossimi confronti saranno in Pennsylvania, Indiana, Maryland e Connecticut. Cruz, che gode di forti finanziamenti, puo' sopravvivere alle probabili sconfitte nella maggior parte se non in tutti questi Stati, e cercherà poi di sfidare Trump nelle ultime e decisive primarie della California nel mese di giugno, anche se attualmente i sondaggi danno Trump in forte vantaggio rispetto Cruz anche li', fose anche più che a New York.

Non sembra esseci ornai alcun dubbio: è Donald Trump il canditato repubblicano alla Casa Bianca che sfiderà la Clinton per prendere il posto di Obama.

Redazioone Milano


DONALD TRUMP TRIONFA ALLE PRIMARIE DI NEW YORK: GLI SERVIVA IL 50% DEI VOTI PER PRENDERE TUTTO, HA CONQUISTATO IL 60%


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DONALD   TRUMP   USA   PRIMARIE   REPUBBLICANI   NEW YORK   ELEZIONI CRUZ   CLINTON   VITTORIA   SCHIACCIANTE   TRIONFO   PRESIDENTE   CASA   BIANCA   OBAMA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
 
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
 
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
 
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ORBAN INCONTRA OGGI KOHL CHE DICHIARA: ''L'EUROPA NON PUO' ESSERE RIFUGIO DI MILIONI DI DISPERATI DA TUTTO IL MONDO''

ORBAN INCONTRA OGGI KOHL CHE DICHIARA: ''L'EUROPA NON PUO' ESSERE RIFUGIO DI MILIONI DI DISPERATI
Continua

 
ANCHE LA SVEZIA NON NE PUO' PIU' DELLA UE: ORA SOLO IL 39% DEI CITTADINI VUOLE RIMANERCI, UN ANNO FA ERANO IL 59%

ANCHE LA SVEZIA NON NE PUO' PIU' DELLA UE: ORA SOLO IL 39% DEI CITTADINI VUOLE RIMANERCI, UN ANNO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua
Precedenti »