54.236.612
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

REGOLAMENTO DI CONTI A FUCILATE PER STRADA CONTRO PREGIUDICATO ALBANESE. FERITI ANCHE MOGLIE E FIGLIO DI QUATTRO ANNI.

domenica 19 maggio 2013

Milano - Una persona non identificata ha ferito a colpi di fucile da caccia madre, padre e un bimbo di quattro anni che stavano camminando per strada a Locate Triulzi, nel Milanese. I colpi di fucile sono stati sparati nell'agguato contro il capofamiglia, un pregiudicato albanese di 31 anni. L'uomo è stato trasportato in codice giallo all'ospedale di Melegnano e non correrebbe pericolo di vita.

L'agguato è avvenuto attorno alle 21:40 di sabato non distante dall'abitazione di Leti Admund, avvicinato da uno sconosciuto armato di fucile che lo ha centrato alle gambe e ai glutei. Al momento dell'aggressione era in compagnia della moglie, della cognata e di un bambino di 4 anni figlio di un cugino. Tutti i presenti sono stati raggiunti dalla raffica alle gambe, mentre il piccolo anche ad un braccio. Sulla dinamica del ferimento sono in corso verifiche da parte dei carabinieri della compagnia di Corsico che, al momento, non hanno ancora identificato l'uomo armato. In base a una prima ricostruzione dell'accaduto dopo aver sparato è fuggito a piedi facendo perdere le sue tracce.

Redazione Milano


REGOLAMENTO DI CONTI A FUCILATE PER STRADA CONTRO PREGIUDICATO ALBANESE. FERITI ANCHE MOGLIE E FIGLIO DI QUATTRO ANNI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NOI DEL NORD.IT STIAMO CON LE IENE (E I SINDACI CHE HANNO ADERITO) CONTRO LE SLOT! ADERISCI ANCHE TU E FAI GIRARE!

NOI DEL NORD.IT STIAMO CON LE IENE (E I SINDACI CHE HANNO ADERITO) CONTRO LE SLOT! ADERISCI ANCHE
Continua

 
ENTRANO IN DISCOTECA ALLA ''CASALESE STYLE'': TRE FERITI A REVOLVERATE (DUE BUTTAFUORI E UN CLIENTE)

ENTRANO IN DISCOTECA ALLA ''CASALESE STYLE'': TRE FERITI A REVOLVERATE (DUE BUTTAFUORI E UN CLIENTE)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!