72.356.956
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ANCHE LA SVIZZERA HA DECISO DI MOBILITARE L'ESERCITO IN DIFESA DELLA FRONTIERA CON L'ITALIA: SCHIERATI CARRI ARMATI

lunedì 18 aprile 2016

LONDRA - La decisione del governo austriaco di schierare le truppe al confine per fermare l'afflusso di immigrati arrivati in Italia e lasciati dal governo Renzi fuggire, molti senza neppure averne individuato l'identità, oltre le frontiere austriache, non e' affatto un caso isolato e adesso un altro paese sta prendendo provvedimenti simili.

Pochi giorni fa alcune agenzie di stampa hanno riportato la notizia che la Svizzera sta prendendo provvedimenti per fermare l'afflusso di immigrati che potrebbero arrivare sul suolo svizzero qualora l'Austria decidesse di chiudere il passo del Brennero. La questione è molto seria, in quanto fossero sbarrati ai migranti in modo severo i varchi verso l'Austria come lo sono già verso la Francia, alle orde africane non resterebbe altro da fare che provare a invadere la Confederazione Elvetica.

E proprio per impedire una catastrofica eventualità del genere, la Svizzera e' pronta a schierare i carri armati al confine con l'Italia e duemila soldati elvetici sono pronti a intervenire in tempi rapidissimi qualora la situazione lo richiedesse.

Infatti, è ormai di dominio pubblico in Svizzera - anche se in Italia nessuno ne parla e figuriamoci se ne scrive - la notizia che governo svizzero ha preso cosi' seriamente questa minaccia che ai soldati sono state sospese le ferie estive cosi' da poter intervenire in tempi rapidi. E sono previste esercitazioni lungo le linee di confine con l'Italia di brigate corazzate.

A rivelare l'esistenza di questo piano e' stato Norman Gobbi, responsabile sicurezza del Canton Ticino, il quale ha spiegato che il suo paese e' pronto a ogni azione per difendere i confini ed evitare l'invasione della Svizzera provocata dalla sciagurate politiche migratorie del governo italiano.

Sara' interessante vedere come reagiranno i ministri del governo Renzi a questa notizia, ma quel che e' certo e' che con la rotta balcanica ormai fuori uso e i confini svizzeri e austriaci chiusi l'unico paese che paghera' un prezzo elevato per queste politiche folli e' proprio l'Italia.

Se saranno confermate le previsioni di non meno 300.000 africani in arrivo in Italia dalla Libia in questa estate del 2016, sarà un disastro enorme, e il fatto che tanto la frontiera con l'Austria quanto quella con la Svizzera siano presidiate a eserciti in armi, alzerà ancor di più la tensione. 

Sono purtroppo facilmente prevedibili incidenti che potrebbero causare vittime. Nel frattanto, dalla Libia a migliaia i clandestini africani continuano ad arrivare in Italia trasbordati addirittura dalla Marina Militare italiana. Seimila sono sbarcati solo settimana scorsa e nessuno di essi ha diritto di soggiorno o di accoglienza come profugo in Europa in quanto nessuno lo è. 

Per capire quanto lucroso sia il business dell'immigrazione per le i trafficanti, basta sapere che perfino dalle coste del lontano Egitto partono barconi stracarichi di clandestini. Quattro, tra ieri e oggi sono affondati e forse 400 clandestini sono morti annegati. 

Se il governo italiano si comportasse come quello della Svizzera e dell'Austria, invece di andarli a prendere ne impedirebbe la partenza tanto quanto gli eserciti austriaci e svizzeri ora impediranno l'arrivo di clandestini nelle loro nazioni. Il risultato sarebbe che non morirebbe più nessuno annegato in mare. Ma non sembra che al governo italiano importi. Anzi, sembra il contrario: sembra che consideri i morti annegati un danno collaterale, un prezzo da pagare pur di favorire l'invasione dell'Italia.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.

 

Nota.

Link in lingua inglese che ne dà notizia.

https://www.rt.com/news/339737-switzerland-tanks-italian-border/



ANCHE LA SVIZZERA HA DECISO DI MOBILITARE L'ESERCITO IN DIFESA DELLA FRONTIERA CON L'ITALIA: SCHIERATI CARRI ARMATI




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E' CERTEZZA DEL DIRITTO

DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E'

lunedì 18 novembre 2019
BERLINO - Terza economia dell'Eurozona, l'Italia vede la propria industria "morire in bellezza". E' quanto afferma il settimanale tedesco "Der Spiegel", commentando la decisione del gruppo
Continua
 
VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO DEL CONTINENTE''

VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO

lunedì 18 novembre 2019
PRAGA - Nel 1989, i cittadini dell'Europa centrale "furono cosi' forti da cambiare il futuro del continente". Lo ha dichiarato il primo ministro ungherese Viktor Orban, in occasione della
Continua
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
 
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua
 
GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD HA PAURA DI PERDERE)

GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD

giovedì 7 novembre 2019
MILANO - La sinistra emiliano-romagnola "con l'avvicinarsi delle elezioni regionali non sa piu' cosa inventarsi per contrastare la 'politica dei fatti e delle azioni' del centrodestra e di Matteo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL MINISTRO DELL'INTERNO DEL BELGIO: L'INTEGRAZIONE E' FALLITA. LE COMUNITA' MUSULMANE SONO UN CANCRO DELLA SOCIETA'

IL MINISTRO DELL'INTERNO DEL BELGIO: L'INTEGRAZIONE E' FALLITA. LE COMUNITA' MUSULMANE SONO UN
Continua

 
ORBAN INCONTRA OGGI KOHL CHE DICHIARA: ''L'EUROPA NON PUO' ESSERE RIFUGIO DI MILIONI DI DISPERATI DA TUTTO IL MONDO''

ORBAN INCONTRA OGGI KOHL CHE DICHIARA: ''L'EUROPA NON PUO' ESSERE RIFUGIO DI MILIONI DI DISPERATI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua

GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER

13 novembre - MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e
Continua

DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E

13 novembre - VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo
Continua

MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI

13 novembre - ''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i
Continua

SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50%

13 novembre - La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE

13 novembre - MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che
Continua

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua
Precedenti »