49.939.679
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CLAMOROSO BALZO IN AVANTI DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA: E' SALITA AL 14% NAZIONALE IN UN MESE, ORA E' IL TERZO PARTITO

venerdì 8 aprile 2016

BERLINO - Il partito euroscettico tedesco "Alternativa per la Germania" (AfD in sigla) torna a crescere nei sondaggi,e molto: secondo il sondaggio pubblicato ieri da "Ard-Deutschlandtrend", se le elezioni politiche si svolgessero domenica prossima, il partito della nuova destra tedesca otterrebbe il 14 per cento nazionale dei voti diventando la terza forza politica del paese.

Il dato rappresenta una crescita di tre punti percentuali rispetto alle rilevazioni del mese scorso e un record di consensi assoluto per la formazione euroscettica. I partiti popolari, invece, perdono consensi: l'Unione di centro-destra ottiene oggi il 34 per cento dei voti (-2 per cento) mentre l'Spd crolla al 21 per cento delle preferenze degli aventi diritto di voto: un calo di due punti percentuali. Il 13 per cento degli elettori tedeschi si dice a sostegno dei Verdi, il 7 per cento della Linke ("La Sinistra" post comunista) il Partito liberale (Fdp) arriva al 7 per cento e riuscirebbe oggi ad entrare in Parlamento.

I partiti socialdemocratici affrontano un periodo a dir poco tremendo in diversi Stati europei, scrive l'editorialista Klaus-Dieter Frankenberger sul quotidiano "Frankfurter Allgemeine Zeitung" questa mattina. Queste formazioni politiche avvertono il peso dell'evoluzione sociale, dei grandi mutamenti economici cosi' come la delusione e il distacco degli elettori. Il partito Socialdemocratico tedesco, l'Spd, quindi, non e' un caso isolato sottolinea il grande quotidiano tedesco.

E i segnali della perdita del suo status di "partito popolare" sono evidenti e particolarmente significativi: alle ultime elezioni regionali l'Spd ha ottenuto il 12,7 per cento dei voti in Baden-Wuerttemberg e il 10,6 per cento in Sassonia-Anhalt, due risultati da incubo. Secondo l'ultimo sondaggio condotto da Ard-Deutschlandstrend, inoltre, l'Spd ottiene oggi appena il 21 per cento dei consensi a livello nazionale. facendo riferimento ai voti presi dall'Spd 10 anni fa, ha perso il 50% dell'elettorato. 

I motivi di questo distacco degli elettori sono molteplici: la disgregazione dell'ambiente sociale, il clima politico generale esasperato dal disastro dell'immigrazione rispetto la quale l'Spd è accusato d'essere uno dei due responsabili, assieme alla Cdu di Angela Markel,  e il ruolo di partito di minoranza all'interno della grande coalizione. E un aspetto non trascurabile della emorragia di voti dell'Spd è data dal fatto che una certa percentuale è andata a ingrossare il consenso di Alternativa per la Germania, che oggi può tranquillamente affermare d'essere radicato anche tra i ceti popolari, e non solo nella borghesia tedesca euroscettica. 

Redazione Milano.


CLAMOROSO BALZO IN AVANTI DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA: E' SALITA AL 14% NAZIONALE IN UN MESE, ORA E' IL TERZO PARTITO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BOTTE DA ORBI TRA IL SOCIALISTA SANDERS E LA SIGNORA DI WALL STREET CLINTON, IL PARTITO DEMOCRATICO STA PER ESPLODERE

BOTTE DA ORBI TRA IL SOCIALISTA SANDERS E LA SIGNORA DI WALL STREET CLINTON, IL PARTITO DEMOCRATICO
Continua

 
AUSTRIA MOBILITA L'ESERCITO ALLE FRONTIERE E APRE L'ARRUOLAMENTO A UNA NUOVA MILIZIA DI ''VOLONTARI'' A DIFESA DEI CONFINI

AUSTRIA MOBILITA L'ESERCITO ALLE FRONTIERE E APRE L'ARRUOLAMENTO A UNA NUOVA MILIZIA DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!