65.381.892
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE FIGARO LANCIA L'ALLARME: ''360 MILIARDI DI CREDITI INESIGIBILI NELLE BANCHE ITALIANE, LA BCE POTREBBE STUFARSI PRESTO''

mercoledì 6 aprile 2016

PARIGI - La questione dei crediti marci delle banche italiane campeggia sui giornali francesi, ma viene bellamente ignorata da quelli italiani. Così va l'Italia. Resta il fatto però che si tratta di un problema irrisolto e la cui "esplosione" non si limiterebbe a devastare il già pericolante sistema bancario italiano. Almeno, questo pensano Oltralpe. 

"L'Italia sta pensando di creare un fondo garantito dallo Stato per sostenere le banche in difficolta', acquistandone pacchetti di crediti a rischio e rafforzandone cosi' i fondi propri: lo riferiscono fonti vicine al dossier, citate dall'agenzia di stampa internazionale Reuters" riprese dal quotidiano conservatore francese Le Figaro.

"Secondo le fonti, il fondo sarebbe detenuto a maggioranza da soci privati. Martedi' 5 aprile (ieri -ndr) l'idea e' stata discussa in una riunione tenuta nella sede del governo tra il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, i vertici della Cassa Depositi i Prestiti, gli amministratori delegati di UniCredit Federico Ghizzoni, di Intesa Sanpaolo Carlo Messina e di UBI Banca Victor Massiah, ed un rappresentante delle fondazioni bancarie".

"Tuttavia - precisa Le Figaro - nessun accordo sarebbe stato raggiunto nella riunione, tranne sul fatto che i partecipanti torneranno ad incontrarsi assai presto. Un portavoce del governo italiano ha rifiutato di commentare la notizia della riunione".

Fin qua, la cronaca dei fatti. Solo che Le Figaro correttamente - virtù giornalistica ormai rara, in Italia - ha approfondito la questione. Ecco cosa scrive: "Diversi analisti hanno espresso dubbi sulle possibilita' di successo di un tale progetto: una delle questioni-chiave e' che la Commissione europea  potrebbe vedervi una infrazione alle regole in materia di aiuti di Stato".

Esatto. Il punto è proprio questo: se l'Italia lo farà, entrerà immediatamente in rotta di collisione con la Ue, se non lo farà, l'intero sistema bancario italiano andrà in fallimento non più tardi della fine di quest'anno. 

Prosegue Le Figaro: "Tre anni di recessione hanno fatto levitare la montagna di crediti a rischio nella pancia delle banche italiane fino a 360 miliardi di euro, cioe' il 18 per cento del totale dei prestiti mentre la media della zona euro e' intorno al 6 per cento: si tratta di un terzo del totale dei crediti a rischio in Europa e l'equivalente di un quinto del Pil italiano; gli istituti di credito italiani hanno anche registrato i peggiori risultati negli stress test condotti dalla Banca centrale europea. La stessa Bce potrebbe perdere la pazienza e prima o poi imporra' una data-limite alle banche della Penisola per disfarsi dei crediti a rischio: e' questo il principale timore dei vertici bancari italiani - conclude Le Figaro - in base ad altre fonti citate sempre dalla Reuters".

La situazione è questa. Per fortuna esiste ancora la stampa francese...

Redazione Milano


LE FIGARO LANCIA L'ALLARME: ''360 MILIARDI DI CREDITI INESIGIBILI NELLE BANCHE ITALIANE, LA BCE POTREBBE STUFARSI PRESTO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LE FIGARO   BANCHE   ITALIANE   CREDITI   MARCI   INESIGIBILI   BCE   BAIL IN   PADOAN   CDP   UBI   UNICREDIT   INTESA   FONDO   SALVATAGGIO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
 
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
 
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua
 
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL CASO CARIFE / RICHIESTA AL TAR DI ANNULLARE IL DECRETO SALVA BANCHE, SENTENZA IL 18 APRILE (PREPARATIVI DI TERREMOTO)

IL CASO CARIFE / RICHIESTA AL TAR DI ANNULLARE IL DECRETO SALVA BANCHE, SENTENZA IL 18 APRILE
Continua

 
LA TROVATA DEL ''FONDO ATLANTE'' PER SALVARE LA POP.VICENZA E VENETO BANCA DAL BAIL IN NON FUNZIONA, BANCHE A PICCO.

LA TROVATA DEL ''FONDO ATLANTE'' PER SALVARE LA POP.VICENZA E VENETO BANCA DAL BAIL IN NON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GIORGETTI: ''MACRON MOSTRA CHE LA FILOSOFIA SOCIALE ITALIANA NON E'

11 dicembre - L'emergenza in Francia ''non è ''assimilabile alla situazione italiana,
Continua

GILET GIALLI, LE PAROLE DI MACRON NON FERMANO LA PROTESTA: BLOCCHI

11 dicembre - PARIGI - Continuano i blocchi dei gilet gialli in Francia malgrado gli
Continua

SALVINI: ''SU CENTEMERO NON C'E' NULLA DA TROVARE E DA CERCARE''.

10 dicembre - ''Ognuno faccia il suo lavoro. Non c'è nulla da trovare e da cercare.
Continua

VIKTOR ORBAN SI CONGRATULA CON AKK NUOVO PRESIDENTE DELLA CDU

10 dicembre - BUDAPEST - Viktor Orban si congratula con Annegret-Kramp Karrenbauer,
Continua

PREGIUDICATO MAROCCHINO IN AUTO INVESTE VOLANTE E SI SCHIANTA.

10 dicembre - MILANO - Un pregiudicato nord africano in auto, per evitare il controllo
Continua

DI MAIO: LE PENSIONI D'ORO VANNO TAGLIATE, PUNTO E BASTA.

10 dicembre - ROMA - Le pensioni d'oro ''vanno tagliate, su questo non si discute, il
Continua

SPREAD A 283 PUNTI BASE, BORSA DI MILANO MEGLIO DI FRANCOFORTE E

10 dicembre - MILANO - Milano riduce le perdite a meta' mattina assieme alle altre
Continua

PER ENTRARE IN GRAN BRETAGNA SERVIRA' IL PASSAPORTO (DAL 2021)

6 dicembre - Per i cittadini dell'Unione Europea che vogliono recarsi nel Regno Unito
Continua

IL VICE PREMIER SALVINI E' IL PIU' APPREZZATO DAGLI ITALIANI (49%)

6 dicembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agorà, condotto da
Continua

MACRON IN FONDO AL POZZO: 79% DEI FRANCESI LO DISPREZZA (NESSUNO

6 dicembre - PARIGI - Doveva essere l'alfiere del ''cambiamento'' e il grande
Continua
Precedenti »