65.430.013
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONFEDERCONTRIBUENTI LANCIA L'ALLARME: ''RIMBORSI NON FATTI, ORA C'E' LO SPETTRO DELLA LIQUIDAZIONE DELLE 4 NUOVE BANCHE''

venerdì 1 aprile 2016

Nel silenzio più assoluto del governo Renzi, le conseguenze disastrose del decreto Salva-banche aumetano: i risarcimenti non partono, la data entro la quale avrebbero dovuto essere autorizzati dal governo è scaduta, era quella del 30 marzo 2016, i cittadini risparmiatori rapinati rimangono senza tutela e all'orizzonte appare lo spettro della liquidazione delle quattro banche. 

A fronte di tutto questo, è interventuto il presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro: “E’ inammissibile che, entro la scadenza prevista del 30 marzo, non siano stati varati i decreti attuativi per l’accesso al fondo di risarcimento. Sono trascorsi più di quattro mesi ed ancora il Governo non ha dato attuazione alle promesse fatte: non ci sono i decreti attuativi, non è stato ampliato il fondo previsto per i risarcimenti, non si possono avviare gli arbitrati. Le vittime delle quattro banche soggette al bail-in (Banca Etruria, Cariferrara, Carichieti e Banca Marche) si sentono prese in giro. Siamo pronti ad iniziative eclatanti di protesta, serve un tavolo di confronto immediato con il Ministero dell’Economia e con la Banca d’Italia; ci devono dare risposte concrete”.

“La situazione è paradossale ed è divenuta insostenibile. Al momento siamo fermi alle promesse fatte mesi fa dal Governo, che già erano insufficienti. In realtà non si sono realizzate nemmeno quelle” - sottolinea l’avv. Marco Carollo, responsabile dell’Ufficio Legale Nazionale di Confedercontribuenti.

“E’ incredibile, - prosegue l’avv. Carollo, - invece di essere tutelati dalle istituzioni con un intervento concreto, ormai sono gli stessi risparmiatori a proporre soluzioni tecniche all’Unità di crisi presso la Banca d’Italia. Non si può proseguire in questo modo, a questo punto aumenteranno i cittadini truffati che decideranno di rivolgersi ai Tribunali, senza attendere le risposte che il Governo non sta fornendo”.

E se è grave quanto disgustosa l'assenza d'azione del governo Renzi, c'è all'orizzonte un altro drammatico problema, rispetto il quale addirittura la rapina ai risparmiatori delle quattro banche fallite diventa una baggianata. Lo spettro della messa in liquidazione dei nuovi istituti. 

"Le obbligazioni subordinate erano state annullate nell'ambito della procedura di bail-in, che prevedeva l’acquisto delle nuove quattro good-bank da parte di altri istituti, entro il 30 aprile. Il sacrificio delle obbligazioni subordinate era stato giustificato - dal governo Renzi - per consentire tali acquisti; invece non vi è stata alcuna offerta ed è ormai chiaro che anche questo termine decorrerà invano. A questo punto non si può escludere nulla, nemmeno che le quattro banche finiscano in liquidazione. Ed in questo caso, a rischiare saranno tutti, non solo gli investitori, ma anche i risparmiatori e di correntisti” - conclude l'avv. Carollo.

Per tali motivi, Confedercontribuenti mette a disposizione dei cittadini i propri consulenti legali, per chi avesse bisogno di tutela e per il coordinamento delle prossime iniziative comuni: info@confedercontribuenti.it  06/98356829

Redazione Milano.

 


CONFEDERCONTRIBUENTI LANCIA L'ALLARME: ''RIMBORSI NON FATTI, ORA C'E' LO SPETTRO DELLA LIQUIDAZIONE DELLE 4 NUOVE BANCHE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CONFEDERCONTRIBUENTI   BANCHE   FALLITE   OBBLIGAZIONI   SUBORDINATE   LIQUIDAZIONE   RIMBORSI   CONTI   CORRENTI   CLIENTI   BCE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua
 
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
 
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
 
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FINANCIAL TIMES SFERRA UN COLPO DA K.O. ALLE BANCHE ITALIANE: ''CLIENTELARI, INCAPACI, SOMMERSE DI SOFFERENZE'' (ADDIO)

IL FINANCIAL TIMES SFERRA UN COLPO DA K.O. ALLE BANCHE ITALIANE: ''CLIENTELARI, INCAPACI, SOMMERSE
Continua

 
IL CASO CARIFE / RICHIESTA AL TAR DI ANNULLARE IL DECRETO SALVA BANCHE, SENTENZA IL 18 APRILE (PREPARATIVI DI TERREMOTO)

IL CASO CARIFE / RICHIESTA AL TAR DI ANNULLARE IL DECRETO SALVA BANCHE, SENTENZA IL 18 APRILE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

QUESTA SERA VOTO DI SFIDUCIA A THERESA MAY ALLA CAMERA DEI COMUNI

12 dicembre - LONDRA - Dopo il caos in cui è precipitato il governo britannico dopo
Continua

SALVINI: ''FARE LE PULCI ALL'ITALIA E FAR FINTA DI NIENTE CON

12 dicembre - GERUSALEMME - ''Sono ottimista sul fatto che una soluzione si trovi. Noi
Continua

MATTEO SALVINI IN VISITA UFFICIALE IN ISRAELE, DOMANI INCONTRERA'

11 dicembre - GERUSALEMME - Il vicepremier, e ministro dell'interno, Matteo Salvini e'
Continua

ISTAT: L'EXPORT ITALIANO VA BENE, ALCUNI DATI ENTUSIASMANTI: ASTI

11 dicembre - L'Istat segnala come province con le migliori ''performance'' nelle
Continua

SOFFERENZE BANCARIE - 24,3% (LO SEGNALA LA BANCA D'ITALIA)

11 dicembre - ROMA - BANCA D'ITALIA - A ottobre le sofferenze bancarie sono diminuite
Continua

GIORGETTI: ''MACRON MOSTRA CHE LA FILOSOFIA SOCIALE ITALIANA NON E'

11 dicembre - L'emergenza in Francia ''non è ''assimilabile alla situazione italiana,
Continua

GILET GIALLI, LE PAROLE DI MACRON NON FERMANO LA PROTESTA: BLOCCHI

11 dicembre - PARIGI - Continuano i blocchi dei gilet gialli in Francia malgrado gli
Continua

SALVINI: ''SU CENTEMERO NON C'E' NULLA DA TROVARE E DA CERCARE''.

10 dicembre - ''Ognuno faccia il suo lavoro. Non c'è nulla da trovare e da cercare.
Continua

VIKTOR ORBAN SI CONGRATULA CON AKK NUOVO PRESIDENTE DELLA CDU

10 dicembre - BUDAPEST - Viktor Orban si congratula con Annegret-Kramp Karrenbauer,
Continua

PREGIUDICATO MAROCCHINO IN AUTO INVESTE VOLANTE E SI SCHIANTA.

10 dicembre - MILANO - Un pregiudicato nord africano in auto, per evitare il controllo
Continua
Precedenti »