89.295.572
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

THE ECONOMIST: ''IL CALO DI CONSENSI PER PARTITI SOCIALDEMOCRATICI NELLA UE NON HA PRECEDENTI. IL FUTURO E' DELLA DESTRA''

venerdì 1 aprile 2016

LONDRA - La crisi economica e politica della Grecia e' senza confronti, ma non lo e', invece, la crisi del Pasok, il Partito socialista, abbandonato dai lavoratori e scivolato al quattro per cento nel 2015: il centro-sinistra europeo ha subito una "pasokizzazione", osserva il settimanale britannico The Economist, ovvero un tracollo senza ritorno.

"Il calo del consenso delle forze socialdemocratiche su scala continentale non ha precedenti - scrive l'Economist -. Nei cinque Stati membri dell'Unione Europea in cui si e' votato l'anno scorso, hanno perso il potere in Danimarca o registrato i peggiori risultati della loro storia in Finlandia, Polonia e Spagna o subito vere e proprie disfatte, come i laburisti nel Regno Unito".

"Altrove il centrosinistra e' al governo: come socio di minoranza in Germania e nei Paesi Bassi o alla guida di coalizioni traballanti in Svezia, Portogallo e Austria, dove per altro i socialdemocratici si sono schierati su posizioni della destra al riguardo dell'immigrazione".

"E non basta - aggiunge l'Economist -. In Francia il presidente Hollande sprofonda nell'impopolarita', mentre in Italia il Partito democratico del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sta cedendo terreno e forse il sidanco della capitale, Roma, al Movimento 5 Stelle".

"Bastioni come Londra e Amsterdam, la Catalogna e la Scozia, si sono sganciati dalla tradizionale presa del centro-sinistra. Dove sono finiti i voti perduti? Molti sono andati alle forze nazionaliste contrarie alla Ue e all'euro nell'Europa del sud, in quella del nord a forze conservatrici anch'esse nazionaliste. Ovunque in Europa, invece, ai partiti di destra contrari all'immigrazione di massa in corso".

"Ma a trarne vantaggio sono stati, sebbene in modo inferiore, anche i movimenti alternativi di sinistra, i liberali e il centro-destra. Si e' rafforzato, inoltre, il partito dell'astensione. La sinistra europea ha conosciuto altri momenti difficili, in particolare tra la fine degli anni Ottanta e l'inizio dei Novanta, per risollevarsi con leader come Tony Blair e Gerhard Schroder, che hanno sacrificato la difesa delle rigide regole del mercato del lavoro alla "terza via", una combinazione di riforme sociali, deregolamentazione e servizi pubblici fondati sulla crescita".

"Ma questi risultati alla prova del tempo si sono dimostrati illusori, se non del tutto sbagliati. Con la crisi economica degli anni Duemila la fiducia nel centrosinistra, nella cosiddetta socialdemocrazia incarnata negli Stati Uniti dal presidente Clinton, e' venuta meno . La crisi dell'euro, prevedibile quanto difficilmente risolvibile, con in più l'opposizione tra nord e sud dell'eurozona sull'austerita', ha esasperato i problemi".

E la lucidissima analisi dell'Economist così prosegue: "Tutti questi fattori congiunturali, comunque, non riescono a spiegare fino in fondo la gravita' del crollo del centro sinistra in tutta Europa. Vanno considerati, invece, quattro elementi che hanno reso l'ambiente europeo piu' ostile al centro-sinistra: i progressi della destra ora considerata affidabile rispetto un passato in cui non lo era, il cambiamento strutturale dell'economia provocato dalla crisi dell'euro che ha innescato una stagnazione definita da alcuni economisti addirittura secolare, la fine della paura del nazionalismo a livello sociale e infine la vra e propria scomparsa di classi sociali monolitiche".

"I partiti socialdemocratici appaiono sulla difensiva, mentre e' la destra in tutta Europa ad aver ereditato l'ambizione a modernizzare; alcune loro politiche sono migrate in altre forze, come M5S o Ciudadanos, altre volte sono mutati soggetti politici esistenti, che hanno sposato le idee della destra, (come la Lega in Italia -ndr). I partiti del centrosinistra resistono stancamente in alcune roccaforti, nelle quali potrebbero finire confinati. L'unica residua possibilità del centrosinistra in Europa rimane quella di trovare leader che piacciano alla gente e formare quindi governi di coalizione, sempre che i risultati elettorali lo consentano".

Redazione Milano


THE ECONOMIST: ''IL CALO DI CONSENSI PER PARTITI SOCIALDEMOCRATICI NELLA UE NON HA PRECEDENTI. IL FUTURO E' DELLA DESTRA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NOTIZIA CENSURATA / MIGRANTI ISLAMICI ATTACCANO LA POLIZIA A STOCCOLMA, NOTTI DI SCONTRI, AUTO INCENDIATE

NOTIZIA CENSURATA / MIGRANTI ISLAMICI ATTACCANO LA POLIZIA A STOCCOLMA, NOTTI DI SCONTRI, AUTO
Continua

 
LE MONDE: ''L'ITALIA STA PER ESSERE INVASA DA 300.000 MIGRANTI ILLEGALI, TUTTI AFRICANI SENZA DIRITTO D'ASILO NELLA UE''

LE MONDE: ''L'ITALIA STA PER ESSERE INVASA DA 300.000 MIGRANTI ILLEGALI, TUTTI AFRICANI SENZA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua

PIU' EUROPA INTIMA A CONTE DI VERIFICARE SUBITO SE HA ANCORA

14 gennaio - ''La crisi deve essere immediatamente parlamentarizzata: Conte vada
Continua

GERMANIA CON I CONTI IN ROSSO: DISAVANZO PUBBLICO CHIZZA AL 4,8%

14 gennaio - BERLINO - Con la crisi pandemica e le relative contromisure, nel 2020 la
Continua

FONTANA: LOMBARDIA PRIMA PER NUMERO VACCINATI E SOMMINISTRAZIONI

13 gennaio - MILANO - Lombardia ha superato le 100.000 vaccinazioni Anti Covid. Con
Continua
ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

13 gennaio - VARESE - ''Finalmente sono tornato. Ringrazio il prof. Paolo Ferroli e
Continua

MATTEO SALVINI: ''SIAMO DISGUSTATI DA CONTE E RENZI, DAI LORO

13 gennaio - ''Siamo disgustati. Da settimane l'Italia è in balia dei capricci di
Continua

ROBERTO MARONI DIMESSO DAL BESTA DOPO L'INTERVENTO: CONDIZIONI

12 gennaio - MILANO - L'ex governatore della Lombardia, ed ex ministro dell'Interno,
Continua

FINANCIAL TIMES PREMIA PROGETTI DI REGIONE LOMBARDIA. MIGLIORI AL

12 gennaio - fDi Intelligence - servizio del Financial Times, il quotidiano di
Continua

TOTI: PARLAMENTARI DI CAMBIAMO NON DARANNO MAI VOTI A QUESTO GOVERNO

12 gennaio - ''In queste condizioni, i parlamentari di Cambiamo non daranno una mano
Continua
Precedenti »