91.921.113
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GIORGIA MELONI LANCIA LA CORSA PER IL CAMPIDOGLIO, E L'ADUNATA A DESTRA HA INIZIO

mercoledì 16 marzo 2016

Giorgia Meloni ha rotto gli indugi e ha deciso: "Mi candido per diventare sindaco di Roma". Quello che gli "avversari" (ex "amici" stile Berlusconi e il suo gioppino Bertolaso) considerano il suo punto debole, "una mamma non può fare il sindaco", Giorgia invece pnesa sia uno dei suoi punti di forza.

Questa, è Giorgia Meloni, che non soltanto annuncia la sua candidatura per il Campidoglio, ma ribalta le sibilanti accuse dello strano duo B&B e ne fa il contenuto personale della sua campagna elettorale: "La lupa che allatta i due gemelli - dice - è il simbolo di Roma". Come darle torto?

La sua, spiega Giorgia, sarà una campagna elettorale da mamma: "Non intendo strafare, i romani capiranno". E per l'annuncio la leader di Fratelli d'Italia ha deciso stamattina per la piazza del Pantheon. Avrebbe dovuto essere soprattutto un incontro con i cittadini ma lì davanti al monumento voluto da Agrippa s'è trovata di fronte una ressa di giornalisti e una calca enorme, la piazza è sembrata subito piccola per contenere tutta la gente che era arrivata per lei.

I media vengono spostati da una parte all'altra, si cerca una location adeguata. "Ma si devono vedere il Pantheon alle spalle e le bandiere tricolore", spiegano gli esponenti del partito che cercano di creare un minimo di organizzazione. Alla fine il 'mini comizio' Giorgia Meloni lo fa sulle scale della fontana e pazienza se il monumento non le fa più da sfondo: era l'unico modo per sottrarsi ad un bagno di folla incredibile.

"Ho deciso di correre per la carica di sindaco di Roma. E' una scelta che considero d'amore perchè la posta in gioco è alta", dice annunciando la sua discesa in campo. Giura che la questione della leadership del centrodestra non ha niente a che fare con la sua scelta, assicura che lei punta a "unire e non a dividere". Sceglie la strategia della mano tesa con Guido Bertolaso che appena un mese fa era il candidato di tutto il centrodestra e ora si ritrova a essere sostenuto soltanto da Forza Italia. "Non ha scaldato i cuori dei romani e non ha unito la coalizione. Mi rivolgo anche lui, non si faccia strumentalizzare e mi dia una mano per vincere", sottolinea.

E' l'offerta di un ticket? "Lui può decidere cosa fare, è uomo di concretezza - sottolinea Meloni - e abbiamo bisogno di concretezza". Una stoccata però la riserva a Silvio Berlusconi, che ha bocciato il modello del sindaco-mamma: "Nessun uomo può dire a una donna cosa può e cosa non può fare in ragione della sua gravidanza".

Tolto il sassolino dalla scarpa, partono gli appelli friendly sia a Matteo Salvini che al leader di Forza Italia perché, dice, "si può ancora vincere tutti insieme" e non consegnare la città ai grillini. Di certo il problema non è il segretario della Lega. "Il nostro obiettivo - spiega il numero uno padano - è arrivare con Giorgia Meloni al ballottaggio. A quel punto, se il centrodestra vuole, sarà unito e i romani ci daranno una mano".

Chi per ora appare irremovibile è invece Silvio Berlusconi. Con la leader di Fdi c'è stata oggi una telefonata definita "interlocutoria", ma già questa mattina in un intervento a Mattino5, il Cavaliere è stato netto: "Il candidato resta Bertolaso, vincerà al primo turno". Il che, ovviamente, è una sciocchezza. 

Tuttavia, al di là della posta in palio, non che essere sindaco della Capitale sia cosa da poco, la convergenza tra Matteo Salvini e Giorgia Meloni ha uno obbiettivo ben più alto. In Italia, hanno capito i due leader, serve una grande destra democratica, repubblicana, popolare, e per adunarla l'unico modo è mescolare le acque dei due fiumi, quello del Nord di Salvini e quello del Centrosud dei Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni. Solo così, la Destra avrà la statura - e i voti - nazionale. E solo una destra forte, organizzata, con le idee chiare, troverà alleati al centro per governare il Paese. 

In bocca alla Lupa, Giorgia.

Max Parisi

Redazione Milano.


GIORGIA MELONI LANCIA LA CORSA PER IL CAMPIDOGLIO, E L'ADUNATA A DESTRA HA INIZIO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GIORGIA   MELONI   SINDACO   ROMA   BERTOLASO   SALVINI   LEGA   FRATELLI   D'ITALIA   FORZA   ITALIA   ELEZIONI   CAPITALE   LEGA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BREVE GUIDA AL SALVATAGGIO DEI VOSTRI RISPARMI: LA BCE STA PER AFFONDARE L'EURO LE BANCHE FANNO PAURA, DECIDETE CHE FARE

BREVE GUIDA AL SALVATAGGIO DEI VOSTRI RISPARMI: LA BCE STA PER AFFONDARE L'EURO LE BANCHE FANNO
Continua

 
LA RIVISTA ''TIME'': ''PROTESTE DELLA POPOLAZIONE SICILIANA HANNO FERMATO IL PENTAGONO'' (IN ITALIA NESSUNO NE HA SCRITTO)

LA RIVISTA ''TIME'': ''PROTESTE DELLA POPOLAZIONE SICILIANA HANNO FERMATO IL PENTAGONO'' (IN ITALIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »