54.265.381
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DRAGHI POTENZIA ALL'ESTREMO IL MECCANISMO CHE FINORA NON HA DATO ALCUN RISULTATO E GLI SPECULATORI FANNO FESTA IN BORSA

giovedì 10 marzo 2016

FRANCOFORTE - Tanto tuonò, che piovve. Alla fine, Draghi ha deciso di potenziare il Quantitative Easing - ovvero l'acquisto diretto di bond sul mercato - della Bce portandolo, a un anno esatto dall'inizio di questa operazione finanziaria, a 80 miliardi di euro al mese in contanti.

Non basta.

Draghi ha anche deciso portare a zero piatto i tassi d'interesse sul denaro prestato - in euro - nell'intera eurozona. 

Terza mossa: Draghi a spinto ancor più verso il basso il tasso d'interesse - già negativo - che le banche devono pagare per depositare denaro alla Bce, meccanismo ampiamente usato da moltissimi istituti di credito dell'eurozona che così "parcheggiano" capitali anzichè investirli. Adesso, costerà loro un -0,4% che non è davvero poco.

Quarta mossa: Draghi ha annunciato - tutte le altre fin qua scritte sono operative da subito - di varare da giugno un altro LTRO, ossia prestiti diretti alle banche della zona euro per dar loro liquidità a fronte di garanzie delle stesse banche, ad esempio loro obbligazioni. E' un modo perfetto per ridar fiato ad istituti, come molti italiani purtroppo, a un solo passo dal bail in.

Dulcis in fundo, Draghi ha allargato anche alle obbligazioni delle aziende - non più solo degli Stati e delle banche - il paniere degli acquisti della Bce per il Quantitative Easing. Un po' come dire che la Bce adesso inizia a finanziare direttamente le aziende e non solo le banche e (indirettamente) gli Stati.

Detto tutto questo, sembrerebbe che Draghi, Babbo Natale in periodo pasquale, sia arrivato carico di doni e tutti adesso facciano festa. E' davvero così?

La Borsa di Milano, assieme a tutte le altre della zona euro, ovviamente festeggiano perchè praticamente tutte le aziende quotate hanno emesso prestiti obbligazionari e vederseli comprare - gli attuali e i futuri per almeno due anni - da un acquirente che si chiama Bce sulla cui solvibilità non c'è discussione e per di più con un annuncio ufficiale, oggi, è evidente sia un'ottima notizia.

Festeggia molto meno l'euro, che in meno di un'ora dopo l'annuncio e mentre stiamo scrivendo, perde già quasi due figure sul mercato dei cambi, passando da 1,1 sul dollaro Usa a 1,08.

Ma a non festeggiare per niente sono tanto le banche quanto i cittadini, specialmente italiani. Le prime, perchè con la mannaia dell'interesse negativo portato a -0,4% si vedono aumentare le perdite anzichè diminuire. Inoltre, con gli interessi piallati a zero dalla Bce sul denaro prestato, le banche a loro volta vedono diminuire ancor di più l'unico cespite attivo, remunerativo, ovvero gli interessi sui prestiti.

La domanda in fondo, è semplice: su cosa guadagna una banca? Sui prestiti. Se tiri un colpo di falce agli interessi come ha fatto la Bce lo tiri contemporaneamente sugli introiti del già pericolante sistema bancario italiano. Meno guadagni, più devi ridurre le spese, e per le banche significa licenziamenti e riduzioni strutturali. Inoltre, obbligare le banche a investire avendo portato a -0,4% il parcheggio del contante alla Bce non è mai una buona decisione. 

Quanto ai cittadini, le mosse attuate oggi dalla Bce lasciano quello che trovano, perchè non sono i cittadini l'obbiettivo a cui sono rivolte, ma le strutture finanziarie. I cittadini invece si spettavano una sconfitta della deflazione che invece non c'è stata.

La deflazione - che è il pericolo mortale di ogni economia - dopo un anno di azione sempre in questa direzione da parte della Bce non solo non è stata sconfitta, ma si è stabilizzata come criterio dentro l'eurozona. Nessuna delle mosse di oggi di Draghi la batterà per il semplice motivo che queste mosse sono niente di più di un potenziamento di un meccanismo sbagliato e la prova che sia sbagliato è data proprio dalla realtà,dai numeri, dai dati: la deflazione regna sovrana dentro la zona euro.

Quindi, mentre le speculazioni in Borsa galoppano, mentre gli speculatori oggi stappano Champagne, per gli italiani non è cambiata una sola virgola.

Resta un fatto, indiscutibile: o questa "ultima mano" di Draghi porta a un qualche risultato positivo nel giro di poco, o è davvero la sua ultima mano. 

Max Parisi

 


DRAGHI POTENZIA ALL'ESTREMO IL MECCANISMO CHE FINORA NON HA DATO ALCUN RISULTATO E GLI SPECULATORI FANNO FESTA IN BORSA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DRAGHI   BCE   BOND   OBBLIGAZIONI   QE   PRESTITI   BILANCI   ITALIANI   FRANCOFORTE   BANCHE   INTERESSI   NEGATIVI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TUTTI I SONDAGGI INDICANO IL TRACOLLO PD. LA PARTITA DELLE POLITICHE SI GIOCHERA' TRA CENTRODESTRA E M5S (ECCO I DATI)

TUTTI I SONDAGGI INDICANO IL TRACOLLO PD. LA PARTITA DELLE POLITICHE SI GIOCHERA' TRA CENTRODESTRA

venerdì 24 novembre 2017
La china discendente del Pd risale a circa un mese fa e sembra aver subito una netta accelerazione da due settimane a questa parte, ossia dalle elezioni regionali in Sicilia di inizio novembre.
Continua
 
SCENARI DEL DOPO VOTO /  L'UNICA SPERANZA PER L'ITALIA E' CHE VINCA L'ASSE LEGA-FDI DENTRO IL CENTRODESTRA (PD DEFUNTO)

SCENARI DEL DOPO VOTO / L'UNICA SPERANZA PER L'ITALIA E' CHE VINCA L'ASSE LEGA-FDI DENTRO IL

giovedì 23 novembre 2017
Nella primavera del 2018, anche se c’è chi sta alacremente lavorando per ritardare fino a maggio, il popolo italiano potrà finalmente esprimere il proprio giudizio sul governo
Continua
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
 
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
 
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BLOOMBERG SHOCK: ''QUANTO FA LA BCE NON BASTA PIU' A DAR PROVA DELLA VOLONTA' DI MANTENERE IN PIEDI L'EURO'' (MICIDIALE)

BLOOMBERG SHOCK: ''QUANTO FA LA BCE NON BASTA PIU' A DAR PROVA DELLA VOLONTA' DI MANTENERE IN PIEDI
Continua

 
LA GERMANIA SI RIBELLA A DRAGHI: BANCHE, COMMERCIO, INDUSTRIA PRONTE A BOICOTTARE LA BCE. ''E' UNA CATASTROFE'' DICONO.

LA GERMANIA SI RIBELLA A DRAGHI: BANCHE, COMMERCIO, INDUSTRIA PRONTE A BOICOTTARE LA BCE. ''E' UNA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

RIPARTONO LE ORDE DALLA LIBIA VERSO L'ITALIA: NAVI ONG CARICANO

24 novembre - Circa 1.500 africani sono stati trasbordati dai barconi alle solite navi
Continua

ALFANO & LUPI ''TRATTANO'' COL PD (E COSI' FINISCE LA MANFRINA CON

24 novembre - Un documento in cui si da mandato al presidente Angelino Alfano e al
Continua

NEI 28 STATI DELLA UE, SOLO IN ITALIA E GRECIA SI VA IN PENSIONE A

24 novembre - ''In Italia l'età per l'accesso alla pensione è la più alta d'Europa.
Continua

MATTEO SALVINI: CENTRODESTRA VINCERA' MA NON RICOMMETTERE GLI

24 novembre - ''Il centrodestra vincera' perche' sta vincendo ovunque in Europa,
Continua

IL PARLAMENTO EUROPEO ''STERILIZZA'' LA BCE CON NUOVE NORME SUGLI

24 novembre - Vola tutto il comparto bancario a Piazza Affari sull'ipotesi che il
Continua

MATTEO SALVINI: PATTO ANTI-RIBALTONE (POST VOTO) CON GLI ALLEATI

23 novembre - ''Chiederemo a Silvio Berlusconi e al centrodestra di fare un nuovo
Continua

LA BCE HA PAURA: PROROGATO SENZA UNA DATA DI TERMINE, IL QE (EURO

23 novembre - FRANCOFORTE - La paura che l'euro tracolli, se venisse bloccato
Continua

''RENZI E' STATO TRAVIATO (COMPRATO) DA FINANZA INTERNAZIONALE''

23 novembre - Il presidente del Consiglio dell'epoca Matteo Renzi ''e' stato traviato
Continua

SENATO FRANCESE: LE PROMESSE DI MACRON DI ESPELLERE I CLANDESTINI

23 novembre - PARIGI - Un rapporto del Senato critica aspramente l'operato, o per
Continua

ARCHIVIATE LE ACCUSE DI APOLOGIA DEL FASCISMO PER GIANNI SCARPA

23 novembre - VENEZIA - Il gip per le indagini preliminari Roberta Marchiori,
Continua
Precedenti »