46.317.793
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''BANCHE ITALIANE A RISCHIO SOPRAVVIVENZA, CORRENTISTI IN FUGA, CREDITI MARCI ENORMI''

mercoledì 9 marzo 2016

BERLINO - Se qualcuno in Italia pensava che in Germania vi fosse poca attenzione per la politica italiana, ebbene si sbagliava. Con un intervento di rara ferocia, questa mattina il più importante quotidiano tedesco scaglia un violentissimo - e chiarificatore - attacco al governo italiano, all'Italia e al suo sistema bancario per intero.

"Il premier italiano Matteo Renzi parla volentieri delle difficolta' di Deutsche Bank e mette spesso in discussione la stabilita' del sistema bancario tedesco. Forse, però -  scrive l'editorialista Markus Fruehauf in prima pagina sul quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung -  il premier italiano dovrebbe guardare in casa propria, dal momento che le banche italiane affrontano una crisi profonda".

Il quotidiano da sempre vicino alla Cancelleria di Berlino, quotidiano considerato la voce "ufficiosa" di Angela Merkel e della Cdu, partito di maggioranza relativa in Germania, non usa giri di parole.

"L'enorme fardello rappresentato dai crediti in sofferenza minaccia la sopravvivenza di alcuni istituti bancari italiani - si continua a leggere nell'editoriale di oggi -. Per questo ora l'autorita' di sorveglianza sulle banche della Bce sta esaminando quotidianamente la solvibilità dei singoli istituti".

Quindi, secondo l'informato Frankfurter Allgemeine Zeitung, non solo la Carige è sotto strettissima osservazione da parte della Bce che ha bocciato il piano operativo della banca ligure mettendo in chiaro che serve, al minimo, un potente aumento di capitale per coprire le colossali perdite dei crediti in sofferenza, ormai marci. Inesigibili.

Detto questo, arriva la stoccata.

"Anche i correntisti italiani dubitano della stabilita' delle loro banche, e per questo aumentano i ritiri dei depositi, specie nelle banche considerate piu' a rischio. Dopo anni di recessione e dopo le verifiche della Bce nel 2014, le difficolta' delle banche italiane sono ormai note. E nonostante gli istituti di credito del Belpaese abbiano registrato i risultati peggiori agli stress test condotti dall'Eurotower -scrive l'autore dell'articolo, Fruehauf - non e' successo ancora nulla: la colpa e' dei direttori delle banche e degli enti italiani preposti alla vigilanza".

Parole come pietre.

"La politica italiana, pero', preferisce sviare l'attenzione. Renzi ha messo addirittura gli occhi sulle garanzie degli obblighi bancari in Germania che, a suo dire, dovrebbero essere estese anche alle banche italiane in difficolta'. La Germania - conclude Fruehauf - deve rispondere con un secco diniego alle pressioni per una estensione delle garanzie tedesche ai sistemi bancari degli altri paesi  dell'euro".

Questo articolo avrà serie conseguenze. Non solo politiche.

Redazione Milano


FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''BANCHE ITALIANE A RISCHIO SOPRAVVIVENZA, CORRENTISTI IN FUGA, CREDITI MARCI ENORMI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANKFURTER   ALLGEMEINE   ZEITUNG   BANCHE   ITALIANE   DEUTSCHE   BANK   CREDITI   SOFFERENZE   SOPRAVVIVENZA   CORRENTISTI   FUGA   MARCI   CARIGE   BCE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
 
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
 
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua
 
L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI PER LORO (VERGOGNA!)

L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI

martedì 18 aprile 2017
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene. Distrutta un'auto dei carabinieri, che stava
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BANCA D'INGHILTERRA SI PREPARA AL BREXIT: PRONTO UN PIANO PER ''LIQUIDITA' ILLIMITATA'' PER LE BANCHE BRITANNICHE

LA BANCA D'INGHILTERRA SI PREPARA AL BREXIT: PRONTO UN PIANO PER ''LIQUIDITA' ILLIMITATA'' PER LE
Continua

 
FINLANDIA MESSA IN GINOCCHIO DALL'EURO: TAGLIO DI STIPENDI, FERIE, CONTRIBUTI, 24 ORE DI LAVORO GRATIS L'ANNO (DISASTRO)

FINLANDIA MESSA IN GINOCCHIO DALL'EURO: TAGLIO DI STIPENDI, FERIE, CONTRIBUTI, 24 ORE DI LAVORO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!