89.631.693
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE MONDE: ''L'OCCIDENTE PER LA LIBIA E HA SCELTO LA STRADA DELLA GUERRA SEGRETA'' (DI GRAN BRETAGNA USA FRANCIA E ITALIA)

mercoledì 2 marzo 2016

PARIGI - L'Occidente e' a corto di idee, impotente: in Libia niente va come previsto, tutti i bei piani elaborati svaniscono come un pugno di sabbia tra le dita; e' questo l'incipit sconfortante con cui il quotidiano francese "Le Monde" abbozza una analisi della situazione nel paese nordafricano.

E dire che fu proprio la Francia a fomentare l'attacco militare al regime di Gheddafi, antidemocratico fin quanto si vuole, ma certamente migliore della catastrofe generale provocata dal suo abbattimento, voluto prima di tutto dall'allora presidente Sarkozy.

Svanite le liriche illusioni - tutte basate sull'idea retrostante di avere arraffato il bottino petrolifero libico, ovviamente - suscitate dalla caduta di Gheddafi nel 2011, scrive il corrispondente da Tunisi Frèdèric Bobin, a nulla finora è valsa neppure la minaccia rappresentata dallo Stato islamico che si e' intrufolato nelle brecce aperte dalla guerra civile scoppiata nell'estate del 2014.

Ora persino i pretesi "costruttori di pace", le fazioni antagoniste che il 17 dicembre scorso hanno firmato a Skhirat in Marocco un accordo politico, applaudito come un grande successo dal ministro degli Esteri italiano Gentiloni, si sbranano in seno al governo cosiddetto di "unita' nazionale" che avrebbe dovuto incarnare invece la loro riconciliazione, esacerbando le contraddizioni dei libici anzichè superarle.

Per le Nazioni Unite, intervenute pesantemente per forzare la nascita di questo governo, lo stallo e' una stridente sconfessione del piano che prevedeva di fornire una base legale riconosciuta e credibile ad una campagna militare contro l'Isis condotta da forze libiche con il massiccio appoggio delle potenze occidentali.

Ora, per aggirare l'ostacolo politico, l'Occidente sembra aver scelto la strada di una "guerra segreta" contro i jihadisti: anche la Francia vi sta prendendo parte, con raid aerei non rivendicati e con la presenza sul terreno di forze speciali in appoggio alle milizie locali che combattono l'Isis, lo stesso stanno facendo la Gran Bretagna e gli Usa assieme all'Italia.

Insomma, in Libia sono gia' in corso delle "operazioni clandestine" scrive oggi Le Monde. Ma e' proprio qui che la trappola della Libia rischia di chiudersi sull'Occidente, avverte il quotidiano della sinistra socialista francese: in uno scenario di frammentazione politica, tribale ed ideologica, un intervento militare senza attendere di aver rivitalizzato delle strutture statali e nazionali condivise da tutti i libici rischia di essere strumentalizzato dalle fazioni locali e dunque di approfondire, invece che di attenuare, lo sbriciolamento che fa il gioco dell'Isis.

Le Monde, però, sorvola su una domanda che viceversa va posta: cosa accadrebbe se l'Isis prendesse il potere in tutta la Libia? L'obbiettivo dell'Isis non è solamente di conquistarla, è di usare la Libia per sferrare un attacco militare all'Europa, non più solo portato con vigliacche azioni stragiste come a Parigi in novembre dell'anno scorso.

D'altra parte, come ha più volte detto Vladimir Putin, la guerra contro l'Isis è come la guerra contro Hitler: va condotta con ogni mezzo e fino alla sua completa distruzione. Se serve una guerra segreta, guerra segreta sia.

Redazione Milano


LE MONDE: ''L'OCCIDENTE PER LA LIBIA E HA SCELTO LA STRADA DELLA GUERRA SEGRETA'' (DI GRAN BRETAGNA USA FRANCIA E ITALIA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LIBIA   LE MONDE   GUERRA   ISIS   SEGRETA   SARKOZY   GHEDDAFI   GRAN   BRETAGNA   USA   FRANCIA   ITALIA   HITLER   ISIS   PUTIN   RUSSIA   PARIGI   STRAGI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECCO LA VERITA' SUI DATI CHE HANNO PROVOCATO LA DECISIONE SBAGLIATA DEL GOVERNO SULLA LOMBARDIA ZONA ROSSA

ECCO LA VERITA' SUI DATI CHE HANNO PROVOCATO LA DECISIONE SBAGLIATA DEL GOVERNO SULLA LOMBARDIA

martedì 26 gennaio 2021
"I flussi di Regione Lombardia sono sempre stati inviati correttamente, come validato sempre dall'Istituto superiore di Sanita' (Iss) ogni settimana". Lo ha dichiarato il presidente della Regione
Continua
 
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
 
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
 
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SI PREPARA AL TRIONFO ALLE REGIONALI TEDESCHE FRA TRE SETTIMANE (MERKEL VERSO LE DIMISSIONI)

ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SI PREPARA AL TRIONFO ALLE REGIONALI TEDESCHE FRA TRE SETTIMANE (MERKEL
Continua

 
IL PREMIO NOBEL PER L'ECONOMIA STIGLITZ: ''LA UE VUOLE FIRMARE IL TTIP CON GLI USA, MEGLIO IL BREXIT PER IL REGNO UNITO''

IL PREMIO NOBEL PER L'ECONOMIA STIGLITZ: ''LA UE VUOLE FIRMARE IL TTIP CON GLI USA, MEGLIO IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GOVERNO PRONTO AD AIUTARE UE, MA FORNITURE A GRAN BRETAGNA NON SI

28 gennaio - LONDRA - Il governo britannico e' pronto a valutare ''come poter
Continua

PM DI BERGAMO STANNO INTERROGANDO SPERANZA E POI BRUSAFERRO SU

28 gennaio - I pm di Bergamo stanno sentendo a Roma il ministro della Salute Roberto
Continua

DIETROFRONT DEL SENATORE DI FORZA ITALIA:NIENTE APPOGGIO A CONTE CI

28 gennaio - Il senatore di Forza Italia Luigi Vitali, che ieri sera aveva annunciato
Continua

BORIS JOHNSON RIVENDICA IL DIRITTO DI NEGOZIARE SUI VACCINI SENZA

27 gennaio - LONDRA - Il premier Tory britannico Boris Johnson ha rivendicato oggi,
Continua

LA SINDACA DI TORINO CHIARA APPENDINO CONDANNATA A UN ANNO E SEI

27 gennaio - TORINO - Sono stati tutti condannati a un anno e sei mesi i 5 imputati
Continua

LA SPAGNA SOSPENDE LE VACCINAZIONI ANTI COVID:MANCANO LE DOSI

27 gennaio - MADRID - Le autorita' sanitarie di Madrid hanno annunciato la
Continua

SALVINI: CONTE STA CERCANDO I SENATORI DI NOTTE. BASTA CON QUESTO

27 gennaio - ROMA - ''La via maestra per tutto il centrodestra sono le elezioni''.
Continua

BLITZ ANTIDROGA NEL PALAZZO A BOLOGNA DELLA FAMOSA CITOFONATA DI

27 gennaio - ''Blitz anti-droga a Bologna. Il tempo è galantuomo. La droga fa
Continua

GIORGIA MELONI: CONTRASTARE L'ANTISEMITISMO IN OGNI SUA FORMA, MAI

27 gennaio - ''Ricordare per onorare. Ricordare per contrastare l’antisemitismo in
Continua

GOVERNATORE EMILIA ROMAGNA BONACCINI SOTTO INCHIESTA PER ABUSO

27 gennaio - BOLOGNA - Il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini risulta
Continua

FORZA ITALIA: GOVERNO DI UNITA' NAZIONALE O ELEZIONI

26 gennaio - ''La crisi è aperta, ci rimettiamo alla saggezza del capo dello Stato.
Continua

ATTILIO FONTANA: CHIEDEREMO IMMEDIATI RISTORI PER ERRORE GOVERNO SU

26 gennaio - MILANO - E' ''un momento difficile'' per il quale ''chiederemo anche gli
Continua

MELONI: ELEZIONI IN PORTOGALLO DIMOSTRANO CHE SI PUO' VOTARE COL

25 gennaio - ''Ieri in Portogallo si e' votato per le elezioni presidenziali.
Continua

SALVINI: CONTE AVREBBE GIA' DOVUTO DIMETTERSI

25 gennaio - ''CONTE si dimettera'? Avrebbe gia' dovuto farlo, non ha i numeri'' e
Continua

SALVINI: MEGLIO DUE MESI PER VOTARE CHE DUE ANNI A TIRARE A CAMPARE

25 gennaio - ''Meglio investire due mesi per ridare la parola agli italiani che non
Continua

BIDEN SEGUE ALLA LETTERA LA POLITICA ECONOMICA DI TRUMP! AMERICA

25 gennaio - WASHINGTON - Ci credeva che il nuovo presidente Usa avrebbe ribaltato le
Continua

OTTIMO RISULTATO DELLA DESTRA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN

25 gennaio - ''Congratulazioni all'alleato e amico André Ventura e al suo partito
Continua

L'ECONOMIA DELLA GERMANIA SPROFONDA: DATI PESSIMI (LEGGERE)

25 gennaio - L'indice Ifo e' crollato ai minimi da sei mesi a gennaio. ''La seconda
Continua

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua
Precedenti »