45.129.094
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SI PREPARA AL TRIONFO ALLE REGIONALI TEDESCHE FRA TRE SETTIMANE (MERKEL VERSO LE DIMISSIONI)

martedì 1 marzo 2016

LONDRA - Per Angela Merkel i guai sembrano non finire mai. Tra un mese ci saranno le elezioni regionali e le cose per il cancelliere tedesco potrebbero mettersi molto male. Secondo un sondaggio fatto di recente dal quotidiano Bild in Sassonia il partito euroscettico  AfD e' adesso il secondo partito col 17% superiore al 16% dei socialdemocratici dell'Spd che con la Cdu formano la maggioranza di governo, fintanto che durerà.

Per ora, la CDU e' al 30% ma questa non e' una buona notizia per la Merkel visto che l'enorme successo dell'AfD dimostra che gli elettori vogliono dare un segnale forte che ne hanno abbastanza della politica migratoria del governo tedesco e vogliono punire i partiti di governo, e la Sassonia non e' affatto un caso isolato.

Nel Baden-Württemberg e nella Renania-Palatinato il partito della Merkel a malapena riesce a raggiungere la maggioranza tant'e' che nel Baden-Württemberg la CDU e' in vantaggio di un solo punto percentuale sui Verdi mentre in Renania-Palatinato il CDU e' in vantaggio sui socialdemocratici di soli 2 punti e quindi esiste la possibilita' che anche in queste due regioni AfD possa guadagnare dei seggi.

Ovviamente tali elezioni avranno ripercussioni a livello nazionale e gia' da ora si parla della possibilita' di una mozione di sfiducia della Merkel lanciata dai membri del suo stesso partito. Fra tre settimane si sapra' come andra' a finire e se tutto andra' come previsto dai sondaggi per la Merkel sara' la fine.

Ma Angela Merkel, nonostante i segnali di disfatta, resiste: sommersa dalla valanga di critiche, anche dalle sue stesse fila, la cancelliera persevera, scrive l'opinionista Ludwig Greven sul quotidiano "die Zeit". Punta indefessamente sulla "sua" soluzione europea alla crisi dei profughi, nonostante diversi Stati europei abbiano gia' imboccato la strada opposta.

"Non vedo cosa mi potrebbe far cambiare idea", ha dichiarato domenica sera la leader della Cdu alla trasmissine televisiva "Anne Will". La Merkel quindi appare decisa a sfracellarsi alle urne. Questa crisi sara' determinante per il suo destino. E la soluzione da lei tanto difesa non porta alcun effetto: se è vero che da alcuni giorni in Siria regna una fragile tregua, è altrettanto vero che i migranti in marcia verso la Ue non accennano a calare. Ed è solo per la risolutezza degli stati balcanici, che non sono arrivate altre orde di disperati in Europa. Non certo per le decisioni politiche di Angela Merkel.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SI PREPARA AL TRIONFO ALLE REGIONALI TEDESCHE FRA TRE SETTIMANE (MERKEL VERSO LE DIMISSIONI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   ELEZIONI   AFD   ALTERNATIVA   GERMANIA   MIGRANTI   PROFUGHI   FRONTIERE   CDU   CSU   SPD   DIE ZEIT    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''AUSTRIA E GRECIA ROMPONO LE RELAZIONI DIPLOMATICHE, LA UE VERSO LA SUA SCOMPOSIZIONE''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''AUSTRIA E GRECIA ROMPONO LE RELAZIONI DIPLOMATICHE, LA UE VERSO
Continua

 
LE MONDE: ''L'OCCIDENTE PER LA LIBIA E HA SCELTO LA STRADA DELLA GUERRA SEGRETA'' (DI GRAN BRETAGNA USA FRANCIA E ITALIA)

LE MONDE: ''L'OCCIDENTE PER LA LIBIA E HA SCELTO LA STRADA DELLA GUERRA SEGRETA'' (DI GRAN BRETAGNA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!