71.152.779
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LETTA: ''NON SARA' IL DECRETO DEI MIRACOLI'' (L'IMU RESTA, SLITTA A OTTOBRE) E I SOLDI? TOLTI A FORMAZIONE E IMPRESE.

venerdì 17 maggio 2013

ROMA - Non sara' il "decreto dei miracoli" ma la possibilita' di avere tempo in piu' per fare le riforme. Il premier Enrico Letta spiega cosi' dalla Polonia la portata dell'intervento in calendario oggi in Cdm. Ma il Pdl e' categorico: o si fa la riforma o il governo va a casa.

Lo dice chiaro il capogruppo Renato Brunetta: "entro agosto bisogna fare la riforma complessiva della tassazione degli immobili, compresi i capannoni, altrimenti cadra' il governo Letta". Il premier pero' assicura: "parleremo con tutti e cercheremo di dare risposte a tutti, sulle imprese, sui terreni agricoli, sulla riforma degli strumenti di cassa integrazione". In sostanza, a meno di sorprese dell'ultima ora, il decreto che oggi alle 11 sara' sul tavolo del Cdm per il varo prevede che salti la rata di giugno dell'Imu ma non per le imprese (niente per i capannoni, forse per i beni agricoli).

E secondo il ministro degli affari regionali Graziano Del Rio l'ipotesi sul tavolo del Consiglio dei Ministri prevede per l'Imu sulla prima casa uno slittamento a settembre od ottobre. La Cig verra' poi rifinanziata ma "a brevissimo", cioe' con circa 700-800 milioni di euro. Inoltre arriveranno i primi piccoli tagli ai costi della politica che incideranno solo sugli stipendi dei ministri-parlamentari. 

Nessuna 'nuova' ci dovrebbe poi essere rispetto alle coperture: non servono risorse per l'Imu (i circa 2 miliardi della rata verrebbero coperti con fondi di tesoreria che verrebbero stornati ai Comuni) mentre gli 700-800 milioni in piu' reperiti ad ora per la cassa (potrebbero pero' aumentare) arriverebbero dal fondo produttivita' e da quello formazione. Cioe' dalle aziende.

Ma con l'impegno di rimettere le risorse appena possibile. Tanto che il segretario della Cgil, Susanna Camusso tuona: "se finanziare gli ammortizzatori sociali significa sottrarre risorse da altre voci del lavoro, allora c'e' qualcosa che non torna, non si sta dalla parte del lavoro". E avanza una proposta: "la soluzione potrebbe essere un anticipo dall'Inps". Ma il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, e' chiaro: il Governo sta valutando "le risorse disponibili a brevissimo termine" per rifinanziare la cig in deroga per poi rivederla perche' "non si puo' rifinanziare lo strumento senza rivisitarlo". (wsi)


LETTA: ''NON SARA' IL DECRETO DEI MIRACOLI'' (L'IMU RESTA, SLITTA A OTTOBRE) E I SOLDI? TOLTI A FORMAZIONE E IMPRESE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANONYMOUS ALL'ITALIANA: ALTRO CHE HACKER PER SFIDA AL POTERE. ARRESTATO UN GRUPPO CRIMINALE.

ANONYMOUS ALL'ITALIANA: ALTRO CHE HACKER PER SFIDA AL POTERE. ARRESTATO UN GRUPPO CRIMINALE.

 
SONO COSI' RICCHI DA POTER COMPERARE L'AEREO, MA COSI' FETENTI DA TRUFFARE PER NON PAGARE L'IVA. VIVA ''L'ITAGLIA''.

SONO COSI' RICCHI DA POTER COMPERARE L'AEREO, MA COSI' FETENTI DA TRUFFARE PER NON PAGARE L'IVA.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ALLA CAMERA 25 MOLLANO IL PD E VANNO CON RENZI (GLI ALTRI 50

19 settembre - Nasce il gruppo di Italia Viva, il movimento di Renzi, alla Camera. Al
Continua

IL PD ATTACCA L'M5S: IL GOVERNO RISCHIA DI CADERE PER COLPA

19 settembre - Sempre più duro lo scontro dentro la coalizione Pd-M5s-Leu. Ora, è la
Continua

CONTE SPARA BALLE: FALSO CHE IL GOVERNO TEDESCO VUOLE PIGLIARSI GLI

19 settembre - Dopo ''l'enorme disponibilità'' incassata ieri dal Presidente della
Continua

UNA ''RISORSA'' DEL PD ARRIVATA COI BARCONI ROMPE UNA MANO A UN

19 settembre - MILANO - Un libico di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia per
Continua

SINDACA RAGGI DA' CASA POPOLARE A NOMADI, GENTE DEL RIONE SI

19 settembre - ROMA - Ancora proteste nella Capitale per l'assegnazione di una casa
Continua

MESSAGGERO CONFERMA PROGETTO SCISSIONE DENTRO M5S (FONTI INTERNE A

19 settembre - Il MESSAGGERO conferma i contenuti dell'articolo a firma di Mario Ajello
Continua

48% DEGLI ITALIANI NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO CONTE. UN VERO RECORD

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato queasta mattina ad Agorà, il
Continua
PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI SBARCHI

PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI

19 settembre - SALVINI: INCAPACI E PERICOLOSI, ITALIANI VE LA FARANNO PAGARE PER LA
Continua

52% ITALIANI PENSA CHE COL GOVERNO CONTE L'ITALIA CONTI DI MENO IN

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato questa mattina ad Agorà, il
Continua

GOVERNO CONTE AVEVA 169 VOTI ALLA FIDUCIA AL SENATO, ADESSO NE HA

18 settembre - ''Non ho ancora capito le ragioni di questa scissione: una scissione e'
Continua
Precedenti »