74.259.131
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LETTA: ''NON SARA' IL DECRETO DEI MIRACOLI'' (L'IMU RESTA, SLITTA A OTTOBRE) E I SOLDI? TOLTI A FORMAZIONE E IMPRESE.

venerdì 17 maggio 2013

ROMA - Non sara' il "decreto dei miracoli" ma la possibilita' di avere tempo in piu' per fare le riforme. Il premier Enrico Letta spiega cosi' dalla Polonia la portata dell'intervento in calendario oggi in Cdm. Ma il Pdl e' categorico: o si fa la riforma o il governo va a casa.

Lo dice chiaro il capogruppo Renato Brunetta: "entro agosto bisogna fare la riforma complessiva della tassazione degli immobili, compresi i capannoni, altrimenti cadra' il governo Letta". Il premier pero' assicura: "parleremo con tutti e cercheremo di dare risposte a tutti, sulle imprese, sui terreni agricoli, sulla riforma degli strumenti di cassa integrazione". In sostanza, a meno di sorprese dell'ultima ora, il decreto che oggi alle 11 sara' sul tavolo del Cdm per il varo prevede che salti la rata di giugno dell'Imu ma non per le imprese (niente per i capannoni, forse per i beni agricoli).

E secondo il ministro degli affari regionali Graziano Del Rio l'ipotesi sul tavolo del Consiglio dei Ministri prevede per l'Imu sulla prima casa uno slittamento a settembre od ottobre. La Cig verra' poi rifinanziata ma "a brevissimo", cioe' con circa 700-800 milioni di euro. Inoltre arriveranno i primi piccoli tagli ai costi della politica che incideranno solo sugli stipendi dei ministri-parlamentari. 

Nessuna 'nuova' ci dovrebbe poi essere rispetto alle coperture: non servono risorse per l'Imu (i circa 2 miliardi della rata verrebbero coperti con fondi di tesoreria che verrebbero stornati ai Comuni) mentre gli 700-800 milioni in piu' reperiti ad ora per la cassa (potrebbero pero' aumentare) arriverebbero dal fondo produttivita' e da quello formazione. Cioe' dalle aziende.

Ma con l'impegno di rimettere le risorse appena possibile. Tanto che il segretario della Cgil, Susanna Camusso tuona: "se finanziare gli ammortizzatori sociali significa sottrarre risorse da altre voci del lavoro, allora c'e' qualcosa che non torna, non si sta dalla parte del lavoro". E avanza una proposta: "la soluzione potrebbe essere un anticipo dall'Inps". Ma il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, e' chiaro: il Governo sta valutando "le risorse disponibili a brevissimo termine" per rifinanziare la cig in deroga per poi rivederla perche' "non si puo' rifinanziare lo strumento senza rivisitarlo". (wsi)


LETTA: ''NON SARA' IL DECRETO DEI MIRACOLI'' (L'IMU RESTA, SLITTA A OTTOBRE) E I SOLDI? TOLTI A FORMAZIONE E IMPRESE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANONYMOUS ALL'ITALIANA: ALTRO CHE HACKER PER SFIDA AL POTERE. ARRESTATO UN GRUPPO CRIMINALE.

ANONYMOUS ALL'ITALIANA: ALTRO CHE HACKER PER SFIDA AL POTERE. ARRESTATO UN GRUPPO CRIMINALE.

 
SONO COSI' RICCHI DA POTER COMPERARE L'AEREO, MA COSI' FETENTI DA TRUFFARE PER NON PAGARE L'IVA. VIVA ''L'ITAGLIA''.

SONO COSI' RICCHI DA POTER COMPERARE L'AEREO, MA COSI' FETENTI DA TRUFFARE PER NON PAGARE L'IVA.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua

542 MALATI DI CORONAVIRUS SULLA NAVE DA CROCIERA DIAMOND PRINCESS

18 febbraio - Altre 88 persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess,
Continua

BENETTON PROVANO A VENDERE AUTOSTRADE PER L'ITALIA (CAUSE

17 febbraio - ''Fonti ben informate e vicine al dossier confermano che la famiglia
Continua

SECONDO IL PD, LA MAGGIORANZA VA ''STABILIZZATA'' ALLARGANDOLA

17 febbraio - ''Il ragionamento di Bettini, alias Zingaretti, secondo cui la
Continua

CINA: GOVERNO DECIDE CHE TUTTI I PEDAGGI NELL'INTERA RETE VIARIA

17 febbraio - PECHINO - Il governo cinese deve essersi reso conto che l'epidemia di
Continua

UN ITALIANO MALATO TRA I PASSEGGERI EVACUATI DALLA DIAMOND PRINCESS

17 febbraio - Un italiano che si trovava a bordo della Diamond Princess, la nave
Continua

EPIDEMIA CORONAVIRUS DILAGA SULLA NAVE DIAMOND PRINCESS: 454 MALATI

17 febbraio - TOKYO - I test hanno accertato altri 99 contagiati sulla nave da
Continua

SALVINI: VOGLIONO CANCELLARE I DECRETI SICUREZZA. PAZZESCO.

17 febbraio - ''Pazzesco. Con tutti i problemi che ci sono in Italia qual e' la loro
Continua

BMW CHIUDE TRE FABBRICHE IN CINA PER COLPA DEL CORONAVIRUS

30 gennaio - Bmw sta chiudendo tre delle sue fabbriche nella città cinese di
Continua
Precedenti »