52.086.400
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FALLISCE L'INCONTRO TSIPRAS-AGRICOLTORI, CONTINUANO BARRICATE, BLOCCHI STRADALI E DELLE FRONTIERE: E' LA RIVOLUZIONE

martedì 23 febbraio 2016

ATENE - La Grecia di fatto è in una condizione rivoluzionaria, con barricate e blocchi insormontabili che paralizzano strade nazionali e autostrade, frontiere e valichi. Blocchi stradali che proseguono, organizzati dagli agricoltori greci che ieri, dopo la riunione tra il governo e i rappresentanti della categoria, non hanno comunque raggiunto un accordo con il primo ministro Alexis Tsipras.

Come riferisce l'agenzia di stampa "Ana mpa", entrambe le parti hanno affermato che i colloqui sono stati significativi, ma che manca un consenso esplicito tra gli agricoltori circa l'esito della riunione. Una parte dei lavoratori sono favorevoli ad intensificare le azioni di protesta sulle autostrade, non volendo retrocedere sulle loro richieste.

Altri hanno invece espresso delusione perche' il governo non sarebbe in grado di aggirare i suoi impegni in merito al salvataggio, e quindi sono ancor più arrabbiati di prima.

Ieri gli agricoltori al valico di frontiera greco-bulgara di Promachonas hanno annunciato che chiuderanno nuovamente la strada a tempo indeterminato, causando nuovi gravissimi disagi ai camionisti e alle auto su entrambi i lati della frontiera. Gli agricoltori al secondo valico di frontiera di Exohi dovrebbero fare lo stesso.

La decisione dei Comitati di agricoltori greci arriva dopo che il traffico e' stato ripristinato in entrambi i valichi di frontiera domenica pomeriggio, dopo che i camionisti bulgari hanno organizzato dei contro-blocchi per protestare contro la azioni greche che stanno danneggiando i loro business, e dopo il sostanziale fallimento dell'incontro con Tsipras.

"Le proposte portate sul tavolo dagli agricoltori greci sono state definite una buona base di partenza per avviare il dialogo", ha detto ieri Tsipras. Secondo il premier le richieste e le proposte degli agricoltori sono una buona base per le discussioni, aggiungendo che questo dialogo sarebbe dovuto pero' iniziare molto tempo fa.

E' infatti da oltre un mese che va avanti a oltranza la protesta degli agricoltori contro il taglio delle pensioni e l'aumento delle tasse su tutti i lavoratori del settore agrucoltura, che in Grecia rappresentano quasi la metà, ormai, degli occupati.

E' la Bce, con la Ue e l'Fmi che vorrebbero imporre agli agricoltori greci il taglio delle loro pensioni, già falcidiate da precedenti tagli fatti dai governi di centrodestra sempre sotto diktat della Troika, ed è  la reazione popolare di massa a questa follia e che ha generato blocchi stradali nelle principali arterie stradali del paese e al confine con l'ex Repubblica jugoslava di Macedonia e la Bulgaria, oltre a scioperi generali a catena che proseguono senza sosta, con violentissimi scontri di piazza.

Tsipras alla fien della riunione con i Comitati degli agricoltori ha aggiunto che "non possiamo elaborare una politica per la ristrutturazione produttiva del Paese senza prendere in considerazione le vostre proposte e le vostre posizioni, ma allo stesso tempo si deve prendere in considerazione il problema generale del paese e le condizioni fiscali in esame da parte della Troika".

La paralisi produttiva e dei trasporti in tutta la Grecia continua, mentre sabato scorso il governo Tsipras ha fatto approvare in Parlamento una nuova legge che cancella i tagli alla sanità pubblica che erano stati imposti due anni fa dalla famigerata Troika. Questo, ha ulteriormente irrigidito le posizioni già divergenti tra la Commissione europea e la Grecia. 

A questa situazione esplosiva sul piano sociale, economico e finanziario, si aggiunge la catastrofe dei migranti che in più di 100.000 da gennaio 2016 sono sbarcati in Grecia e la maggior parte vi sono rimasti, data la chiusura selettiva delle frontiere degli stati balcanici, dell'Austria, della Slovenia, e di molti altri Paesi Ue, come la Francia. La Grecia si può dire sia in una condizione rivoluzionaria dalel conseguenze ben più potenti e destabilizzanti per la Ue perfino del Grexit.

Redazione Milano


FALLISCE L'INCONTRO TSIPRAS-AGRICOLTORI, CONTINUANO BARRICATE, BLOCCHI STRADALI E DELLE FRONTIERE: E' LA RIVOLUZIONE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA STAMPA TEDESCA VUOLE CHE LA UE IMPONGA AGLI STATI (COME L'ITALIA) IL PUGNO DI FERRO USATO NEL 1945 CON LA GERMANIA

LA STAMPA TEDESCA VUOLE CHE LA UE IMPONGA AGLI STATI (COME L'ITALIA) IL PUGNO DI FERRO USATO NEL
Continua

 
VENERDI' ELEZIONI POLITICHE IN IRLANDA: LA SINISTRA CROLLERA' E SI PROFILA LA VITTORIA DEL FRONTE ''NO AUSTERITY, NO UE''

VENERDI' ELEZIONI POLITICHE IN IRLANDA: LA SINISTRA CROLLERA' E SI PROFILA LA VITTORIA DEL FRONTE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua
Precedenti »