67.044.939
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''LA UE E' TERRIBILMENTE DIVISA E VICINA AL PUNTO DI ROTTURA. LA MERKEL MAI COSI' SOLA''

mercoledì 17 febbraio 2016

BERLINO - In Germania vige una regola non scritta ma nota a tutti: quando lo afferma la potentissima "FAZ" (che sta per Frankfurter Allgemeine Zeitung, il più importante quotidiano tedesco) c'è poco da discutere, la notizia - politicamente parlando - è vera. E così, non deve essere stata una mattinata felice, quella di Angela Merkel, oggi.

"Fino a poco tempo fa, la cancelliera Merkel veniva accolta ad ogni vertice europeo come fosse la regina senza corona del Continente. Merkel - scrive  in prima pagina l'editorialista Georgi sul quotidiano - è sempre riuscita a imporre la sua linea all'Unione, anche dopo le difficili trattative nella crisi greca. Il vertice europeo di domani, però, evidenzierà la portata drammatica dei mutamenti in corso in Europa".

Parole come sassate.

"L'Unione - continua Georgi -  e' terribilmente divisa. A causa della crisi dei profughi l'Unione Europea è vicina al punto di rottura, e se Merkel chiederà nuovamente agli Stati membri di trovare una soluzione alla crisi dei profughi, dai partner riceverà in risposta solo un gelido silenzio".

"La Cancelliera non e' mai stata cosi' sola - sentenzia il Frankfurter Allgemeine Zeitung -. Sono giorni fatidici per Merkel, che non decideranno solamente il suo futuro di Cancelliera, ma anche il futuro dell'Europa, quantomeno nella sua attuale conformazione. Se all'ultimo minuto si arriverà ad un accordo sulla distribuzione dei profughi in Europa e sulla limitazione dei flussi migratori senza seppellire l'architettura di Schengen, Merkel avrà conquistato contro ogni pronostico un successo importante".

"Solo in questo caso, però, - continua il giornale - prima delle elezioni regionali del 13 marzo che rischiano di diventare una resa dei conti sulla politica d'immigrazione di Merkel, "la Cancelliera potrebbe dire ai tedeschi e al rompiscatole della Csu Horst Seehofer: 'Ce la facciamo veramente, siamo sulla strada giusta'". E questo caso è molto improbabile, prevede la FAZ.

"Angela Merkel deve fare i conti con la realtà: il progetto di distribuzione dei profughi all'interno della Ue promosso dalla Cancelliera non conta alcun alleato ed è grossolanamente fallito. La stessa Francia, il più importante partner europeo della Germania, ha voltato le spalle alla Merkel. E in Grecia, prima linea della crisi, i centri di identificazione comunitari ancora non funzionano a dovere".

"La via è molto stretta: il governo di Angela Merkel deve riflettere  sulla nuova realtà. Ormai, la distribuzione dei profughi è passata in secondo piano, e al vertice europeo di domani Merkel dovrà usare tutte le forze per trovare una soluzione almeno con la Turchia: Ankara dovra' aiutare a rendere sicuri i confini esterni della Ue". 

La verità, lascia intendere il Frankfurter Allgemeine Zeitung, è amara: tutti i progetti di Angela Merkel sono falliti ed è arrivata l'ora della resa dei conti. Quando? Domani.

Redazione Milano


FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''LA UE E' TERRIBILMENTE DIVISA E VICINA AL PUNTO DI ROTTURA. LA MERKEL MAI COSI' SOLA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
 
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua
 
LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL 96% DA GENNAIO 2018

LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL

mercoledì 13 febbraio 2019
La pacchia sembra davvero finita, per chi lucra "sull'accoglienza" degli africani in Italia e per chi organizzava le orde dalla Libia, complici le navi Ong, alleate delle mafie degli
Continua
SAN VALENTINO (NON E') LA FESTA DEGLI INNAMORATI: LA SOLITUDINE SGOMENTA CHI E' DA SOLO, 3 ITALIANI SU 10 NE HANNO PAURA

SAN VALENTINO (NON E') LA FESTA DEGLI INNAMORATI: LA SOLITUDINE SGOMENTA CHI E' DA SOLO, 3 ITALIANI

mercoledì 13 febbraio 2019
La solitudine sgomenta, e la sua ombra si fa sentire ancor di più quando si avvicina la festa - per altro commerciale - degli innamorati. Tre italiani su dieci, infatti, hanno paura di
Continua
 
SPETTRO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA: ''GROSSA COALIZIONE'' STA PER CROLLARE, ALLE URNE PROBABILMENTE IN GIUGNO

SPETTRO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA: ''GROSSA COALIZIONE'' STA PER CROLLARE, ALLE URNE

martedì 12 febbraio 2019
BERLINO - La famosa "Europa" farebbe  bene a guardare cosa sta accadendo e soprattutto cosa accadrà a breve in Germania. C'e' chi parla di "preparativi per un divorzio". Altri la dicono
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA UE HA PAURA DELLA ''BOMBA SPAGNA'' DOVE POTREBBE GOVERNARE PODEMOS E RENZI PENSA DI APPROFITTARNE (STAMPA SPAGNOLA)

LA UE HA PAURA DELLA ''BOMBA SPAGNA'' DOVE POTREBBE GOVERNARE PODEMOS E RENZI PENSA DI
Continua

 
UNA DELEGAZIONE DI TUTTE LE FORZE POLITICHE ELVETICHE E' ANDATA IN ERITREA E HA CONCLUSO: CHI FUGGE NON E' UN PROFUGO.

UNA DELEGAZIONE DI TUTTE LE FORZE POLITICHE ELVETICHE E' ANDATA IN ERITREA E HA CONCLUSO: CHI FUGGE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PRESIDENTE FONTANA: FIDUCIOSO SU RISULTATO REFERENDUM M5S. TRARREMO

18 febbraio - MILANO - Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana si e'
Continua

GOVERNO FRANCESE: NESSUN MOTIVO PER OPPORSI A ESTRADIZIONE

18 febbraio - PARIGI - Non c'e' ''nessun motivo'' per il governo di Parigi di opporsi
Continua

PARLAMENTO EUROPEO: LEGA PRIMO PARTITO ALLE ELEZIONI DI MAGGIO CON

18 febbraio - La Lega del vicepremier Matteo Slavini si configura come il primo
Continua

FORZE SOVRANISTE GIA' PRIMA DELLA CAMPAGNA PER LE EUROPEE STIMATE

18 febbraio - Il Partito Popolare Europeo dovrebbe confermarsi come prima forza
Continua

COMMISSIONE PARLAMENTARE BRITANNICA: COMPORTAMENTO OLTRAGGIOSO DI

18 febbraio - LONDRA - Regole piu' severe ''per modificare in maniera radicale il
Continua

POLIZIA ARRESTA A ROMA DUE RAPINATORI, UN EGIZIANO E UN ALGERINO.

17 febbraio - Gli autori di due rapine commesse nei dintorni della stazione Termini di
Continua

BANDA DI NIGERIANI DEVASTA IL CENTRO DI FERRARA E BLOCCA LA

17 febbraio - ''Notte di disordini a Ferrara: un gruppo di nigeriani ha rovesciato
Continua

MAROCCHINO RAPINA UN NEGOZIO E PICCHIA I COMMESSI. ARRESTATO DAI

17 febbraio - E’ stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Treviglio
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'IMMIGRAZIONE IRREGOLARE E' UN BUSINESS CHE VA

16 febbraio - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, dopo l'operazione di polizia
Continua

STRANIERO ARRESTATO A PORTOGRUARO, PER DROGA PICCHIAVA LA MADRE E

16 febbraio - VENEZIA - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Portogruaro
Continua
Precedenti »