54.090.035
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL CENTRODESTRA FRANCESE ''COPIA'' MARINE LE PEN: ''STOP A SCHENGEN E MIGRANTI DIFESA DELLE RADICI CRISTIANE DELLA FRANCIA''

lunedì 15 febbraio 2016

PARIGI - Il consiglio nazionale de I Repubblicani, (la cosiddetta destra gollista che fino a 2 anni fa si chiamava Ump) del fine settimana appena trascorso sarebbe dovuto essere un'occasione per manifestare l'unione del partito sulla sua linea politica. Doveva, ma non lo è stato.

In realta', scrive il quotidiano filo-socialista Le Monde, sono stati due giorni di scontri senza esclusione di colpi e di grandi manovre in preparazione delle primarie del prossimo mese di novembre, appuntamento cardine di tutte le ambizioni del dentrodestra francese in vista delle elezioni presidenziali del 2017.

E cosi', la giornata di domenica, ieri, e' stata scandita da tre eventi-chiave: innanzitutto l'ex presidente dell'Ump Jean-Fracois Cope' ha formalizzato la sua candidatura alle primarie; poi l'ex primo ministro  Jean-Pierre Raffarin ha dichiarato il suo sostegno alla candidatura alle primarie di Alain Juppe', un altro ex primo ministro. Infine l'attuale presidente Sarkozy ha presentato le grandi linee del progetto che vorrebbe imporre a tutti i suoi rivali interni.

Parafeasando il famoso film, si potrebbe dire che è andato in onda "Una poltrona per quattro".

In ogni caso, Sarkozy, largamente distanziato da Juppe' nei sondaggi che lo vedono indietro di almeno 5 punti percentuali e spesso criticato dai suoi stessi sostenitori, vuole mettere tutto il suo peso di capo del partito per imporsi come il naturale candidato della destra per le presidenziali 2017, pur senza averlo ancora dichiarato apertamente.

Sarkozy ha presentato un "progetto collettivo" che vorrebbe veder approvare dai 240 mila iscritti al partito: il testo, una specie di lista delle prese di posizione assunte dall'ex presidente negli ultimi mesi, mette nero su bianco come fosse una specie di "giuramento" il rifiuto dei Repubblicani a partecipare ad un "fronte repubblicano" con i Socialisti nel caso che la leader della nuova destra del Front national, Marine Le Pen, riuscisse a qualificarsi per il secondo turno delle presidenziali.

E non è cosa da poco, perchè fino ad oggi è solo grazie a questa discutibile posizione politica che il primo partito di Francia, il Front National, è stato tagliato fuori dal governo della Francia.

Il progetto di Sarkozy - che evidentemente è scritto per togliere voti a Marine Le Pen - coltiva le idee della destra "dura" dichiarandosi a favore della "assimilazione dei migranti", della "accoglienza dei rifugiati nel rispetto dell'identita' nazionale francese" e delle "radici cristiane della Francia".

Sembra tratto pari pari dal programma del Front National, compreso l'ultimo dei punti: il testo proposto dall'ex presidente Sarkozy intende ristabilire i controlli alle frontiere, almeno fintantochè, testualmente: "non sia stato messo in opera un nuovo trattato Schengen II degno di tal nome".


IL CENTRODESTRA FRANCESE ''COPIA'' MARINE LE PEN: ''STOP A SCHENGEN E MIGRANTI DIFESA DELLE RADICI CRISTIANE DELLA FRANCIA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UMP   REPUBBLICANI   FRANCIA   SARKOZY   JUPPE'   COPE'   RAFFARIN   MARINE   LE PEN   SCHENGEN   MIGRANTI   RADICI   CRISTIANE   FRONT   NATIONAL   DESTRA   SOCIALISTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO DEI ROVINATI (DA LUI!)

400.000 RISPARMIATORI HANNO PERSO TUTTO PER COLPA DELLE BANCHE DI AREA PD E RENZI FA IL PALADINO

giovedì 9 novembre 2017
Il fallimento elettorale del pd in Sicilia, del quale il “bomba” fiorentino ha incolpato tutti tranne che l’unico responsabile, ovvero sé stesso, è lo specchio del
Continua
 
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UNGHERIA POLONIA REPUBBLICA CECA AUSTRIA SLOVACCHIA E FRANCIA VOGLIONO ''LA TESTA'' DELLA MERKEL PER IL DISASTRO MIGRANTI

UNGHERIA POLONIA REPUBBLICA CECA AUSTRIA SLOVACCHIA E FRANCIA VOGLIONO ''LA TESTA'' DELLA MERKEL
Continua

 
LA UE HA PAURA DELLA ''BOMBA SPAGNA'' DOVE POTREBBE GOVERNARE PODEMOS E RENZI PENSA DI APPROFITTARNE (STAMPA SPAGNOLA)

LA UE HA PAURA DELLA ''BOMBA SPAGNA'' DOVE POTREBBE GOVERNARE PODEMOS E RENZI PENSA DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!