68.252.362
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FINANCIAL TIMES: ''DRAGHI HA FALLITO SULL'INFLAZIONE, L'EUROZONA E' INVASA DA TITOLI TOSSICI, CRISI PEGGIO DELLA LEHMAN''

lunedì 15 febbraio 2016

LONDRA - Per l'editorialista del Financial Times Wolfgang Munchau cio' che si e' visto la scorsa settimana e' "il ritorno della crisi finanziaria", almeno in Europa: una "crisi dell'eurozona versione 2.0" che per certi aspetti potrebbe sembrare meno grave, ma per altri perfino peggiore della precedente. Così scrive.

"Il sistema bancario dell'area dell'euro adesso e' meno indebitato e dispone di un ombrello di salvataggio, ma non e' stato del tutto risanato, anzi. La Banca centrale europea manca il suo obiettivo di inflazione da quattro anni e - sottolinea con una nota di amarezza - continuera' a farlo per anni".

"I mercati - analizza Munchau - stanno mandando quattro segnali specifici. Il primo e piu' importante riguarda l'interazione tra banche e titoli di Stato, gemelli tossici: il crollo dei titoli bancari e' coinciso con l'aumento del rendimento dei buoni del Tesoro dei paesi periferici dell'euro, uno schema analogo a quello del 2010-2012. La combinazione tra rendimenti elevati dei bond pubblici, politiche di bilancio espansive, elevato debito pubblico e privato e bassa crescita economica e'  chiaramente insostenibile".

"I mercati finanziari - accusa il Financial Times - ci stanno dicendo che stanno perdendo fiducia nell'impegno di Mario Draghi, presidente della Bce, a fare tutto il necessario".

"Mentre il secondo messaggio - prosegue Munchau - e' che l'unione bancaria e' fallita: si e' risolta, infatti, nel compromesso di una supervisione e di un meccanismo di risoluzione congiunti ma senza un'assicurazione sui depositi. Non e' un caso che le azioni delle banche si siano deprezzate contestualmente all'entrata in vigore della direttiva sul bail-in".

"Il terzo messaggio ci dice invece - aggiunge Munchau - che c'e' stato un cambiamento permanente nelle aspettative di inflazione: i mercati ormai ritengono che l'Eurotower non conseguira' il suo obiettivo di inflazione neanche a lungo termine. Il quarto e ultimo, infine, e' che i mercati hanno paura dei tassi di interesse negativi perche' la maggior parte delle seimila banche europee potrebbero a loro volta imporre tassi negativi sui conti correnti, mettendo in fuga i risparmiatori, oppure spostarsi su investimenti piu' rischiosi, una prospettiva non certo rassicurante".

"Guardando al passato -  conclude l'autorevole editorialista del Financial Times - l'errore piu' grave, il peccato originale cui sono seguiti molti altri sbagli, commesso dalle autorita' europee e' stato il mancato risanamento del sistema bancario dopo la vicenda Lehman Brothers". 

E ora è tardi. Troppo tardi.

Redazione Milano


FINANCIAL TIMES: ''DRAGHI HA FALLITO SULL'INFLAZIONE, L'EUROZONA E' INVASA DA TITOLI TOSSICI, CRISI PEGGIO DELLA LEHMAN''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DRAGHI   FINANCIAL   TIMES   LONDRA   TITOLI   TOSSICI   BANCHE   CRISI   DEFLAZIONE   INFLAZIONE   BCE   MERCATI   BANCHE   SOFFERENZE   BAIL IN   BUONI   TESORO   MUNCHAU    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA / LA GERMANIA GARANTISCE CREDITI MARCI DELLE SUE BANCHE PER IL 115% DEL PIL TEDESCO! E IMPONE IL BAIL IN A NOI

INCHIESTA / LA GERMANIA GARANTISCE CREDITI MARCI DELLE SUE BANCHE PER IL 115% DEL PIL TEDESCO! E
Continua

 
WALL STREET JOURNAL: ''SISTEMA BANCARIO ITALIANO E' TUTTO SULLA STESSA BARCA, ISTITUTI SANI E IN DISSESTO CADONO INSIEME''

WALL STREET JOURNAL: ''SISTEMA BANCARIO ITALIANO E' TUTTO SULLA STESSA BARCA, ISTITUTI SANI E IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »