48.340.166
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DONALD TUSK: E' COME ALLA VIGILIA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, REGNO UNITO ITALIA POLONIA E UNGHERIA PERICOLO PER LA UE

giovedì 11 febbraio 2016

BRUXELLES - Il presidente del Consiglio europeo, il polacco Donald Tusk, riferisce il quotidiano britannico The Independent, ha avvertito che il negoziato tra l'Unione Europea e il Regno Unito e' "molto fragile", mentre si intensificano gli sforzi diplomatici per cercare di arrivare a un accordo al vertice di Bruxelles della prossima settimana. Ma il clima è di forte pessimismo.

Tusk - scrive l'Indipendent - teme che l'ondata migratoria verso l'Europa possa avvantaggiare il fronte della Brexit: "La crisi migratoria e' il peggior contesto politico per il referendum Brexit. Non ho dubbi. E' troppo facile incolpare l'Ue. Sono sicuro che sia l'arma migliore a disposizione degli euroscettici", ha detto.

Tusk ha provato a difendere la bozza di accordo con Cameron definendola "una proposta equilibrata e concreta", ma ha aggiunto che "il processo politico e' molto fragile".

Il presidente del Consiglio europeo ha cancellato altri impegni per concentrarsi sugli ultimi colloqui coi leader dei paesi membri: incontrera', tra gli altri, il presidente della Francia, Hollande che ha già fatto sapere di non volere un accordo con il Regno Unito "a tutti i costi" e poi con la cancelliera della Germania, Angela Merkel, che a sua volta avra' anche un incontro col premier britannico, Cameron, e quindi con il primo ministro della Grecia, Tsipras; il presidente della Romania, Iohannis, e il primo ministro della Repubblica Ceca, Sobotka.

Sia la Romania che la Repubblica Ceca hanno già espresso la loro forte contrarietà ai contenuti della bozza d'intesa con la Gran Bretagna: rifiutano l'idea che per 4 anni i "migranti" interni alla Ue non possano avere accesso a sanità e welfare inglesi, se non a pagamento, e anche il diritto rivendicato dal Regno Unito di bloccare l'arrivo per ragioni di lavoro di cittadini Ue, se il numero viene giudicato eccessivo.

Ma la dichiarazione più "forte" di Tusk è stata un'altra.

Tusk, riferisce questa volta  il quotidiano conservatore per eccellenza, il Times, ha anche paragonato il momento attuale ai giorni immediatamente precedenti la Prima guerra mondiale e ha espresso la preoccupazione che altri leader degli Stati membri possano adottare la "tattica del referendum" di Cameron per i loro "scopi egoistici". Non ha fatto nomi ma, secondo fonti diplomatiche, il "modello" lanciato dal premier di Londra potrebbe essere seguito da Italia, Polonia e Ungheria. 

Una vera e propria bomba.

Redazione Milano


DONALD TUSK: E' COME ALLA VIGILIA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, REGNO UNITO ITALIA POLONIA E UNGHERIA PERICOLO PER LA UE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COMMISSIONE EUROPEA STA PER GETTARE LA SPUGNA: BANCHE GRECIA ASSICURAZIONI SUI DEPOSITI, TUTTO STA ANDANDO ALLA MALORA

COMMISSIONE EUROPEA STA PER GETTARE LA SPUGNA: BANCHE GRECIA ASSICURAZIONI SUI DEPOSITI, TUTTO STA
Continua

 
PRESIDENTE DELLA FINLANDIA: ''L'ARRIVO DI RIFUGIATI MINACCIA I VALORI SU CUI E' FONDATA L'EUROPA'' (20.000 ESPULSIONI)

PRESIDENTE DELLA FINLANDIA: ''L'ARRIVO DI RIFUGIATI MINACCIA I VALORI SU CUI E' FONDATA L'EUROPA''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!