57.530.045
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ANALISI-BOMBA DEL FINANCIAL TIMES: ''ALL'EUROPA PER RIPRENDERSI SERVE UN BANCHIERE COME SHACHT, QUELLO DI HITLER''

lunedì 8 febbraio 2016

LONDRA - L'attuale situazione economica europea, secondo l'editorialista del "Financial Times" Wolfgang Munchau, ha dei paralleli con quella degli anni Trenta del Novecento. Un parallelo a dir poco inquietante.

Come si legge nella biografia di Hjalmar Shacht* "Il banchiere di Hitler" di John Weitz, non solo il presidente della Reichsbank ai tempi del Fuhrer contribui' al piano di riarmo della Germania, ma porto' avanti politiche eterodosse nella banca centrale grazie al sostegno del dittatore. Che cosa succederebbe, si chiede il commentatore, se un leader estremista andasse al potere in uno dei paesi dell'area dell'euro, ad esempio in Francia o in Italia, e nominasse un banchiere centrale con l'acume di Shacht?

Ovviamente nessuno dei leader di oggi e' paragonabile a Hitler; la questione interessante e' invece che cosa potrebbe fare un banchiere centrale non ortodosso che goda del sostegno politico necessario a sfidare l'ortodossia prevalente?

Shacht, ricorda Munchau, organizzo' una ristrutturazione unilaterale del debito privato contratto dalle compagnie tedesche coi creditori stranieri; inoltre, promosse con una serie di stimoli un'economia che aveva gia' tratto vantaggio dalla fine del sistema aureo.

Uno dei motivi dell'iniziale popolarita' di Hitler fu la rapida ripresa dalla depressione, aiutata indubbiamente da una miscela di politiche fiscali e monetarie. Oggi l'ortodossia di Bruxelles e Francoforte richiama alla memoria la mentalita' deflazionistica degli anni Trenta. Politici e banchieri sono ossessionati dagli obiettivi fiscali e dalla riduzione del debito e quando parlano di "riforme strutturali" non dicono con precisione a che cosa si riferiscano.

In linea di principio, prosegue il commento, i problemi dell'eurozona non sarebbero di difficile soluzione: ci sarebbero molti modi per stampare denaro, ma sono illegali per la Banca centrale europea. Non ci sono partiti nazisti in Europa, ma sia in Francia che in Italia esistono partiti populisti chiaramente al di fuori dell'orientamento generale sulla politica monetaria.

Il Movimento 5 Stelle potrebbe andare al governo nel 2018, lo stesso anno in cui scadra' il mandato di Ignazio Visco come governatore della Banca d'Italia. Beppe Grillo potrebbe scegliere qualcuno in grado di portare l'Italia fuori dall'euro, attraverso una moneta parallela per un periodo transitorio, e renderla inadempiente con i creditori esteri, mentre la svalutazione e l'aumento degli investimenti nel settore pubblico potrebbero innescare una crescita. Esattamente come accadde in Germania dopo l'ascesa di Hitler, l'economia si riprenderebbe e il benessere si diffonderebbe.

Se Marine Le Pen diventasse presidente nel 2017, invece, dovrebbe aspettare quattro anni prima di poter sostituire Villeroy, ma anche senza il sostegno della Banca di Francia, i poteri presidenziali le permetterebbero di fare cio' che vuole. Non c'e' dubbio, conclude l'autore, che a lungo termine i governi populisti si rivelerebbero disastrosi - scrive Munchau senza spiegare per quale motivo lo diventerebbero -  ma nel breve periodo potrebbero far crescere l'economia; ed e' proprio questo che li rende cosi' attraenti e pericolosi.

Pericolosi, ovviamente, per le consorterie finanziare dell'euro, ma non certo per i popoli europei.

Redazione Milano

Nota.

*

Hjalmar Schacht, Presidente della Reichsbank e Ministro dell’Economia, il 30 Maggio del 1933 andò negli Stati Uniti per incontrare il Presidente Franklin Delano Roosevelt ed i principali banchieri di Wall Street. Alla Germania fu concesso un credito pari ad 1 miliardo di Dollari. Nel successivo mese di Giugno, nell’ambito di una visita a Montague Norman a Londra, Schacht chiese un prestito aggiuntivo pari a 2 miliardi di Dollari, nonché la riduzione e l’eventuale  cessazione del pagamento dei vecchi prestiti. I nazisti ottennero, in conclusione, qualcosa che i precedenti governi avevano chiesto invano. Nell’Estate del 1934 la Gran Bretagna firmò l’“Anglo-German Transfer Agreement”, che diventò uno dei princìpi fondamentali della politica britannica nei riguardi del Terzo Reich. Negli anni successivi la Gran Bretagna diventò il primo partner commerciale della Germania. 

Tratto da: http://www.strategic-culture.org/news/2014/09/01/dragon-teeth-to-be-planted-all-over-europe-again.html 


ANALISI-BOMBA DEL FINANCIAL TIMES: ''ALL'EUROPA PER RIPRENDERSI SERVE UN BANCHIERE COME SHACHT, QUELLO DI HITLER''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EUROPA   ERUO   UE   EUROZONA   BERLINO   SHACHT   HITLER   BANCHIERE   ITALIA   M5S   MARINE   LE PEN   BANCA   FRANCIA   FRANCOFORTE   MUNCHAU   FINANCIAL   TIMES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1 L'HANNO LEGATO E MASSACRATO

SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1

mercoledì 21 febbraio 2018
PALERMO - Almeno sei persone hanno accerchiato a Palermo il responsabile provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino, legandolo mani e piedi con nastro adesivo da imballaggio e pestandolo a sangue. E'
Continua
 
CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE DA 13 MILIARDI

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE

lunedì 19 febbraio 2018
LONDRA - Il mese di maggio potrebbe rappresentare l'inizio della fine della UE visto che in questa data si decidera' il bilancio comunitario per il periodo 2021-2027 e i conti davvero non
Continua
ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL VERTICE DELLA BCE

ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL

lunedì 19 febbraio 2018
La pesantissima accusa di corruzione si abbatte sulla principale istituzione finanziaria della Lettonia, ma allo stesso tempo sul vertice della Bce. Il Governatore della Banca centrale Ilmars
Continua
 
IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI AGLI ITALIANI POVERI

IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI

mercoledì 14 febbraio 2018
IMOLA - Imola assunta ad esempio del razzismo contro i cittadini italiani praticato dal Pd. "Nel 2017 nel Comune di Imola ben il 70% delle case popolari sono state assegnate a cittadini stranieri: di
Continua
SORPRESA: QUAL E' LA NAZIONE CHE VIOLA DI PIU' LE NORME DELL'UNIONE EUROPEA? L'ITALIA, FORSE? NO, LA GERMANIA!

SORPRESA: QUAL E' LA NAZIONE CHE VIOLA DI PIU' LE NORME DELL'UNIONE EUROPEA? L'ITALIA, FORSE? NO,

martedì 13 febbraio 2018
LONDRA - La domanda è molto semplice: qual e' il paese europeo che viola piu' norme comunitarie? Molti diranno che e' l'Italia e cosi facendo commetterebbero un colossale
Continua
 
NUMERI DELL'INVASIONE AFRICANA SONO ENORMI E IN PIU' 43.000 SI SONO DATI ALLA LATITANZA PREVENTIVA COME I KILLER MAFIOSI

NUMERI DELL'INVASIONE AFRICANA SONO ENORMI E IN PIU' 43.000 SI SONO DATI ALLA LATITANZA PREVENTIVA

martedì 13 febbraio 2018
Nel nostro Paese, l'italia,  le persone scomparse ancora da rintracciare sono 52.990, delle quale solo 9.380 sono italiani, mentre  43.610 sono stranieri, la stragrande maggioranza
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SVEZIA OFFRE AL MAROCCO DENARO PER RIMPATRIARE FALSI ''PROFUGHI'' E LA NORVEGIA VUOL COSTRUIRE ''CAMPO'' IN AFGHANISTAN

LA SVEZIA OFFRE AL MAROCCO DENARO PER RIMPATRIARE FALSI ''PROFUGHI'' E LA NORVEGIA VUOL COSTRUIRE
Continua

 
CONFERENZA EPISCOPALE TEDESCA CONTRO LA MERKEL E IL PAPA: ''BASTA ACCOGLIENZA LA GERMANIA NON PUO' ACCOGLIERE CHIUNQUE''

CONFERENZA EPISCOPALE TEDESCA CONTRO LA MERKEL E IL PAPA: ''BASTA ACCOGLIENZA LA GERMANIA NON PUO'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI PROPONE UMBERTO RAPETTO ''SUPERMANAGER PER LA SICUREZZA

21 febbraio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, lancia il generale in congedo
Continua

IL DIRETTORE GENERALE DI SAVE THE CHILDREN SI DIMETTE PER MOLESTIE

21 febbraio - Il direttore generale di Save the Children si è dimesso dopo aver
Continua

SONDAGGIO IN ISRAELE: LIKUD DI NETANYAHU AI MASSIMI STORICI SE SI

21 febbraio - TEL AVIV - Mentre si trova al centro di diverse indagini di polizia,
Continua

IRAN: TEL AVIV SARA' RASA AL SUOLO, NON DAREMO A NETANYAHU MODO DI

20 febbraio - ''Tel Aviv sarà rasa al suolo se il regime israeliano dovesse compiere
Continua

LA COMMISSARIA UE AL BILANCIO CONFERMA: MANCANO 12-13 MILIARDI,

20 febbraio - L'Italia subira' dei tagli nei fondi strutturali europei. Secondo il
Continua

IL GOVERNO FRANCESE TAGLIA I FONDI PER I MIGRANTI, NIENTE

20 febbraio - Tre giorni prima della presentazione al Consiglio dei ministri del
Continua

NOMINATO IL VICE DI DRAGHI, SARA' UN FALCO CHE PREANNUNCIA

20 febbraio - L'attuale ministro dell'Economia spagnolo Luis de Guindos sara' il nuovo
Continua

BERLUSCONI: QUESTA COALIZIONE SI BASA SU UN PROGRAMMA DA RISPETTARE

20 febbraio - Silvio Berlusconi 'rassicura' gli imprenditori di Assolombarda sulla
Continua

NELL'INTERO 2010 CON IL GOVERNO BERLUSCONI MENO AFRICANI CHE IN

19 febbraio - ''I migranti sbarcati in poco piu' di un mese con la sinistra sono piu'
Continua

SALVINI: RISPETTO I PATTI, SE FORZA ITALIA PRENDE PIU' VOTI, SCELGA

19 febbraio - ''Io rispetto i patti. Se Forza Italia prende un voto più di noi,
Continua
Precedenti »