49.731.213
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SVEZIA OFFRE AL MAROCCO DENARO PER RIMPATRIARE FALSI ''PROFUGHI'' E LA NORVEGIA VUOL COSTRUIRE ''CAMPO'' IN AFGHANISTAN

venerdì 5 febbraio 2016

Londra - L'immigrazione e' un tema molto caldo sia in Svezia che in Norvegia ma sembra che i governi dei due paesi stiani iniziando ad agire.

Nei giorni scorsi il giornale svedese Svenska Dagbladet ha scritto che il governo svedese vuole offrire al Morocco contributi economici al fine di riprendersi giovani immigrati provenienti da quel paese, dal quale non c'è ragione plausibile per accettare "rifugiati" dato che non è in guerra nè ora nè in anni passati e tanto meno è stato o è colpito da devastanti calamità naturali.

Di recente inoltre si sono verificati gravi fatti di cronaca aventi come protagonisti proprio giovani immigrati marocchini, individuati dalla polizia quali responsabili di furti e atti di vandalismo e di conseguenza le autorita' svedesi hanno deciso di correre ai ripari.

Il governo pensa di costruire in Marocco - un po' sulla falsariga di quanto ha fatto l'Austrialia nel Sudest Asiatico - un centro di accoglienza dove rispedire questi giovani marocchini cosi' da offrire loro opportunita' in Marocco e risolvere in parte il problema dell'immigrazione in Svezia. Ovviamente, una volta scontate le condanne per i reati compiuti in Svezia.

Ma la Svezia non e' il solo paese che sta prendendo provvedimenti.

Infatti c'è notizia che anche il governo norvegese voglia costruire un centro di accoglienza a Kabul per spedirvi giovani immigrati afghani colpiti da decreto di espulsione dalla Norvegia, e si tratta di migliaia di migranti.

Tali provvedimenti sono una goccia nel mare dell'invasione in atto dal Nord Africa via Libia e Italia e dalla Turchia via Grecia e Balcani, ma dimostrano che i due Paesi scandinavi stanno seriamente cercando di risolvere il problema dell'immigrazione.

Ovviamente non c'e' bisogno di aggiungere che in Italia non si sta facendo nulla in questo senso, visto che tali provvedimenti danneggerebbero gli affari delle varie cooperative e non a caso questa notizia e' stata censurata, anche perchè dovendo spiegarla bisognerebbe infornare gli italiani del fatto che tutte le frontiere con l'Europa (Francia e Austria, ma anche Slovenia) sono tornate ad essere presidiate dalle polizie di frontiera degli Stati confinanti con l'Italia, dato che hanno "sospeso" il Trattato di Schengen che garantiva a chiuqnue la libera circolazione nell'Unione eruopea, una volta arrivato qua.

Noi ovviamente non ci stiamo ad allienarci alla censusa e speriamo che questo articolo possa far svegliare gli italiani.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra

.


LA SVEZIA OFFRE AL MAROCCO DENARO PER RIMPATRIARE FALSI ''PROFUGHI'' E LA NORVEGIA VUOL COSTRUIRE ''CAMPO'' IN AFGHANISTAN


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SVEZIA   NORVEGIA   MIGRANTI   RIMPATRI   PAGARE   CAMPI   KABUL   FRANCIA   AUSTRIA   SLOVENIA   FRONTIERE   LIBIA   BALCANI   SCHENGEN   EUROPA   UE   BRUXELLES   TURCHIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL WALL STREET JOURNAL LANCIA L'ALLARME: L'AZIONE DELLA BCE METTE IN PERICOLO I RISPARMIATORI DI TUTTA L'EUROZONA

IL WALL STREET JOURNAL LANCIA L'ALLARME: L'AZIONE DELLA BCE METTE IN PERICOLO I RISPARMIATORI DI
Continua

 
ANALISI-BOMBA DEL FINANCIAL TIMES: ''ALL'EUROPA PER RIPRENDERSI SERVE UN BANCHIERE COME SHACHT, QUELLO DI HITLER''

ANALISI-BOMBA DEL FINANCIAL TIMES: ''ALL'EUROPA PER RIPRENDERSI SERVE UN BANCHIERE COME SHACHT,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua

CLAMOROSO SCANDALO A BRUXELLES: COME RUBARE AI POVERI PER DONARE AI

20 luglio - BRUXELLES - L'ex borgomastro (sindaco) di Bruxelles, il socialista Yvan
Continua

BOOM DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GRAN BRETAGNA, ALLA FACCIA DEI

20 luglio - LONDRA - La propaganda catastrofista della Ue e dei mezzi di
Continua

IL SENATORE REPUBBLICANO JOHN MCCAIN HA UN TUMORE A CERVELLO.

20 luglio - WASHINGTON - ''Il senatore John McCain è sempre stato un combattente.
Continua

LE NOTTI AFRICANE DI MILANO: UN ALGERINO E DUE MAROCCHINI RAPINANO

19 luglio - MILANO - Due giovani di 27 e 28 anni, rispettivamente di Padova e
Continua

AFRICANO RIPRENDE CON LO SMARTPHONE UN CONNAZIONALE CHE PER QUESTO

19 luglio - TERZIGNO (NAPOLI) - Aveva ripreso un connazionale con lo smartphone
Continua

PROSEGUONO GLI ACCERTAMENTI SULLO STATO DI SALUTE DI UMBERTO BOSSI

19 luglio - ROMA - Proseguono almeno per tutta la giornata di oggi gli accertamenti
Continua
Precedenti »