66.334.028
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SVEZIA OFFRE AL MAROCCO DENARO PER RIMPATRIARE FALSI ''PROFUGHI'' E LA NORVEGIA VUOL COSTRUIRE ''CAMPO'' IN AFGHANISTAN

venerdì 5 febbraio 2016

Londra - L'immigrazione e' un tema molto caldo sia in Svezia che in Norvegia ma sembra che i governi dei due paesi stiani iniziando ad agire.

Nei giorni scorsi il giornale svedese Svenska Dagbladet ha scritto che il governo svedese vuole offrire al Morocco contributi economici al fine di riprendersi giovani immigrati provenienti da quel paese, dal quale non c'è ragione plausibile per accettare "rifugiati" dato che non è in guerra nè ora nè in anni passati e tanto meno è stato o è colpito da devastanti calamità naturali.

Di recente inoltre si sono verificati gravi fatti di cronaca aventi come protagonisti proprio giovani immigrati marocchini, individuati dalla polizia quali responsabili di furti e atti di vandalismo e di conseguenza le autorita' svedesi hanno deciso di correre ai ripari.

Il governo pensa di costruire in Marocco - un po' sulla falsariga di quanto ha fatto l'Austrialia nel Sudest Asiatico - un centro di accoglienza dove rispedire questi giovani marocchini cosi' da offrire loro opportunita' in Marocco e risolvere in parte il problema dell'immigrazione in Svezia. Ovviamente, una volta scontate le condanne per i reati compiuti in Svezia.

Ma la Svezia non e' il solo paese che sta prendendo provvedimenti.

Infatti c'è notizia che anche il governo norvegese voglia costruire un centro di accoglienza a Kabul per spedirvi giovani immigrati afghani colpiti da decreto di espulsione dalla Norvegia, e si tratta di migliaia di migranti.

Tali provvedimenti sono una goccia nel mare dell'invasione in atto dal Nord Africa via Libia e Italia e dalla Turchia via Grecia e Balcani, ma dimostrano che i due Paesi scandinavi stanno seriamente cercando di risolvere il problema dell'immigrazione.

Ovviamente non c'e' bisogno di aggiungere che in Italia non si sta facendo nulla in questo senso, visto che tali provvedimenti danneggerebbero gli affari delle varie cooperative e non a caso questa notizia e' stata censurata, anche perchè dovendo spiegarla bisognerebbe infornare gli italiani del fatto che tutte le frontiere con l'Europa (Francia e Austria, ma anche Slovenia) sono tornate ad essere presidiate dalle polizie di frontiera degli Stati confinanti con l'Italia, dato che hanno "sospeso" il Trattato di Schengen che garantiva a chiuqnue la libera circolazione nell'Unione eruopea, una volta arrivato qua.

Noi ovviamente non ci stiamo ad allienarci alla censusa e speriamo che questo articolo possa far svegliare gli italiani.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra

.


LA SVEZIA OFFRE AL MAROCCO DENARO PER RIMPATRIARE FALSI ''PROFUGHI'' E LA NORVEGIA VUOL COSTRUIRE ''CAMPO'' IN AFGHANISTAN


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SVEZIA   NORVEGIA   MIGRANTI   RIMPATRI   PAGARE   CAMPI   KABUL   FRANCIA   AUSTRIA   SLOVENIA   FRONTIERE   LIBIA   BALCANI   SCHENGEN   EUROPA   UE   BRUXELLES   TURCHIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL WALL STREET JOURNAL LANCIA L'ALLARME: L'AZIONE DELLA BCE METTE IN PERICOLO I RISPARMIATORI DI TUTTA L'EUROZONA

IL WALL STREET JOURNAL LANCIA L'ALLARME: L'AZIONE DELLA BCE METTE IN PERICOLO I RISPARMIATORI DI
Continua

 
ANALISI-BOMBA DEL FINANCIAL TIMES: ''ALL'EUROPA PER RIPRENDERSI SERVE UN BANCHIERE COME SHACHT, QUELLO DI HITLER''

ANALISI-BOMBA DEL FINANCIAL TIMES: ''ALL'EUROPA PER RIPRENDERSI SERVE UN BANCHIERE COME SHACHT,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!