65.448.059
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE FIGARO: ''LA FRANCIA PREPARA UN INTERVENTO ARMATO IN LIBIA A BREVE, L'ITALIA FA SOLO CHIACCHIERE E L'ISIS AVANZA''.

martedì 2 febbraio 2016

PARIGI - Un eventuale intervento militare occidentale contro lo Stato islamico in Libia dipende sempre dalla problematica nascita di un governo libico di unita' nazionale: di tale possibilita' si parla in un vertice oggi, martedi' 2 febbraio, a Roma. E fin qua la diplomazia, che per la Libia finora non ha portato apprezzabili cambiamenti.

Ma l'incertezza diplomatica non impedisce alla Francia di preparare attivamente i suoi piani militari d'azione: il quotidiano conservatore francese "Le Figaro" oggi spara in apertura della prima pagina un articolo che, pur senza dare reali notizie, evoca come fosse cosa pronta ad accadere l'ipotesi di un intervento militare "anticipato" dell'esercito e dell'aviazione francesi in Libia.

Dopo aver considerato l'esasperante lentezza con cui le fazioni in Libia si stanno avvicinando ad un accordo per una soluzione pacifica della crisi politica in cui il paese e' precipitato e le reticenze dei paesi occidentali in attesa dell'esplicita richiesta da parte di un governo libico di unita' nazionale che darebbe piena legittimita' ad un'azione della comunita' internazionale (significativo il riferimento all'Italia, la cui determinazione a Parigi sarebbe considerata "piu' a parole che reale"), il "Figaro" si sbilancia nel delineare gli scenari che spingerebbero ad un intervento militare immediato.

Secondo l'articolista Alain Barluet, due eventi potrebbero far precipitare la situazione: il primo, un'avanzata che porterebbe le forze dell'Isis ad estendere il loro territorio, dal feudo di Sirte sulla costa, verso le zone petrolifere sulla costa Est o il grande Sud. Il secondo, un grave attentato terroristico su suolo europeo e che risultasse essere opera di una filiera libica.

Entrambe le prospettive "sfortunatamente non sono da scartare", scrive l'analista del "Figaro"; aggiungendo che il ricorso congiunto a bombardamenti aerei e ad un blocco navale dovrebbe avere successo in appoggio all'azione di fanterie locali adeguatamente fornite di artiglieria, senza escludere "colpi di mano" di forze speciali occidentali per proteggere obbiettivi strategici come gli aeroporti e la Banca centrale o per "spalleggiare" sul terreno le milizie libiche amiche.

"Sarebbe una campagna piu' facile che in Medio Oriente", fa dire Barluet ad un anonimo "osservatore"; il problema vero sarebbe invece "cosa fare" dopo la vittoria, secondo il "Figaro" memore dell'esito disastroso della guerra condotta dal presidente Nicolas Sarkozy contro Gheddafi senza avere una chiara prospettiva strategica.

Tuttavia, mentre alla morte di Gheddafi si creò un devastante vuoto di potere politico che venne riempito da quello militare delle fazioni che intedevano spartirsi armi in pugno l'enorme tesoro petrolifero libico, ora un governo "nazionale" - seppure appena nato e ancora fragile - c'è e potrebbe insediarsi su tutta la Libia, se il sedicente "stato islamico" venisse spazzato via.

Molti commentatori hanno definito l'articolo in prima su Le Figarò una sorta di "annuncio ufficioso" che arirva direttamente dall'Eliseo: la Francia è pronta per una campagna d'Africa contro i tagliagole islamici.

Redazione Milano. 


LE FIGARO: ''LA FRANCIA PREPARA UN INTERVENTO ARMATO IN LIBIA A BREVE, L'ITALIA FA SOLO CHIACCHIERE E L'ISIS AVANZA''.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ITALIA   FRANCIA   ISIS   GOVERNO   ATTACCO   MILITARE   LIBIA   UE   LE FIGARO   PARIGI   LIBICO   ATTENTATO   STRAGE   GHEDDAFI   SARKOZY    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
 
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua
 
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
 
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''DIFENDERE I CONFINI TEDESCHI CON LE ARMI'' PROPONE L'AFD E LA MERKEL AVVISA: ''RIFUGIATI TUTTI A CASA LORO A FINE GUERRA''

''DIFENDERE I CONFINI TEDESCHI CON LE ARMI'' PROPONE L'AFD E LA MERKEL AVVISA: ''RIFUGIATI TUTTI A
Continua

 
GERMANIA MOLTO PREOCCUPATA DALLE ELEZIONI USA: ''NUOVO PRESIDENTE SARA' MOLTO PIU' AGGRESSIVO CON L'ISLAM GUERRAFONDAIO''

GERMANIA MOLTO PREOCCUPATA DALLE ELEZIONI USA: ''NUOVO PRESIDENTE SARA' MOLTO PIU' AGGRESSIVO CON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SPREAD CALA A 275 PUNTI BASE INTERESSE SCENDE SOTTO SOGLIA DEL 3%

12 dicembre - Nuovi calmieramenti sui titoli di Stato dell'Italia, con i rendimenti
Continua

ARRESTATI DUE AFRICANI CON L'INTESTINO PIENO DI DROGA (1 HG. EROINA

12 dicembre - DOMODOSSOLA - La guardia di finanza di Domodossola, nel
Continua

IL GOVERNO SPAGNOLO VARA L'AUMENTO DEL SALARIO MINIMO (IL PIU'ALTO

12 dicembre - MADRID - Anche la Spagna, dopo la Francia con l'annuncio ufficiale di
Continua

GIORNALISTA ITALIANO FERITO IERI DAL TERRORISTA ISLAMICO A

12 dicembre - STRASBURGO - E' tra i feriti più gravi il giovane italiano rimasto
Continua

QUESTA SERA VOTO DI SFIDUCIA A THERESA MAY ALLA CAMERA DEI COMUNI

12 dicembre - LONDRA - Dopo il caos in cui è precipitato il governo britannico dopo
Continua

SALVINI: ''FARE LE PULCI ALL'ITALIA E FAR FINTA DI NIENTE CON

12 dicembre - GERUSALEMME - ''Sono ottimista sul fatto che una soluzione si trovi. Noi
Continua

MATTEO SALVINI IN VISITA UFFICIALE IN ISRAELE, DOMANI INCONTRERA'

11 dicembre - GERUSALEMME - Il vicepremier, e ministro dell'interno, Matteo Salvini e'
Continua

ISTAT: L'EXPORT ITALIANO VA BENE, ALCUNI DATI ENTUSIASMANTI: ASTI

11 dicembre - L'Istat segnala come province con le migliori ''performance'' nelle
Continua

SOFFERENZE BANCARIE - 24,3% (LO SEGNALA LA BANCA D'ITALIA)

11 dicembre - ROMA - BANCA D'ITALIA - A ottobre le sofferenze bancarie sono diminuite
Continua

GIORGETTI: ''MACRON MOSTRA CHE LA FILOSOFIA SOCIALE ITALIANA NON E'

11 dicembre - L'emergenza in Francia ''non è ''assimilabile alla situazione italiana,
Continua
Precedenti »