63.410.504
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE FIGARO: ''LA FRANCIA PREPARA UN INTERVENTO ARMATO IN LIBIA A BREVE, L'ITALIA FA SOLO CHIACCHIERE E L'ISIS AVANZA''.

martedì 2 febbraio 2016

PARIGI - Un eventuale intervento militare occidentale contro lo Stato islamico in Libia dipende sempre dalla problematica nascita di un governo libico di unita' nazionale: di tale possibilita' si parla in un vertice oggi, martedi' 2 febbraio, a Roma. E fin qua la diplomazia, che per la Libia finora non ha portato apprezzabili cambiamenti.

Ma l'incertezza diplomatica non impedisce alla Francia di preparare attivamente i suoi piani militari d'azione: il quotidiano conservatore francese "Le Figaro" oggi spara in apertura della prima pagina un articolo che, pur senza dare reali notizie, evoca come fosse cosa pronta ad accadere l'ipotesi di un intervento militare "anticipato" dell'esercito e dell'aviazione francesi in Libia.

Dopo aver considerato l'esasperante lentezza con cui le fazioni in Libia si stanno avvicinando ad un accordo per una soluzione pacifica della crisi politica in cui il paese e' precipitato e le reticenze dei paesi occidentali in attesa dell'esplicita richiesta da parte di un governo libico di unita' nazionale che darebbe piena legittimita' ad un'azione della comunita' internazionale (significativo il riferimento all'Italia, la cui determinazione a Parigi sarebbe considerata "piu' a parole che reale"), il "Figaro" si sbilancia nel delineare gli scenari che spingerebbero ad un intervento militare immediato.

Secondo l'articolista Alain Barluet, due eventi potrebbero far precipitare la situazione: il primo, un'avanzata che porterebbe le forze dell'Isis ad estendere il loro territorio, dal feudo di Sirte sulla costa, verso le zone petrolifere sulla costa Est o il grande Sud. Il secondo, un grave attentato terroristico su suolo europeo e che risultasse essere opera di una filiera libica.

Entrambe le prospettive "sfortunatamente non sono da scartare", scrive l'analista del "Figaro"; aggiungendo che il ricorso congiunto a bombardamenti aerei e ad un blocco navale dovrebbe avere successo in appoggio all'azione di fanterie locali adeguatamente fornite di artiglieria, senza escludere "colpi di mano" di forze speciali occidentali per proteggere obbiettivi strategici come gli aeroporti e la Banca centrale o per "spalleggiare" sul terreno le milizie libiche amiche.

"Sarebbe una campagna piu' facile che in Medio Oriente", fa dire Barluet ad un anonimo "osservatore"; il problema vero sarebbe invece "cosa fare" dopo la vittoria, secondo il "Figaro" memore dell'esito disastroso della guerra condotta dal presidente Nicolas Sarkozy contro Gheddafi senza avere una chiara prospettiva strategica.

Tuttavia, mentre alla morte di Gheddafi si creò un devastante vuoto di potere politico che venne riempito da quello militare delle fazioni che intedevano spartirsi armi in pugno l'enorme tesoro petrolifero libico, ora un governo "nazionale" - seppure appena nato e ancora fragile - c'è e potrebbe insediarsi su tutta la Libia, se il sedicente "stato islamico" venisse spazzato via.

Molti commentatori hanno definito l'articolo in prima su Le Figarò una sorta di "annuncio ufficioso" che arirva direttamente dall'Eliseo: la Francia è pronta per una campagna d'Africa contro i tagliagole islamici.

Redazione Milano. 


LE FIGARO: ''LA FRANCIA PREPARA UN INTERVENTO ARMATO IN LIBIA A BREVE, L'ITALIA FA SOLO CHIACCHIERE E L'ISIS AVANZA''.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ITALIA   FRANCIA   ISIS   GOVERNO   ATTACCO   MILITARE   LIBIA   UE   LE FIGARO   PARIGI   LIBICO   ATTENTATO   STRAGE   GHEDDAFI   SARKOZY    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''DIFENDERE I CONFINI TEDESCHI CON LE ARMI'' PROPONE L'AFD E LA MERKEL AVVISA: ''RIFUGIATI TUTTI A CASA LORO A FINE GUERRA''

''DIFENDERE I CONFINI TEDESCHI CON LE ARMI'' PROPONE L'AFD E LA MERKEL AVVISA: ''RIFUGIATI TUTTI A
Continua

 
GERMANIA MOLTO PREOCCUPATA DALLE ELEZIONI USA: ''NUOVO PRESIDENTE SARA' MOLTO PIU' AGGRESSIVO CON L'ISLAM GUERRAFONDAIO''

GERMANIA MOLTO PREOCCUPATA DALLE ELEZIONI USA: ''NUOVO PRESIDENTE SARA' MOLTO PIU' AGGRESSIVO CON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua
Precedenti »