48.440.071
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TUTTI I GIORNALI TEDESCHI PRENDONO A SCHIAFFONI L'ITALIA DI RENZI CHE HA COPERTO STATUE AI MUSEI CAPITOLINI: VERGOGNA!

mercoledì 27 gennaio 2016

BERLINO - Per dirla con Roberto Maroni, "l'Italia ha fatto una figura di merda internazionale", con la copertura delle statue ai musei Capitolini durante la visita del capo dell'Iran, Rohani.

Ed è talmente vero, che oggi perfino uno dei più autorevoli e seguiti quotidiani tedeschi, Bild, ne scrive in prima pagina e tutta la stampa di Germania lo segue in un'epica tempesta di schiaffoni editoriali scaricata sull'Italia del signor Renzi.

Leggiamo.

"Coprire quelle statue e' come dire ai propri consanguinei: io non vi conosco". La consueta colonnina della Bild, titolata "Post von Wagner", e' dedicata oggi al caso delle statue coperte a Roma in occasione della visita del presidente iraniano, Hassan Rohani.

E della scelta compiuta al Campidoglio ha scritto praticamente tutta la stampa tedesca, criticando aspramente l'iniziativa del governo italiano come "un errore".

"Quello che voglio dire - continua il corsivo del tabloid - e': una statua nuda per me e' piu' importante di un affare miliardario".

In tutti gli articoli si sottolinea infatti che nell'occasione della visita fosse prevista l'intesa su importanti affari fra i due Paesi, e che per rispetto del sentimento religioso degli ospiti si sia deciso di coprire le statue.

"Siamo tornati nel 1546?", conclude Wagner ricordando la censura cattolica che colpiva Michelangelo.

Anche Die Welt riporta il fatto, descrivendo la polemica esplosa proprio in Italia, titolando: "Atto discutibile".

Mentre la Sueddeutsche Zeitung scrive in un commento, dal titolo "falso pudore", che coprire quelle statue e' stato "sbagliato".

"Chi si espone ad altre culture deve tollerare altre culture", dice della delegazione iraniana. "Quello che e' successo a Roma non e' stato solo sbagliato, ma e' stato anche superfluo. Gli oltranzisti della linea dura islamica mostrano infatti una gradita flessibilita', ai vertici della diplomazia", si legge.

"Angela Merkel ovviamente non ha messo un fazzoletto sulla testa in Arabia Saudita, esattamente come non lo hanno fatto Michelle Obama, Laura Bush o Condoleezza Rice.

Guido Westerwelle ha rinunciato all'accompagnamento del compagno di vita nelle sue visite nel Golfo, ma ha viaggiato come gay in un Paese che i gay li perseguita". "Ci sono cose di cui l'Europa deve vergognarsi - e' la conclusione di SZ -. La sua arte non e' fra queste".

Sì, proprio una figura di merda internazionale, signor Renzi. Si vergogni.

Redazione Milano


TUTTI I GIORNALI TEDESCHI PRENDONO A SCHIAFFONI L'ITALIA DI RENZI CHE HA COPERTO STATUE AI MUSEI CAPITOLINI: VERGOGNA!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RENZI   GOVERNO   STATUE   MUSEI   CAPITOLINI   COPERTE   ROHANI   PASSAGGIO   MICHELANGELO   CENSURA   FIGURACCIA   IRAN   AFFARI   CONTRATTI   ROMA   GOVERNO   PD    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA LIBERA CIRCOLAZIONE NELLA UE STA PER FINIRE E L'ITALIA DIVENTERA' UN GRANDE PARCHEGGIO MONDIALE DI CLANDESTINI

LA LIBERA CIRCOLAZIONE NELLA UE STA PER FINIRE E L'ITALIA DIVENTERA' UN GRANDE PARCHEGGIO MONDIALE
Continua

 
DOPO AVER MASSACRATO L'OLIO ITALIANO, ADESSO TOCCA AI POMODORI! COLDIRETTI DENUNCIA L'AGGRESSIONE DI QUELLI MAROCCHINI

DOPO AVER MASSACRATO L'OLIO ITALIANO, ADESSO TOCCA AI POMODORI! COLDIRETTI DENUNCIA L'AGGRESSIONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!