54.208.579
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN GERMANIA ORMAI SI PARLA APERTAMENTE DI CRISI DI GOVERNO. LA MERKEL CADRA' A BREVE, TRAVOLTA DA UN MILIONE DI MIGRANTI

giovedì 21 gennaio 2016

BERLINO - Due esponenti della Grande Coalizione al governo della Germania hanno pronunciato ieri per la prima volta una formula ritenuta uno spauracchio politico di massima gravità e sinora accuratamente evitata: "crisi di governo".

Uno, il capogruppo parlamentare dell'Spd, Thomas Oppermann, ha chiesto di mettere fine ai "giorni di caos all'interno dell'Unione" affinche' la crisi dei profughi non si trasformi in una "crisi di governo".

L'altro, Hans-Peter Friedrich, ex ministro della Csu, ha dichiarato che "la Germania si trova gia' in una profonda crisi di governo".

A due anni dalla crisi scatenatasi all'interno della Coalizione a inizio legislatura, e che ha visto come protagonisti proprio Oppermann e Friedrich, le minacce alla tenuta della maggioranza appaiono piu' serie che mai.

La crisi dei migranti sta dominando la politica tedesca: l'imbarazzo dell'Spd a causa delle deludenti prestazioni nei sondaggi (ha perso quasi il 10%) e di alcuni errori politici e' diventata una condizione permanente che indebolisce molto la tenuta della coalizione governativa.

La crisi dei migranti, arrivati oggi ad essere oltre un milione, in più ha propagato l'insofferenza dalla Csu bavarese a diversi esponenti della Cdu di Angela Merkel: e la grande differenza con la prima crisi di governo di questa coalizione e' costituita proprio dal fatto che oggi ad essere messa in discussione e' proprio la figura della Cancelliera, come dimostrano le piu' recenti critiche rivolte dai Socialdemocratici alla consorella bavarese della Cdu, la Csu.

Secondo l'Spd, infatti, la Csu darebbe manforte ai partiti della destra "populista" come l'AfD che vola a quai il 12% nazionale dal 3% che aveva l'anno scorso con le sue costanti critiche alla cancelliera Angela Merkel e con le sue "soluzioni fittizie" ai problemi del paese.

La Csu "illude le persone facendo loro pensare che si possa bloccare il flusso di migranti solamente spegnendo un interruttore", accusa l'Spd: "Tutto questo va direttamente a beneficio degli estremisti e dei populisti di destra", ha dichiarato il vice-segretario dell'Spd Ralf Stegner all'agenzia di stampa "Dpa".

Il Socialdemocratico ha sottolineato che nemmeno l'Spd e' soddisfatto dell'operato della Merkel, ma si e' concesso un distinguo: "La la base delle nostre critiche e' differente: la Csu invece non e' parte della soluzione, ma solo parte del problema. Non ha senso continuare a speculare su un piano B, C o D: dobbiamo trovare insieme risposte comuni", ha concluso Stegner. 

Ma proprio queste posizioni "terzomondiste" dell'Spd sono alla base del suo crollo verticale dei consensi e proprio per tentare disperatamente di ritrovare i voti persi, l'Spd si scaglia contro la Merkel facendo con questo il gioco dei suoi avversari interni. Il risultato finale, però sembra oramai essere uno solo: crisi di governo. Il più temuto degli eventi, in Germania.

Redazione Milano


IN GERMANIA ORMAI SI PARLA APERTAMENTE DI CRISI DI GOVERNO. LA MERKEL CADRA' A BREVE, TRAVOLTA DA UN MILIONE DI MIGRANTI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   GOVERNO   GERMANIA   MIGANTI   CSU   CDU   SPD   BERLINO   CRISI   CADUTA   AFD   IMBARAZZO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
 
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
 
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua
 
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL WALL STREET JOURNAL SCOPERCHIA IL ''VASO DI PANDORA ITALIA'': RENZI TRABALLA, L'EURO NON HA DATO FRUTTI, LA UE CROLLA

IL WALL STREET JOURNAL SCOPERCHIA IL ''VASO DI PANDORA ITALIA'': RENZI TRABALLA, L'EURO NON HA DATO
Continua

 
IL PRESIDENTE TEDESCO SMENTISCE LA  MERKEL SULL'ACCOGLIENZA MIGRANTI: ''LIMITARE I PROFUGHI E' MORALMENTE ACCETTABILE''.

IL PRESIDENTE TEDESCO SMENTISCE LA MERKEL SULL'ACCOGLIENZA MIGRANTI: ''LIMITARE I PROFUGHI E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!