63.983.071
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN GERMANIA ORMAI SI PARLA APERTAMENTE DI CRISI DI GOVERNO. LA MERKEL CADRA' A BREVE, TRAVOLTA DA UN MILIONE DI MIGRANTI

giovedì 21 gennaio 2016

BERLINO - Due esponenti della Grande Coalizione al governo della Germania hanno pronunciato ieri per la prima volta una formula ritenuta uno spauracchio politico di massima gravità e sinora accuratamente evitata: "crisi di governo".

Uno, il capogruppo parlamentare dell'Spd, Thomas Oppermann, ha chiesto di mettere fine ai "giorni di caos all'interno dell'Unione" affinche' la crisi dei profughi non si trasformi in una "crisi di governo".

L'altro, Hans-Peter Friedrich, ex ministro della Csu, ha dichiarato che "la Germania si trova gia' in una profonda crisi di governo".

A due anni dalla crisi scatenatasi all'interno della Coalizione a inizio legislatura, e che ha visto come protagonisti proprio Oppermann e Friedrich, le minacce alla tenuta della maggioranza appaiono piu' serie che mai.

La crisi dei migranti sta dominando la politica tedesca: l'imbarazzo dell'Spd a causa delle deludenti prestazioni nei sondaggi (ha perso quasi il 10%) e di alcuni errori politici e' diventata una condizione permanente che indebolisce molto la tenuta della coalizione governativa.

La crisi dei migranti, arrivati oggi ad essere oltre un milione, in più ha propagato l'insofferenza dalla Csu bavarese a diversi esponenti della Cdu di Angela Merkel: e la grande differenza con la prima crisi di governo di questa coalizione e' costituita proprio dal fatto che oggi ad essere messa in discussione e' proprio la figura della Cancelliera, come dimostrano le piu' recenti critiche rivolte dai Socialdemocratici alla consorella bavarese della Cdu, la Csu.

Secondo l'Spd, infatti, la Csu darebbe manforte ai partiti della destra "populista" come l'AfD che vola a quai il 12% nazionale dal 3% che aveva l'anno scorso con le sue costanti critiche alla cancelliera Angela Merkel e con le sue "soluzioni fittizie" ai problemi del paese.

La Csu "illude le persone facendo loro pensare che si possa bloccare il flusso di migranti solamente spegnendo un interruttore", accusa l'Spd: "Tutto questo va direttamente a beneficio degli estremisti e dei populisti di destra", ha dichiarato il vice-segretario dell'Spd Ralf Stegner all'agenzia di stampa "Dpa".

Il Socialdemocratico ha sottolineato che nemmeno l'Spd e' soddisfatto dell'operato della Merkel, ma si e' concesso un distinguo: "La la base delle nostre critiche e' differente: la Csu invece non e' parte della soluzione, ma solo parte del problema. Non ha senso continuare a speculare su un piano B, C o D: dobbiamo trovare insieme risposte comuni", ha concluso Stegner. 

Ma proprio queste posizioni "terzomondiste" dell'Spd sono alla base del suo crollo verticale dei consensi e proprio per tentare disperatamente di ritrovare i voti persi, l'Spd si scaglia contro la Merkel facendo con questo il gioco dei suoi avversari interni. Il risultato finale, però sembra oramai essere uno solo: crisi di governo. Il più temuto degli eventi, in Germania.

Redazione Milano


IN GERMANIA ORMAI SI PARLA APERTAMENTE DI CRISI DI GOVERNO. LA MERKEL CADRA' A BREVE, TRAVOLTA DA UN MILIONE DI MIGRANTI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   GOVERNO   GERMANIA   MIGANTI   CSU   CDU   SPD   BERLINO   CRISI   CADUTA   AFD   IMBARAZZO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI ZUCCHERO

LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI

lunedì 15 ottobre 2018
"Sono molto preoccupato per il futuro del comparto e della produzione dello zucchero in Italia. Faremo di tutto per aiutare i nostri produttori". Cosi' il ministro delle Politiche agricole Gian Marco
Continua
 
PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SULLA LEGGE FORNERO: PERCHE' ABOLIRLA CON QUOTA 100 (ANCHE GLI IMPRENDITORI SONO D'ACCORDO)

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SULLA LEGGE FORNERO: PERCHE' ABOLIRLA CON QUOTA 100 (ANCHE GLI

lunedì 15 ottobre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di attacchi e critiche al governo sul DEF e sull’abolizione della legge fornero. Ovviamente lo spread ha iniziato a salire (ma siamo ancora a poco
Continua
SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON SAREBBE PEGGIORE

SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON

lunedì 15 ottobre 2018
LONDRA - Non passa giorno che i mezzi di informazione non dicano quanto sia essenziale la UE per tutti i cittadini e politici di sinistra e giornali - il 99% dei giornali italiani è
Continua
 
GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E SOVRANISTA. E' SALVINI''

GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E

domenica 14 ottobre 2018
Lega sempre più coesa intorno al suo Capitano, Forza Italia sempre più divisa, tra latitanza del 'grande capo', rendite di posizione e rese dei conti interne. Il centrodestra a trazione
Continua
GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA'' (OLIMPIADI INVERNALI 2026)

GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA''

giovedì 11 ottobre 2018
MOSCA - "Finché non avremo catturato l'orso, non saremo sicuri: incrociamo le dita". Così il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, a margine di un incontro con il
Continua
 
COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO CRISI BANCARIE''

COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO

giovedì 11 ottobre 2018
NEW YORK - La decisione del governo di fissare il rapporto deficit/Pil al 2,4 per cento ha colto di sorpresa quei fondi esteri che a settembre avevano comprato BTp sulla scommessa che l'esecutivo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL WALL STREET JOURNAL SCOPERCHIA IL ''VASO DI PANDORA ITALIA'': RENZI TRABALLA, L'EURO NON HA DATO FRUTTI, LA UE CROLLA

IL WALL STREET JOURNAL SCOPERCHIA IL ''VASO DI PANDORA ITALIA'': RENZI TRABALLA, L'EURO NON HA DATO
Continua

 
IL PRESIDENTE TEDESCO SMENTISCE LA  MERKEL SULL'ACCOGLIENZA MIGRANTI: ''LIMITARE I PROFUGHI E' MORALMENTE ACCETTABILE''.

IL PRESIDENTE TEDESCO SMENTISCE LA MERKEL SULL'ACCOGLIENZA MIGRANTI: ''LIMITARE I PROFUGHI E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!