35.930.352
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN GERMANIA ORMAI SI PARLA APERTAMENTE DI CRISI DI GOVERNO. LA MERKEL CADRA' A BREVE, TRAVOLTA DA UN MILIONE DI MIGRANTI

giovedì 21 gennaio 2016

BERLINO - Due esponenti della Grande Coalizione al governo della Germania hanno pronunciato ieri per la prima volta una formula ritenuta uno spauracchio politico di massima gravità e sinora accuratamente evitata: "crisi di governo".

Uno, il capogruppo parlamentare dell'Spd, Thomas Oppermann, ha chiesto di mettere fine ai "giorni di caos all'interno dell'Unione" affinche' la crisi dei profughi non si trasformi in una "crisi di governo".

L'altro, Hans-Peter Friedrich, ex ministro della Csu, ha dichiarato che "la Germania si trova gia' in una profonda crisi di governo".

A due anni dalla crisi scatenatasi all'interno della Coalizione a inizio legislatura, e che ha visto come protagonisti proprio Oppermann e Friedrich, le minacce alla tenuta della maggioranza appaiono piu' serie che mai.

La crisi dei migranti sta dominando la politica tedesca: l'imbarazzo dell'Spd a causa delle deludenti prestazioni nei sondaggi (ha perso quasi il 10%) e di alcuni errori politici e' diventata una condizione permanente che indebolisce molto la tenuta della coalizione governativa.

La crisi dei migranti, arrivati oggi ad essere oltre un milione, in più ha propagato l'insofferenza dalla Csu bavarese a diversi esponenti della Cdu di Angela Merkel: e la grande differenza con la prima crisi di governo di questa coalizione e' costituita proprio dal fatto che oggi ad essere messa in discussione e' proprio la figura della Cancelliera, come dimostrano le piu' recenti critiche rivolte dai Socialdemocratici alla consorella bavarese della Cdu, la Csu.

Secondo l'Spd, infatti, la Csu darebbe manforte ai partiti della destra "populista" come l'AfD che vola a quai il 12% nazionale dal 3% che aveva l'anno scorso con le sue costanti critiche alla cancelliera Angela Merkel e con le sue "soluzioni fittizie" ai problemi del paese.

La Csu "illude le persone facendo loro pensare che si possa bloccare il flusso di migranti solamente spegnendo un interruttore", accusa l'Spd: "Tutto questo va direttamente a beneficio degli estremisti e dei populisti di destra", ha dichiarato il vice-segretario dell'Spd Ralf Stegner all'agenzia di stampa "Dpa".

Il Socialdemocratico ha sottolineato che nemmeno l'Spd e' soddisfatto dell'operato della Merkel, ma si e' concesso un distinguo: "La la base delle nostre critiche e' differente: la Csu invece non e' parte della soluzione, ma solo parte del problema. Non ha senso continuare a speculare su un piano B, C o D: dobbiamo trovare insieme risposte comuni", ha concluso Stegner. 

Ma proprio queste posizioni "terzomondiste" dell'Spd sono alla base del suo crollo verticale dei consensi e proprio per tentare disperatamente di ritrovare i voti persi, l'Spd si scaglia contro la Merkel facendo con questo il gioco dei suoi avversari interni. Il risultato finale, però sembra oramai essere uno solo: crisi di governo. Il più temuto degli eventi, in Germania.

Redazione Milano


IN GERMANIA ORMAI SI PARLA APERTAMENTE DI CRISI DI GOVERNO. LA MERKEL CADRA' A BREVE, TRAVOLTA DA UN MILIONE DI MIGRANTI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   GOVERNO   GERMANIA   MIGANTI   CSU   CDU   SPD   BERLINO   CRISI   CADUTA   AFD   IMBARAZZO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ALLARME DELL'FMI: DEUTSCHE BANK E' LA BANCA PIU' PERICOLOSA AL MONDO! E' ESPOSTA PER 2.000 VOLTE IL SUO CAPITALE!

ALLARME DELL'FMI: DEUTSCHE BANK E' LA BANCA PIU' PERICOLOSA AL MONDO! E' ESPOSTA PER 2.000 VOLTE IL

giovedì 30 giugno 2016
NEW YORK - Con un'esposizione ai derivati pari a circa quindici volte il Pil tedesco, Deutsche Bank e' l'istituto che risulta la maggiore fonte potenziale al mondo di shock esterni per il sistema
Continua
 
NOTIZIA CENSURATA IN ITALIA: IN SLOVACCHIA E' INIZIATA LA RACCOLTA FIRME PER IL REFERENDUM PER L'USCITA DALLA UE

NOTIZIA CENSURATA IN ITALIA: IN SLOVACCHIA E' INIZIATA LA RACCOLTA FIRME PER IL REFERENDUM PER

giovedì 30 giugno 2016
In questi giorni sulla stampa anglosassone si fa un gran parlare dei paesi che potrebbero indire referendum per uscire dalla UE e tutti si chiedono chi sara' il prossimo. In Danimarca, Francia,
Continua
I CATTOLICI TRADIZIONALISTI RIFIUTANO PAPA BERGOGLIO, RESPONSABILE DELLA ''GRANDE E DOLOROSA CONFUSIONE NELLA CHIESA''

I CATTOLICI TRADIZIONALISTI RIFIUTANO PAPA BERGOGLIO, RESPONSABILE DELLA ''GRANDE E DOLOROSA

giovedì 30 giugno 2016
Senza dubbio non hanno scelto a caso la giornata  di ieri 29 giugno, la festa dei santi Pietro e Paolo, in occasione della quale il Papa consegna, in segno di comunione con le Chiese locali, il
Continua
 
ALLA RUSSIA FA BENE IL BREXIT: ORA E' DIVENTATA UN ''PARADISO PER GLI INVESTITORI'' SCRIVONO GLI ANALISTI. E PUTIN SORRIDE

ALLA RUSSIA FA BENE IL BREXIT: ORA E' DIVENTATA UN ''PARADISO PER GLI INVESTITORI'' SCRIVONO GLI

giovedì 30 giugno 2016
MOSCA - Il Brexit fa male alla Ue e al tempo stesso rafforza gli stati che ne sono sempre rimasti fuori o peggio che la Ue ha "punito" con delle grottesche sanzioni. Si tratta della Russia,
Continua
LA MERKEL DICE ''NO!'' AL SALVATAGGIO STATALE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO SOSPENDENDO IL BAIL IN: E' LA FINE DELL'ITALIA

LA MERKEL DICE ''NO!'' AL SALVATAGGIO STATALE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO SOSPENDENDO IL BAIL IN:

mercoledì 29 giugno 2016
Renzi - che deve aver perso lucidità - parla di un "buon Consiglio europeo" e di "consapevolezza" tra i leader nazionali della necessità di un rilancio dell'Ue. Ma alla fine nella
Continua
 
''LA CRISI DELL'EURO STA TORNANDO QUESTA ESTATE E L'ITALIA RISCHIA. SAREBBE STATA MEGLIO CON LA LIRA'' (NIGEL FARAGE)

''LA CRISI DELL'EURO STA TORNANDO QUESTA ESTATE E L'ITALIA RISCHIA. SAREBBE STATA MEGLIO CON LA

mercoledì 29 giugno 2016
LONDRA - "La crisi dell'euro sta tornando, la rivedremo in estate. Succedera' certamente in Grecia e non e' impossibile che generi sconquassi nel settore bancario italiano. L'Italia rischia. Non c'e'
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL WALL STREET JOURNAL SCOPERCHIA IL ''VASO DI PANDORA ITALIA'': RENZI TRABALLA, L'EURO NON HA DATO FRUTTI, LA UE CROLLA

IL WALL STREET JOURNAL SCOPERCHIA IL ''VASO DI PANDORA ITALIA'': RENZI TRABALLA, L'EURO NON HA DATO
Continua

 
IL PRESIDENTE TEDESCO SMENTISCE LA  MERKEL SULL'ACCOGLIENZA MIGRANTI: ''LIMITARE I PROFUGHI E' MORALMENTE ACCETTABILE''.

IL PRESIDENTE TEDESCO SMENTISCE LA MERKEL SULL'ACCOGLIENZA MIGRANTI: ''LIMITARE I PROFUGHI E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'INPS HA UN BUCO NASCOSTO - NEL BILANCIO - DI 90 MILIARDI DI EURO

30 giugno - ''Attualmente l'Inps ha affidato a Equitalia un carico di 141,8 miliardi
Continua

MARONI: ''LA GESTIONE MIGRANTI E' UNA VERGOGNA, IL CASO BORMIO E'

30 giugno - ''La gestione dell'immigrazione e' una vergogna. Oggi incontrero' il
Continua

I KAMIKAZE DELL'AEROPORTO DI ISTANBUL ARRIVAVANO DA RAQQA. TRE

30 giugno - ISTANBUL - Sarebbero del Tagikistan i 3 kamikaze che martedi' sera hanno
Continua

LA DEFLAZIONE ACCELERA IN ITALIA, L'EURO E' UN ESPERIMENTO FALLITO.

30 giugno - Accelera la deflazione in Italia a giugno. Secondo le stime preliminari
Continua

MINISTRO INTERNO THERESA MAY: ''BREXIT SIGNIFICA BREXIT. SENZA

30 giugno - LONDRA - Il ministro dell'Interno Theresa May, candidata favorita alla
Continua

HOLLANDE: MAI UN REFERENDUM COME QUELLO BRITANNICO (MA TUTTI LO

30 giugno - ''Le bugie, le semplificazioni, gli eccessi e la violenza che abbiamo
Continua

ANCHE OGGI IN FORTE RIALZO LA BORSA DI LONDRA, MIGLIORE D'EUROPA

29 giugno - LONDRA - Apertura anche oggi in forte rialzo per la Borsa di Londra,
Continua

BORSA DI TOKYO FESTEGGIA IL BREXIT: +1,59% ALLA CHIUSURA DI OGGI.

29 giugno - TOKYO - Chiusura molto positiva questa mattina (è sera in Giappone)
Continua

JUNCKER: ''PER IL MOMENTO'' NON C'E' ANCORA LA CORSA AGLI SPORTELLI

29 giugno - BRUXELLES - Alla sede della Ue si parla apertamente di dissesto del
Continua

CORBYN SFIDUCIATO 170 (A 40) PARLAMENTARI LABURISTI MA NON VUOLE

28 giugno - LONDRA - Nel miglior stile comunista staliniano, il leader e Segretario
Continua

CALDEROLI: ''13.000 AFRICANI TRASPORTATI IN ITALIA IN SETTE GIORNI''

28 giugno - ''Nell'ultima settimana sono sbarcati sulle coste italiane oltre 13.000
Continua

JUNCKER: ''LAVORERO' FINO ALL'ULTIMO (COGNAC) PER L'UNIONE

28 giugno - ''Non sono ne' malato ne' stanco. Fino all'ultimo respiro lavorero' per
Continua

LA BORSA DI LONDRA IN FORTE RIALZO E LA STERLINA RIPRENDE QUOTA

28 giugno - LONDRA - Forte rialzo dei mercati della Gran Bretagna dopo due giorni di
Continua

+++BREXIT FA VOLARE LA BORSA DI LONDRA: APERTURA IN FORTE RIALZO+++

28 giugno - LONDRA - Là dove sarebbe dovuta avvenire una catastrofe finanziaria per
Continua

L'ASIA CHE SI STA LIBERANDO DELLE RISERVE DI EURO ADESSO TORNA COL

28 giugno - MILANO - Le Borse asiatiche iniziano a voltare pagina, dopo il Brexit e
Continua

PER IL FINANCIAL TIMES IL PROSSIMO AD USCIRE SARA' L'ITALIA A

27 giugno - Dopo la Brexit ''l'Italia potrebbe essere il prossimo tassello di domino
Continua

LA FINANZA E LE BANCHE DELL'ASIA SONO IN FUGA DALL'EURO, CHE CADE A

27 giugno - L'Euro ancora sotto pressione sui mercati asiatici per le incertezze
Continua

BORSE UE VANNO GIU' ANCORA, MALE MILANO -4% PER COLPA DELLE BANCHE

27 giugno - Le Borse europee hanno mandato in fumo altri 282 miliardi di euro nei
Continua

ENORMI ACQUISTI DI TITOLI DI STATO BRITANNICI (MA COME, NON

27 giugno - LONDRA - Invece della fuga, c'è la corsa all'acquisto dei titoli di
Continua

EASYJET CADE IN BORSA A LONDRA: PREVISIONE -5% FATTURATO PER

27 giugno - La compagnia aerea low cost inglese EasyJet ha lanciato un profity
Continua
Precedenti »