43.266.936
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
++++++ La Commissione Ue ha inviato all'Italia la lettera con la richiesta di aggiustamento dei conti ++++++

MPS A UN PASSO DAL BAIL IN: BRUCIATI 8 MILIARDI DI CAPITALE, SE LA BCE IMPONE UN ALTRO AUMENTO, E' FINITA. FARA' DEFAULT

martedì 19 gennaio 2016

MILANO - E' il momento di fare i conti in tasca al Monte dei Paschi di Siena, travolto in Borsa a Milano da vendite paurose che ne hanno letteralmente devastato il capitale.

La tempesta che sta travolgendo Mps ha abbattuto il valore delle azioni dell'istituto, che cosi', anche se rimane la terza banca italiana per rete (2mila sportelli), per i crediti alla clientela (circa 132 miliardi di euro) e per gli asset in gestione (circa 199 miliardi), a Piazza Affari e' valutata meno di tutte le altre banche che fanno parte del paniere Ftse Mib.

Dopo il crollo del 45% circa accusato in questo inizio del 2016, la capitalizzazione di Rocca Salimbeni si e' assottigliata sotto i 2 miliardi di euro: poco fa ha toccato 1,9 miliardi di euro. La situazione è molto peggiore di quella che l'estate scorsa portò la Bce a "ordinare" a Mps un aumento di capitale da ben tre miliardi di euro, pena il commissariamento.

L'attuale valore del capitale Mps, sotto i 2 miliardi di euro, è un dato che colloca Mps anche in fondo all'intero listino principale alla Borsa di Milano.

Vale infatti ormai meno di tutte le societa' che fanno parte del paniere "bancario" di riferimento del Ftse Mib dietro ad Anima che e' la penultima con 2 miliardi di capitalizzazione.

Il valore di Borsa della banca senese e' distante dai 3 miliardi di aumento di capitale realizzato solamente sei mesi fa, a fine giugno, aumento ormai completamente cancellato, distrutto, perso.  

Quell'aumento di capitale, - lo ricordiamo ancora - fu voluto e preteso espressamente dalla Banca centrale europea e fece seguito a distanza di solo un anno, era il 2014, a quello di altri 5 miliardi di euro, eseguito nelmese di giugno di quell'anno. Questo, definisce ancor meglio le dimensioni del disastro Mps.

Numeri alla mano, la prima banca italiana, Intesa Sanpaolo, vale in Borsa 42,7 miliardi, la seconda, ossia Unicredit, 23,9 miliardi. Livelli non paragonabili a quelli di Mps, che ormai vale meno di Ubi (4,3 miliardi), Bpm (3,5 miliardi), Banco Popolare (3,3 miliardi) e Bper (3,5    miliardi).

Spaziando oltre il comparto bancario, Mps vale molto meno anche di Ferragamo (3,5 miliardi) e anche di Tod's (2 miliardi) sebbene la rete di sportelli dell'istituto non sia paragonabile ai circa 600 negozi della casa fiorentina o ai 255 spazi del gruppo marchigiano.

A questo punto sale l'attesa per i conti di bilancio del 2015, che saranno esaminati dal cda dell'istituto chiamato a riunirsi il prossimo 5 febbraio. E ancor di più sale la preoccupazione per come la Bce valuterà l'attuale stato patrimoniale di Mps. Se dovesse ordinare un altro aumento di capitale di non meno di 3 miliardi di euro, ben difficilmente la banca senese riuscirebbe a coprirlo con il denaro di nuovi investitori. E sarebbe la fine: Mps si troverebbe nelle stesse, identiche condizioni in cui si trovarono le quattro banche che hanno dichiarato default nel dicembe scorso.

Sebbene nei primi nove mesi del 2015 la banca senese abbia registrato 84,7 milioni di risultato netto, nonostante la perdita di 109 milioni contabilizzata nel terzo trimestre e dovuta all'impatto della chiusura anticipata del prodotto Alexandria, frutto dell'accordo con la giapponese Nomura, che ha contribuito a ridurre i rischi del portafoglio di Rocca Salimbeni, la situazione dei suoi conti rispetto le sofferenze è molto, molto fragile.  Mps ad oggi ha non meno di 22 miliardi di euro di crediti deteriorati (marci) con una copertura delle perdite - se venissero tutti trasformati in perdite, cosa molto probabile - solo del 48,6%. Questo è come dire che Mps ha quasi 12 miliardi di euro di vero e proprio buco in cassa.

La situazione è questa. E non lascia davvero molte speranze che venga evitato il bail in. Un bail in che infatti viene considerato probabile anche dal mercato obbligazionario: ieri, le obbligazioni subordinate di Mps hanno perso in un colpo solo il 10% del loro valore. 

Serve molto altro, per capire?

Redazione Milano.


MPS A UN PASSO DAL BAIL IN: BRUCIATI 8 MILIARDI DI CAPITALE, SE LA BCE IMPONE UN ALTRO AUMENTO, E' FINITA. FARA' DEFAULT


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MPS   BORSA   AZIONI   CAPITALE   AUMENTO   PERDITE   BAIL IN   BCE   OBBLIGAZIONI   SUBORDINATE   CAPITALIZZAZIONE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua
 
IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META' FUORI'' (THERESA MAY)

IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META'

martedì 17 gennaio 2017
LONDRA - La premier del Regno Unito, Theresa May, riferisce il Financial Times  questa mattina, mettera' alla prova i mercati valutari oggi, quando annuncera' un taglio netto con l'Unione
Continua
IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA DETTO ''SOVRANISTA'')

IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA

martedì 17 gennaio 2017
ROMA - "I sovranisti sono tutti quelli che vogliono mettere al centro della propria proposta gli interessi nazionali, la tutela delle nostre imprese, del made in Italy, la difesa dei confini, la
Continua
 
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
 
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRENTATRE' BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO SONO SULL'ORLO DEL FALLIMENTO E ALTRE 100 (CENTO!) LO SARANNO ENTRO 18 MESI

TRENTATRE' BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO SONO SULL'ORLO DEL FALLIMENTO E ALTRE 100 (CENTO!) LO
Continua

 
LA BCE STA PREPARANDO ''DIRETTIVE'' PER 6 BANCHE ITALIANE SOTTO INCHIESTA ''SOFFERENZE'': AUMENTI DI CAPITALE OPPURE BAIL IN

LA BCE STA PREPARANDO ''DIRETTIVE'' PER 6 BANCHE ITALIANE SOTTO INCHIESTA ''SOFFERENZE'': AUMENTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua

PRIMO MINISTRO BRITANNICO: ''MODELLO UE INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA

17 gennaio - LONDRA - Il modello dell'Ue e delle istituzioni sovranazionali ''non era
Continua

THERESA MAY: ''VIA DAL MERCATO UNICO E DA CORTE DI GIUSTIZIA E

17 gennaio - LONDRA - L'atteso di scorso di Theresa May sulla Brexit è arrivato ed
Continua

TAJANI PUO' FARCELA, DOPO LA CAPRIOLA DEI LIBERALI CHE HANNO

17 gennaio - BRUXELLES - ''Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana'': i
Continua

RUSSIA PRONTA A COOPERARE CON USA, UE E NATO CON RISPETTO RECIPROCO

17 gennaio - MOSCA - La Russia e' pronta a cooperazione con gli Stati Uniti, l'Unione
Continua

SCANDALO MOTORI DIESEL SI ALLARGA ANCHE ALLA RENAULT

16 gennaio - PARIGI - Lo scandalo dei motori diesel ''truccati'' si allarga. Oltre a,
Continua

ISTAT: E' UFFICIALE, 2016 L'ANNO DELLA DEFLAZIONE IN ITALIA (DAL

16 gennaio - Italia in deflazione nel 2016. In media d'anno, i prezzi al consumo
Continua

BORIS JOHNSON: ''BREXIT, TRUMP PER UN ACCORDO RAPIDO CON IL REGNO

16 gennaio - BRUXELLES - ''Una gran bella notizia'': così il ministro degli Esteri
Continua

SETTE CLANDESTINI INDIVIDUATI AD ASTI SU UN TRENO PROVENIENTE DALLA

16 gennaio - ASTI - Sette uomini, cinque algerini e due marocchini, sono stati
Continua
Precedenti »