60.927.019
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DOPO LA DANIMARCA, ANCHE LA SVIZZERA HA DECISO DI SEQUESTRARE DENARO E BENI AI MIGRANTI CHE CHIEDONO ''ASILO''.

venerdì 15 gennaio 2016

Londra - Quando la Danimarca ha deciso di sequestrare il beni dei richiedenti asilo al fine di coprire le loro spese di soggiorno, in molti hanno gridato allo scandalo ma tale iniziativa adesso viene copiata da altri paesi.

Infatti e' di pochi giorni fa la notizia che anche la Svizzera ha deciso di chiedere ai richiedenti asilo di consegnare fino a 10.000 franchi svizzeri (circa 9.000 euro) dei loro beni per pagare le spese di accoglienza. Lo riporta l’emittente svizzera Srf precisando che all’arrivo alla frontiera ai rifugiati viene consegnato un volantino nel quale è scritto a chiare lettere di consegnare i propri beni in cambio di una ricevuta. 

Solo due giorni fa la  decisione era stata presa dalla Danimarca, sequestrare i beni ai migranti per pagare il soggiorno nei centri, decisione maturata dopo un accordo tra governo conservatore e opposizioni.

Srf ha anche mostrato un documento informativo che viene consegnato ai migranti in cui si dice: “Se sei in possesso di proprietà che superano i 1000 franchi svizzeri, quando arrivi in un centro di accoglienza è necessario che tu rinunci a quei beni in cambio di una ricevuta”.

L’iniziativa è stata pensata per avere risorse aggiuntive con cui finanziare le attività di accoglienza nei confronti dei migranti in Svizzera, come scrive Il Post. «La richiesta del contributo è stata prevista dalla Segreteria di Stato della migrazione (SEM), l’organismo governativo che si occupa di gestire i flussi migratori in Svizzera.

I suoi regolamenti prevedono che i richiedenti asilo e i rifugiati contribuiscano, per quanto possibile, ai costi per la gestione burocratica delle loro domande di aiuto e per l’assistenza sociale nei loro confronti. Una portavoce della SEM ha comunque chiarito che “se qualcuno lascia volontariamente il paese entro sette mesi dal suo arrivo, può ottenere i soldi indietro e portarseli via: altrimenti, il denaro viene utilizzato per coprire i costi” dovuti alla sua permanenza».

Chiunque abbia un po' di buon senso non puo' che approvare questa iniziativa e da parte nostra ci chiediamo perche' l'Italia non faccia lo stesso.

Ovviamente sappiamo gia' la risposta, ma noi insistiamo e per questo abbiamo deciso di riportare questa notizia che in Italia tutti hanno censurato (l'unica lodevole eccezione e' il Secolo d'Italia) al fine di convincere gli italiani a chiedere a gran voce analoga iniziativa al riguardo da parte del governo, che finora ha dilapidato oltre 5 miliardi di euro - di pubblico denaro - per i migranti, dei quali tra l'altro più dell'80% deve essere espulso e rimpatriato data la mancanza di requisiti per ottenere lo status di "profugo".

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


DOPO LA DANIMARCA, ANCHE LA SVIZZERA HA DECISO DI SEQUESTRARE DENARO E BENI AI MIGRANTI CHE CHIEDONO ''ASILO''.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SVIZZERA   MIGRANTI   SEQUESTRO   DENARO   FRONTIERA   RICHIESTA   ASILO   PROFUGHI   DANIMARCA   SPESA   ITALIA   GOVERNO   BARCONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PARTITO CONSERVATORE SI SCHIERA PER IL BREXIT, META' GOVERNO FA CAMPAGNA PER LASCIARE LA UE, CAMERON IN BILICO

IL PARTITO CONSERVATORE SI SCHIERA PER IL BREXIT, META' GOVERNO FA CAMPAGNA PER LASCIARE LA UE,
Continua

 
PIANO SEGRETO DELLA COMMISSIONE UE PER DESTABILIZZARE LA POLONIA USANDO GLI SCONFITTI (DI SINISTRA) ALLE ELEZIONI

PIANO SEGRETO DELLA COMMISSIONE UE PER DESTABILIZZARE LA POLONIA USANDO GLI SCONFITTI (DI SINISTRA)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!