35.665.924
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL 26 GENNAIO PROSSIMO I PARLAMENTARI DELLA CDU-CSU VOTERANNO LA ''SFIDUCIA'' AD ANGELA MERKEL (MAI ACCADUTO PRIMA)

giovedì 14 gennaio 2016

BERLINO -  Presto, molto prima di quando anche i più fieri aversari potessero pensare, Angela Merkel potrebbe perdere il posto di Cancelliera tedesca.

I gruppi parlamentari di Cdu e Csu (nel loro insieme formano il Gruppo Unione di centro-destra nel parlamento tedesco) intendono tenere entro fine gennaio un voto di fiducia - ovvero di sfiducia, dato che è richiesto dagli oppositori interni al suo stesso partito - sulla cancelliera Angela Merkel, al centro delle critiche per la controversa gestione della crisi migratoria.

Non era mai accaduto, in tutti gli anni del cancellierato Merkel, che venisse richiesto un voto di fiducia proprio dai suoi colleghi della Cdu-Csu.

I tanti critici della Cancelliera presenti all'interno dei gruppi parlamentari hanno gia' raccolto le firme necessarie a presentare la richiesta di voto il 26 gennaio prossimo.

La domanda, sottoscritta da alcune decine di parlamentari, si rifa' ad una decisione della delegazione regionale della Csu presa al congresso di Wildbach Kreuth poche settimane fa. Gli esponenti cristiano-sociali chiedono "la possibilita' di fare entrare gli stranieri in Germania solo dietro presentazione di un documento d'identita' valido: in caso contrario queste persone dovrebbero essere respinte al confine".

Nella richiesta, il governo viene accusato di aver violato la legislazione della Germania che detta le procedure legate alla concessione dell'asilo politico. E' un'accusa molto grave che potrebbe avere anche serissime conseguenze sul piano penale.

Quanto alle misure europee di protezione dei confini esterni, si tratterebbe di progetti "importanti, ma che ancora non sono stati adottati", scrivono i richiedenti il voto di fiducia.

"Fino a quando non e' accertato che i confini esterni di Schengen sono protetti a sufficienza, e' necessario adottare misure per la protezione dei confini di stato tedeschi", si legge nel testo della Csu.

Intanto il governo di Berlino e' sempre piu' vicino alla decisione di introdurre un documento di identita' unitario per tutti i richeidenti asilo in Germania: oggi il Parlamento di Berlino discutera' proprio un progetto di legge in materia.

Con questo documento d'identità speciale, l'esecutivo tedesco della Merkel punta a risolvere i problemi di registrazione dei richiedenti asilo e migliorare lo scambio di dati tra le autorita' competenti, ma molti osservano che il provvedimento arriva con grande ritardo e quindi è inefficace.

Infatti, nei piani del governo Merkel ci sarebbe l'introduzione della nuova carta d'identità per migranti a partire addirittura dalla prossima estate, senza neppure sia precisato il mese. Questo, per la politica e l'opinione pubblica tedesca è assolutamente inaccettabile. 

Tra pochi giorni, quindi, arriverà un voto che può cambiare sia il futuro della Germania che quello dell'intera Europa.

Redazione Milano.


IL 26 GENNAIO PROSSIMO I PARLAMENTARI DELLA CDU-CSU VOTERANNO LA ''SFIDUCIA'' AD ANGELA MERKEL (MAI ACCADUTO PRIMA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ANGELA   MERKEL   SFIDUCIA   VOTO   PARLAMENTO   CDU   CSU   GERMANIA   MIGRANTI   DOCUMENTI   CONFINI   POLIZIA   DIMISSIONI   BERLINO   INVASIONE   EUROPA   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
I BRITANNICI HANNO DETTO NO ALL'IMPERO UE, QUESTA E' LA VERITA'.

I BRITANNICI HANNO DETTO NO ALL'IMPERO UE, QUESTA E' LA VERITA'.

sabato 25 giugno 2016
La Gran Bretagna non ha l'euro, non aderisce al Trattato di Schengen sulla circolazione e il referendum di ieri avra' effetto solo tra due anni, come prevede l'articolo 50 del Trattato di Lisbona.
Continua
 
MARINE LE PEN: ''E' DIMOSTRATO CHE E' POSSIBILE USCIRE DALLA UE. REFERENDUM ANCHE IN FRANCIA'' E SALVINI: ORA REFERENDUM

MARINE LE PEN: ''E' DIMOSTRATO CHE E' POSSIBILE USCIRE DALLA UE. REFERENDUM ANCHE IN FRANCIA'' E

venerdì 24 giugno 2016
Votare anche in Italia e in Francia per far decidere al popolo se restare nell'Unione europea. In due conferenze stampa parallele, una a Milano e l'altra a Parigi, il segretario della Lega Matteo
Continua
CAMERON ANNUNCIA LE DIMISSIONI, BORIS JOHNSON - LEADER DEI CONSERVATORI E DEL FRONTE DEL BREXIT - SI PREPARA A GOVERNARE

CAMERON ANNUNCIA LE DIMISSIONI, BORIS JOHNSON - LEADER DEI CONSERVATORI E DEL FRONTE DEL BREXIT -

venerdì 24 giugno 2016
LONDRA - La reazione di David Cameron è stata immediata, dopo la vittoria del Brexit, a differenza della lentezza di altri governi sconfitti alle elezioni, come quello italiano domenica
Continua
 
CAMBIA LA STORIA D'EUROPA E DEL MONDO GRAZIE AL POPOLO BRITANNICO. E' UN GRANDE GIORNO PER LIBERTA' E L'INDIPENDENZA

CAMBIA LA STORIA D'EUROPA E DEL MONDO GRAZIE AL POPOLO BRITANNICO. E' UN GRANDE GIORNO PER LIBERTA'

venerdì 24 giugno 2016
LONDRA - Dopo un testa a testa nella notte, il referendum della Brexit si trasforma in quello che temevano i pro-Bruxelles con i britannici che scelgono il "Leave", scelgono cioe' di lasciare
Continua
INCHIESTA PENSIONE ALL'ESTERO / ECCO DOVE VIVERE BENE CON MILLE EURO AL MESE (E LA PENSIONE AUMENTA DEL 15-30% NETTO!)

INCHIESTA PENSIONE ALL'ESTERO / ECCO DOVE VIVERE BENE CON MILLE EURO AL MESE (E LA PENSIONE AUMENTA

giovedì 23 giugno 2016
Una canzone un tempo diceva “se potessi avere mille lire al mese”, oggi “se potessi avere mille euro al mese”, non basterebbero sicuramente per vivere decorosamente. Questo
Continua
 
CORTE COSTITUZIONALE D'AUSTRIA SCOPRE CLAMOROSE FALSITA' NEI CONTEGGI DELLO SCRUTINIO DEL BALLOTTAGGIO PRESIDENZIALI

CORTE COSTITUZIONALE D'AUSTRIA SCOPRE CLAMOROSE FALSITA' NEI CONTEGGI DELLO SCRUTINIO DEL

giovedì 23 giugno 2016
VIENNA - Negli interrogatori in corso alla Corte costituzionale di Vienna per stabilire la validita' del risultato delle presidenziali sono emerse moltissime irregolarità come l'apertura
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA POLONIA DENUNCIA LA UE: SIAMO AGGREDITI E CALUNNIATI DA BRUXELLES! IL GOVERNO E' STATO ELETTO DEMOCRATICAMENTE!

LA POLONIA DENUNCIA LA UE: SIAMO AGGREDITI E CALUNNIATI DA BRUXELLES! IL GOVERNO E' STATO ELETTO
Continua

 
IL PARTITO CONSERVATORE SI SCHIERA PER IL BREXIT, META' GOVERNO FA CAMPAGNA PER LASCIARE LA UE, CAMERON IN BILICO

IL PARTITO CONSERVATORE SI SCHIERA PER IL BREXIT, META' GOVERNO FA CAMPAGNA PER LASCIARE LA UE,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BORSA DI MILANO: UNICREDIT -22,76% UBI -23,88% INTESA -20,28%

24 giugno - MILANO - BORSA - La Borsa di Milano non e' ancora a pieno regime. Quasi
Continua

LE PRINCIPALI BANCHE UE PRECIPITANO.

24 giugno - Raffica di vendite sui bancari europei, con l'Eurostoxx di settore che
Continua

DAVID CAMERON ANNUNCIA CHE SI DIMETTERA' AL CONGRESSO TORY: UN

24 giugno - Il premier britannico, David Cameron, parlando ai giornalisti in strada
Continua

DEUTSCHE BANK (PRIMA BANCA DELLA UE) E COMMERZBANK (SECONDA DI

24 giugno - Segnali fortemente negativi per i titoli bancari nei primi scambi
Continua

CATASTROFE ALLA BORSA DI MILANO: TUTTI I TITOLI BLOCCATI, CALO

24 giugno - MILANO - Praticamente tutti i titoli principali di Piazza Affari non
Continua

MATTEO SALVINI: ''EVVIVA IL CORAGGIO DEI LIBERI CITTADINI DI GRAN

24 giugno - ''Evviva il coraggio dei liberi cittadini di Gran Bretagna! Il cuore, la
Continua

GOLDMAN SACHS: ''SIAMO PRONTI DA MESI AL BREXIT, TRANQUILLI''

24 giugno - NEW YORK - La più potente banca d'affari del mondo, Goldman Sachs,
Continua

FUTURES SULL'AVVIO DELLE BORSE EUROPEE: VA MEGLIO LONDRA DI TUTTA

24 giugno - NEW YORK - Pesanti cali per i futures sull'avvio delle Borse europee:
Continua

NIGEL FARAGE: ''VIA CAMERON, ORA UN PRIMO MINISTRO A FAVORE DEL

24 giugno - LONDRA - Il Primo ministro inglese, David Cameron, si deve dimettere.
Continua

+++UOMO ARMATO SPARA DENTRO UN CINEMA IN GERMANIA: ALMENO 50 FERITI

23 giugno - FRANCOFORTE - Secondo quanto ricostruito dalla Bild, poco dopo le 15 di
Continua

NUOVO SONDAGGIO DA' IL BREXIT SCONFITTO 48 A 52 (AL MASSIMO)

23 giugno - LONDRA - Un nuovo sondaggio diffuso nelle ore in cui i britannici si
Continua

VIRGINIA RAGGI: ''1° TAGLIO SPRECHI PER 1,2 MILIARDI E 2°

22 giugno - ROMA - Promettono d'essere tonanti, le prime azioni di Virginia Raggi:
Continua

SPIEGEL ONLINE SPARA AD ALZO ZERO SULL'ATAC (DIVERTENTE, PECCATO

22 giugno - ''Forse negli angoli più remoti del mondo qualcosa di peggiore si può
Continua

AUSTRIA: ''VOGLIAMO DECIDERE NOI CHI VIENE IN EUROPA, NON GLI

22 giugno - VIENNA - Dopo la crisi sull'immigrazione, torna il sereno tra Vienna e
Continua

UN FASCICOLO NON SI NEGA A NESSUNO, NEANCHE A VIRGINIA RAGGI (SU

22 giugno - ROMA - Con una ''solerzia'' a dir poco ''premurosa'', la procura di Roma
Continua

SALVINI: ''SICURAMENTE A BERLUSCONI FAREBBE COMODO UNA LEGA

22 giugno - MILANO - ''Sicuramente a Berlusconi farebbe comodo una Lega pronta a
Continua

+++GOVERNO FRANCESE FA RETROMARCIA: CONSENTITA MANIFESTAZIONE A

22 giugno - PARIGI - Il governo francese ha fatto retromarcia, sommerso dalle
Continua

SALVINI: ''NON RIMPIANGO LA LEGA AL 3%''. BOSSI: ''SERVE IL

22 giugno - MILANO - ''Diciamo che non rimpiango la Lega al 3%. Non ho nessun tipo
Continua

LA ROMANIA (SENZA EURO) HA IL RAPPORTO DEBITO-PIL AL 38,4%

22 giugno - La Romania ha chiuso il 2015 con un debito pubblico totale pari al 38,4%
Continua

NIGERIANO DI 38 ANNI CERCA DI UCCIDERE A BASTONATE UNA BAMBINA A

22 giugno - TORINO - Sfiorata una tragedia per colpa di un migrante, una tragedia
Continua
Precedenti »