47.360.544
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''PIACCIA O NO AD OBAMA, DEV'ESSERE LA RUSSIA L'ALLEATO DEGLI STATI UNITI IN MEDIO ORIENTE'' (SCRIVE IL WASHINGTON POST)

mercoledì 13 gennaio 2016

WASHINGTON - La Russia sta emergendo sempre piu' come un partner diplomatico e di sicurezza essenziale per gli Stati Uniti in Medio Oriente, piaccia o meno all'amministrazione del presidente Usa Barack Obama.

A scriverlo a chiare lettere, sulle pagine del "Washington Post", quotidiano americano storicamente d'area "democratica" diventato celebre nel mondo per aver fatto esplodere lo scandalo "watergate" che portò alle dimissioni del presidente repubblicano Richard Nixon, e' l'editorialista David Ignatus.

La cooperazione tra Russia e Stati Uniti nel teatro siriano "include ad oggi contatti diplomatici, militari e d'inteligence regolari": l'amministrazione Usa "ha compreso con lavorare con la Russia e' la migliore opzione tra le cattive opzioni disponibili".

Secondo Ignatus, Washington - nonostante la "miopia" dell'amministrazione Obama - spera che Mosca giochi un ruolo costruttivo nella soluzione negoziata al conflitto siriano per evitare che il suo intervento militare nel paese si trasformi in un pantano.

"Restiamo scettici in merito agli interessi e alle intenzioni della Russia in Siria, ma siamo anche consapevoli che e' una parte essenziale di qualunque soluzione politica al conflitto", ha spiegato all'opinionista una fonte anonima dell'amministrazione.

Questa settimana il presidente russo Vladimir Putin e' parso compiere un passo conciliatorio verso le posizioni degli Usa, riconoscendo in una intervista al quotidiano tedesco "Bild" che il presidente siriano Bashar al Assad ha commesso errori, specie all'inizio della crisi, e ipotizzando che Mosca possa concedergli asilo politico, cosa che necessariamente avverrebbe dopo una sua rinuncia al potere.

Una seconda fonte dell'amministrazione Obama ha spiegato a Ignatus che la Casa Bianca ha accolto "con la massima serieta'" il riferimento di Putin alla concessione dell'asilo, che rifletterebbe "la reale posizione" del Cremlino in merito alla crisi siriana. 

Questa, se non è ancora una vera svolta nelle relazioni tra Russia e Stati Uniti, certamente è un tentativo di pacificazione in vista di una soluzione per la Siria che comprenda la neutralizzazione del pericolo globale dell'isis, che in ogni caso il prossimo presidente degli Stati Uniti dovrà affrontare.

E' sotto gli occhi di tutti che la "dottrina Obama" abbia fallito. Negli otto anni di presidenza democratica è nato l'isis, è deflagrata la guerra in Siria e in Iraq, i terroristi islamici hanno proliferato in Europa, in Africa, in Asia e in tutto il Medio Oriente. Aver considerato in questo quadro la Russia come il principale "pericolo" per l'Occidente - del quale la stessa Russia fa parte - è stato il grande errore politico e storico di Obama e dell'intero Partito Democratico americano. 

Redazione Milano


''PIACCIA O NO AD OBAMA, DEV'ESSERE LA RUSSIA L'ALLEATO DEGLI STATI UNITI IN MEDIO ORIENTE'' (SCRIVE IL WASHINGTON POST)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RUSSIA   PUTIN   ASSAD   OBAMA   WASHINGTON   POST   CASA   BIANCA   USA   STATI   UNITI   SIRIA   ISIS   TERRORISTI   MOSCA   PUTIN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua
 
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
 
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MENTRE SUONAVA LA GRANCASSA DEL ''PERICOLO NUCLEARE NORDCOREANO'' OBAMA AUTORIZZAVA TEST DI NUOVA BOMBA ATOMICA PORTATILE!

MENTRE SUONAVA LA GRANCASSA DEL ''PERICOLO NUCLEARE NORDCOREANO'' OBAMA AUTORIZZAVA TEST DI NUOVA
Continua

 
LA POLONIA DENUNCIA LA UE: SIAMO AGGREDITI E CALUNNIATI DA BRUXELLES! IL GOVERNO E' STATO ELETTO DEMOCRATICAMENTE!

LA POLONIA DENUNCIA LA UE: SIAMO AGGREDITI E CALUNNIATI DA BRUXELLES! IL GOVERNO E' STATO ELETTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!