37.535.761
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

REPORTAGE DA COLONIA / LA GENTE HA PAURA, POLIZIA OVUNQUE, IL SINDACO INVITA LE DONNE A TENERSI DA DISTANZA DAI MIGRANTI

giovedì 7 gennaio 2016

COLONIA - GERMANIA - La paura regna a Colonia, presidiata dalla polizia dopo la raffica di aggressioni  da parte di almeno un migliaio di extracomunitari a donne e ragazze tedesche la sera di capodanno, aggressioni che hanno scioccato la Germania, innescando timori e polemiche politiche dalle conseguenze ancora imprevedibili.

Comprese quelle seguite all'invito lanciato alle donne di Colonia dal sindaco della città, Henriette Reker, a tenersi a buona distanza dagli sconosciuti, ovvero dagli stranieri mediorientali e nordafricani.

Ora, camionette e agenti di polizia presidiano la stazione e la cattedrale di questa città della Renania tedesca, dove oltre un centinaio di donne hanno subito molestie sessuali e furti la notte di San Silvestro da parte di "uomini arabi o nordafricani", secondo le testimonianze delle stesse vittime, 90 delle quali hanno sporto denuncia alla polizia.

Al momento, solo tre di questi individui sono stati identificati e l'azione della polizia nelle indagini mostra un'evidente cautela. Sei giorni dopo i fatti, però, le denunce continuano, mentre le testimonianze evidenziano lo sgomento generale.

"Degli uomini hanno tentato di scipparmi, come debbo reagire la prossima volta?" chiede Marie-Sophie Christ a un agente sulla piazza centrale, teatro dell'aggressione 'di massa'.

Sei giorni dopo i fatti, tutto è cambiato a Colonia. "C'è un sentimento strano, si fa più attenzione a se stessi", dice la donna, accompagnata da un'amica, Erika Fehle. Due adolescenti e due giovani uomini hanno tentato di impossessarsi dei loro zainetti, raccontano.

La mamma di Marie-Sophie ha lanciato allora una nuova regola, che sta facendo scuola in città: appuntamento ogni ora davanti alla cattedrale. "Mamma prima non aveva tutta questa paura", sbuffa la ragazza. L'amica si fa meno problemi: "sembravano dei profughi, o degli albanesi, con la barba e abiti scuri", dice Erika.

Il centro commerciale che sorge nei pressi della stazione di Colonia è noto come paradiso degli scippatori, soprattutto durante le festività di fine anno. Ma il quadro con la notte di Capodanno è cambiato, raccontano i commercianti.

"Erano a centinaia, davvero aggressivi", riferisce una venditrice di panini che non vuole rivelare il suo nome. A suo avviso di trattava "di arabi", ma "non di rifugiati" e soprattutto "erano davvero organizzati".

C'è rabbia per l'intervento della polizia, giudicato tardivo e poco efficace - anche per lo scarso numero degli agenti inviati sul luogo - e c'è timore di una fuga generale dei turisti, importante risorsa per la città. In realtà le cancellazioni sono già cominciate, nei prossimi giorni si vedrà se si è trattata di una reazione della prima ora o di una dinamica più grave.

Intanto alle polemiche su quanto accaduto si aggiungono quelle scatenate dalle parole del sindaco Henriette Reker, che ha consigliato alle donne di Colonia di "tenersi a un braccio di distanza" dagli uomini non conosciuti.

Un cambio di immagine drammatico per Reker, che era diventata una sorta di icona in patria dopo l'attacco subito da un folle dalle posizioni xenofobe: accoltellata nell'ottobre 2015 per le sue posizioni a favore dell'accoglienza dei migranti, ora promotrice se non dell'intolleranza, di una cautela davvero estrema, tutta rivolta agli uomini non del luogo.

L'hashtag #einearmlaenge (a un braccio di distanza) impazza su twitter, spunto per i commenti di chi vuole chiudere le frontiere ai profughi e ai migranti. Tra i tweet che rimbalzano più frequenti, uno ricorda le parole della premier israeliana Golda Meir quando le fu proposto di imporre il coprifuoco per le donne a causa di frequenti aggressioni da parte di uomini. "Sono gli uomini che aggrediscono, allora che restino loro a casa", sentenziò la prima donna scelta per guidare il governo israeliano.

Redazione Milano


REPORTAGE DA COLONIA / LA GENTE HA PAURA, POLIZIA OVUNQUE, IL SINDACO INVITA LE DONNE A TENERSI DA DISTANZA DAI MIGRANTI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

COLONIA   MIGRANTI   STUPRI   SINDACO   POLIZIA   GERMANIA   RIBELLIONE   ARRESTI   EXTRACOMUNITARI   VIOLENZA   SESSUALE   SCIPPI   FURTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN SVIZZERA: GLI INDUSTRIALI NON TEMONO IL BREXIT E LA FINANZA CI GUADAGNERA' (IN ITALIA? MEGLIO SCAPPARE)

SONDAGGIO IN SVIZZERA: GLI INDUSTRIALI NON TEMONO IL BREXIT E LA FINANZA CI GUADAGNERA' (IN ITALIA?

mercoledì 27 luglio 2016
LONDRA - I giornali di regime italiani non fanno che ripetere che l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea portera' miseria e catastrofi di ogni genere. A distanza di più di un mese,
Continua
 
''LO STATO ISLAMICO STA ALLA BASE DI TUTTI GLI ATTENTATI IN EUROPA. VA NEUTRALIZZATO'' (MONS. PASCAL GOLLNISH - VATICANO)

''LO STATO ISLAMICO STA ALLA BASE DI TUTTI GLI ATTENTATI IN EUROPA. VA NEUTRALIZZATO'' (MONS.

mercoledì 27 luglio 2016
Non è vero che la Chiesa cattolica capitanata da Bergoglio sia tutta contrita e pacifista, all'insegna del "perdono" degli islamici assassini, ultimi due dei quali hanno sgozzato un prete
Continua
IL GOVERNO RENZI VUOLE SPENDERE I SOLDI DEI FONDI PENSIONE PRIVATI PER SALVARE LA BANCA DEL PD FALLITA. QUALE? MPS.

IL GOVERNO RENZI VUOLE SPENDERE I SOLDI DEI FONDI PENSIONE PRIVATI PER SALVARE LA BANCA DEL PD

mercoledì 27 luglio 2016
In queste ore stiamo assistendo a manovre convulse ed al limite del parossismo per cercare di salvare Monte dei Paschi di Siena dal bail in, dato che con ogni probabilità non riuscirà a
Continua
 
DUE KILLER ISLAMICI ENTRANO IN UNA CHIESA IN NORMANDIA E SGOZZANO IL PRETE E UN FEDELE, POI LA POLIZIA LI UCCIDE.

DUE KILLER ISLAMICI ENTRANO IN UNA CHIESA IN NORMANDIA E SGOZZANO IL PRETE E UN FEDELE, POI LA

martedì 26 luglio 2016
PARIGI - I militari che partecipano all'operazione "Sentinelle" beneficeranno di "nuove misure", in particolare finanziarie: Hollande non ha fatto a tempo ad annunciarlo ieri nel corso di una visita
Continua
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''PIL PRO CAPITE ITALIANO OGGI PIU' BASSO DEL 1998, QUANDO L'ITALIA DISSE SI' ALL'EURO''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''PIL PRO CAPITE ITALIANO OGGI PIU' BASSO DEL 1998, QUANDO L'ITALIA

lunedì 25 luglio 2016
BERLINO - "Se si ascoltano i politici e i rappresentanti del settore bancario italiani, si potrebbe quasi pensare che l'attuale crisi bancaria italiana possa essere risolta semplicemente con una
Continua
 
LA FINLANDIA DECIDE IL RIMPATRIO ANCHE DI IRACHENI, SOMALI E AFGHANI: RESPINTE TUTTE LE RICHIESTE D'ASILO.

LA FINLANDIA DECIDE IL RIMPATRIO ANCHE DI IRACHENI, SOMALI E AFGHANI: RESPINTE TUTTE LE RICHIESTE

lunedì 25 luglio 2016
LONDRA - Mentre in Italia il governo Renzi non fa altro che far arrivare immigrati senza nessun controllo, non meno di 8.000 negli ultimi cinque giorni, in Finlandia viceversa le autorita' hanno
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LO SCONTRO TRA ARABIA SAUDITA E IRAN PORTA DRITTO ALLA TERZA GUERRA MONDIALE (E DISTRUGGERA' DEFINITIVAMENTE LA UE)

LO SCONTRO TRA ARABIA SAUDITA E IRAN PORTA DRITTO ALLA TERZA GUERRA MONDIALE (E DISTRUGGERA'
Continua

 
SPECIALE SLOVACCHIA / IL PREMIER ROBERT FICO: ''FINANZIAMENTI UE PER I MIGRANTI LI SPENDEREMO INVECE PER LA SICUREZZA''

SPECIALE SLOVACCHIA / IL PREMIER ROBERT FICO: ''FINANZIAMENTI UE PER I MIGRANTI LI SPENDEREMO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PAGANO (EXNCD): IL GUARDIAN PREFIGURA IL QUITALY (USCITA

27 luglio - On. Alessandro Pagano (exNcd): ''Mancano due giorni per conoscere i
Continua
THERESA MAY VEDE RENZI A ROMA: ''VOGLIAMO IL BREXIT SUCCESSO ANCHE PER L'ITALIA''

THERESA MAY VEDE RENZI A ROMA: ''VOGLIAMO IL BREXIT SUCCESSO ANCHE

27 luglio - ROMA - ''Vogliamo rendere la Brexit un successo ed è cruciale per
Continua
LA COMMISSIONE UE IMPAURITA DA POSSIBILI REFERENDUM D'USCITA, CANCELLA SANZIONI

LA COMMISSIONE UE IMPAURITA DA POSSIBILI REFERENDUM D'USCITA,

27 luglio - BRUXELLES - La Commissione europea ha deciso di proporre la
Continua

LA COMMISSIONE DEGLI OLIGARCHI UE MINACCIA LA POLONIA: ULTIMATUM DI

27 luglio - BRUXELLES - La Commissione Ue - i cui membri a dispregio della
Continua

SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: OGGI, THERESA MAY TRIONFEREBBE (+12%

27 luglio - LONDRA - Tempi davvero bui per i laburisti britannici, ma per loro
Continua

FINANCIAL TIMES: ''MPS LANCIA AUMENTO DI CAPITALE DA 5 MLD'' (MA

26 luglio - LONDRA - Un aumento di capitale da 5 miliardi di euro. Secondo il
Continua

''MPS SARA' SALVATA DAL MERCATO'' (PREVISIONE DEL SIGNOR GUTGELD,

26 luglio - Non dovrebbe esserci nessun intervento pubblico a sostegno di Mps e per
Continua

IL BREXIT SCHIANTA I CONTI DELL'ITALIA PRESENTATI DA RENZI ALLA

26 luglio - Effetto Brexit non colpisce il Regno Unito, ma l'Italia, e sulla
Continua
SALA DA' L'EXPO AI MIGRANTI AFRICANI (DA MILANO DA BERE A MILANO DEI BARCONI)

SALA DA' L'EXPO AI MIGRANTI AFRICANI (DA MILANO DA BERE A MILANO

26 luglio - MILANO - ''Ho chiesto alla prefettura che prenda in carico il campo base
Continua

SALGONO A DUE LE VITTIME DEI TAGLIAGOLE ISLAMICI DENTRO LA CHIESA

26 luglio - NORMANDIA - E' morto anche un parrocchiano, che assisteva alla messa
Continua

LA CHIESA TEATRO DELL'ORRENDO OMICIDIO ISLAMICO DI STAMANE, ERA

26 luglio - NORMANDIA - La chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, in Normandia, teatro
Continua

MARINE LE PEN: ''IN NORMANDIA NUOVO ATTENTATO ISLAMISTA''

26 luglio - PARIGI - ''Terrore ancora a #SaintEtienneduRouvray. Il modus operandi fa
Continua

PRETE UCCISO DAI TAGLIAGOLE ISLAMICI AVEVA 86 ANNI E OGNI MATTINA

26 luglio - NORMANDIA - Si chiamava Jacques Hamel, aveva 86 anni, ed era stato
Continua

SGOZZATO IL PRETE PRESO IN OSTAGGIO NELLA SUA CHIESA IN NORMANDIA,

26 luglio - NORMANDIA - E' stato sgozzato il sacerdote che era stato preso in
Continua

BLITZ IMMEDIATO DELLE TESTE DI CUOIO FRANCESI, ''NEUTRALIZZATI'' I

26 luglio - NORMANDIA - E' terminato l'assalto in una chiesa vicino Rouen, in
Continua

NORMANDIA: SEQUESTRATORI SPARANO DENTRO AL CHIESA, CI SONO

26 luglio - FRANCIA - NORMANDIA - Due uomini armati hanno preso in ostaggi un
Continua

DUE ARMATI STANNO TENENDO IN OSTAGGIO 5 PERSONE IN UNA CHIESA IN

26 luglio - PARIGI - Si tratta certamente di un'azione preordinata, la presa
Continua

++++ALERT++++ PERSONE SEQUESTRATE DENTRO UNA CHIESA IN FRANCIA ++++

26 luglio - PARIGI - Due persone - non meglio identificate - hanno preso degli
Continua

EUROPOL: 1.500-1.800 TERRORISTI ISLAMICI DELL'ISIS ARRIVATI DA POCO

26 luglio - BERLINO - L'Europol mette in guardia su centinaia di potenziali
Continua

ALFANO: ''SE VINCE IL NO RENZI DEVE RESTARE SULLA SUA POLTRONA''

26 luglio - ROMA - ''Matteo Renzi non deve dimettersi in caso di vittoria del no al
Continua
Precedenti »