54.865.077
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LO SCONTRO TRA ARABIA SAUDITA E IRAN PORTA DRITTO ALLA TERZA GUERRA MONDIALE (E DISTRUGGERA' DEFINITIVAMENTE LA UE)

martedì 5 gennaio 2016

Si aggravano le tensioni politiche nel Medio Oriente, che appare sempre piu' vicino a un disastroso conflitto regionale: l'Arabia Saudita, che dopo aver eseguito la condanna a morte di 47 dissidenti sciiti, incluso il noto chierico Sheikh Nimr al Nimr, ha reagito alle critiche dell'Iran tagliando le relazioni diplomatiche con la Repubblica islamica, ha convinto i suoi principali alleati sunniti a fare altrettanto.

Il Bahrein ha annunciato il taglio delle relazioni diplomatiche con l'Iran e l'espulsione dei rappresentanti diplomatici di quel paese in risposta all'assalto dei manifestanti all'ambasciata saudita di Teheran, mentre gli Emirati Arabi Uniti, importante partner commerciale dell'Iran, hanno richiamato il loro ambasciatore a Teheran.

Nel pieno di questo caos, che rischia di scatenare una escalation tra le principali potenze regionali del Medio Oriente, ovvero una guerra,  Washington ha reagito con smarrimento, limitandosi a raccomandare a Riad e Teheran di porre un freno alla loro bellicosa retorica.

Lo stesso appello e' giunto da Unione Europea e Cina, mentre la Russia si e' proposta come mediatrice tra i due paesi, presentando quindi una possibile via di negoziato prima dell'irreparabile.

Secondo il "New York Times", l'amministrazione del presidente Usa Barack Obama si sta tenendo a distanza di sicurezza dallo scontro tra le due potenze mediorientali, ma Washington si trova in difficolta' sempre maggiori nel giustificare l'alleanza con un paese, l'Arabia Saudita, noto per le sue violazioni dei diritti umani e l'appoggio all'estremismo islamico di matrice sunnita.

Che è un modo diverso di dire che l'Arabia Saudita come minimo sta dalla parte dell'Isis, come massimo lo finanzia e fa da retroterra per tutti i traffici, dal petrolio alle armi.

In un editoriale non firmato attribuibile alla direzione, il quotidiano di New York - ma bisogna aggiungere che è il più autorevole degli Stati Uniti in ambito democratico - afferma che gli Usa faticano sempre piu' a volgere lo sguardo di fronte alla repressione del dissenso da parte della casa regnante saudita: mantenere il silenzio di fronte alla "barbarica esecuzione" di quasi 50 dissidenti sciiti, sottolinea il quotidiano, e' una decisione che pesera' enormemente su Washington a livello politico e in termini di credibilita'.

Il "Wall Street Journal", invece, orientato verso i repubblicani, sottolinea come gli appelli alla deescalation pronunciati dall'amministrazione Obama siano stati accolti con una scrollata di spalle da tutti gli attori della regione: un segnale, secondo il quotidiano, che il mondo sunnita non ha alcuna fiducia negli Stati Uniti. 

Ma la vera guerra non riguarda tanto e solo delle esecuzioni dall'evidente movente politico, quanto il fatto che l'Iran sia tornato a vendere legalmente - dopo la fine delle sanzioni - il proprio petrolio, affondando definitivamente il prezzo del greggio. Questo ha prodotto violenti perdite economiche a tutti gli stati dell'Opec sunniti, primo dei quali proprio l'Arabia Saudita.

Ce n'è abbastanza per prevedere che potrebbe davvero finire con una guerra guerreggiata. Nel caso, sarebbe tutta a favore dell'Iran, che possiede un esercito forte di oltre mezzo milione tra soldati e milizie, ed è perfettamente armato dalla Russia. Non ci sarebbe partita, sul campo militare. L'aArabia Saudita sarebbe conquistata in pochi giorni, dall'Iran. Ma le potenze occidentali lo permettererebbero? 

Se vi fosse una escalation, questa volta sarebbe di dimensioni mondiali.

Ma in questo caso, la Ue finirebbe nel tritasassi: la Germania ha forti legami con l'Arabia Saudita, ma il resto d'Europa no. Anzi, nazioni come l'Italia hanno fortissimi interessi in espansione proprio in Iran. E lo stesso dicasi per la Francia, l'Olanda e la Gran Bretagna.

Redazione Milano.


LO SCONTRO TRA ARABIA SAUDITA E IRAN PORTA DRITTO ALLA TERZA GUERRA MONDIALE (E DISTRUGGERA' DEFINITIVAMENTE LA UE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ARABIA   SAUDITA   UE   GUERRA   ISAN   SCIITI   SUNNITI   PETROLIO   GERMANIA   USA   CASA   BIANCA   OBAMA   NEW YORK   TIMES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua
 
SU BANCA ETRURIA MATTEO RENZI PRENDE UNA ''CAPOCCIATA'' A TESTA ALTA: BOSCHI BABBO SOTTO INCHIESTA AD AREZZO

SU BANCA ETRURIA MATTEO RENZI PRENDE UNA ''CAPOCCIATA'' A TESTA ALTA: BOSCHI BABBO SOTTO INCHIESTA

lunedì 4 dicembre 2017
AREZZO - Le cose stanno in modo molto differente da come il segretario del Pd, Matteo Renzi, ha voluto far credere, al riguardo di Banca Etruria in riferimento al padre della ex ministra delle
Continua
INCHIESTA PENSIONI /  PD AFFERMA CHE L'ETA' PENSIONABILE VA ADEGUATA ALL'ESPETTATIVA DI VITA, O L'INPS CROLLA. E' FALSO!

INCHIESTA PENSIONI / PD AFFERMA CHE L'ETA' PENSIONABILE VA ADEGUATA ALL'ESPETTATIVA DI VITA, O

venerdì 1 dicembre 2017
In Italia, i media main stream continuano a martellare l’opinione pubblica sul fatto che il sistema pensionistico italiano sia troppo “generoso” e che non sia più sostenibile
Continua
 
CLAMOROSO: DIREZIONE LICEO SCIENTIFICO CERCA ''STUDENTI SOLO MASCHI'' (PER AFFINITA') PER FAR VOLONTARIATO COI MIGRANTI

CLAMOROSO: DIREZIONE LICEO SCIENTIFICO CERCA ''STUDENTI SOLO MASCHI'' (PER AFFINITA') PER FAR

giovedì 30 novembre 2017
Questo che state per leggere è il testo di una circolare (copia dell'originale la trovate nella foto che completa l'articolo) firmata da un dirigente scolastico di un Liceo Scientifico in
Continua
SONDAGGI ELETTORALI: CENTRODESTRA AVANTI DI SEI PUNTI SU CENTROSINISTRA E OTTO SU M5S (E FORZA ITALIA SUPERA LA LEGA)

SONDAGGI ELETTORALI: CENTRODESTRA AVANTI DI SEI PUNTI SU CENTROSINISTRA E OTTO SU M5S (E FORZA

giovedì 30 novembre 2017
Il centrodestra cresce nei sondaggi, il Pd continua a perdere terreno e anche M5s frena. Ma la notizia e' che, se si andasse a votare oggi, non ci sarebbe alcuna maggioranza in grado di formare un
Continua
 
SCIENZIATO ITALIANO, ROBERTO COPPARI, (LAVORA A GINEVRA) SCOPRE MECCANISMO START DEL DIABETE E IL MODO PER FERMARLO

SCIENZIATO ITALIANO, ROBERTO COPPARI, (LAVORA A GINEVRA) SCOPRE MECCANISMO START DEL DIABETE E IL

giovedì 30 novembre 2017
Il diabete, che nel mondo colpisce circa 650 milioni di individui, potrebbe avere avvio nel fegato ed e' in questo organo che si trova il potenziale bersaglio molecolare per prevenire o fermare la
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ZITTI ZITTI, GLI EURO BUROCRATI SI SONO AUMENTI LO STIPENDIO ADDIRITTURA CON VALORE RETROATTIVO DA LUGLIO 2015 (LADRI)

ZITTI ZITTI, GLI EURO BUROCRATI SI SONO AUMENTI LO STIPENDIO ADDIRITTURA CON VALORE RETROATTIVO DA
Continua

 
REPORTAGE DA COLONIA / LA GENTE HA PAURA, POLIZIA OVUNQUE, IL SINDACO INVITA LE DONNE A TENERSI DA DISTANZA DAI MIGRANTI

REPORTAGE DA COLONIA / LA GENTE HA PAURA, POLIZIA OVUNQUE, IL SINDACO INVITA LE DONNE A TENERSI DA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MICHELE BORDONI, CHE HA TENTATO UNA STRAGE A SONDRIO:NE VOLEVO

11 dicembre - SONDRIO - ''Ne dovevo ammazzare di piu'''. E' quanto ha detto al momento
Continua

LA TURCHIA INTERCETTA E ARRESTA OLTRE 2.000 CLANDESTINI

11 dicembre - ISTANBUL - Le autorita' turche hanno fermato nell'ultima settimana 2.184
Continua

CROLLO DEI CONSUMI DEGLI ITALIANI: -2% RISPETTO OTTOBRE 2016 (GIA'

11 dicembre - A ottobre 2017 le vendite al dettaglio sono diminuite dell'1% rispetto
Continua

MATTEO SALVINI: 'DISTINZIONE TRA FASCISTI E COMUNISTI APPASSIONA

11 dicembre - ''Penso che la distinzione tra fascisti e comunisti oramai appassioni
Continua

NETANYAU: ''GERUSALEMME E' LA CAPITALE DI ISRAELE E' DA 70 ANNI''

11 dicembre - ''Per tremila anni Gerusalemme e' stata la capitale degli ebrei, dai
Continua

AUMENTANO SOLO GLI OCCUPATI A TEMPO DETERMINATO, CIOE' I PRECARI

7 dicembre - Nel terzo trimestre del 2017 l'occupazione presenta una nuova crescita
Continua

ORDIGNO ESPLODE DAVANTI ALL'INGRESSO DI STAZIONE DEI CARABINERI IN

7 dicembre - ROMA - Questa mattina, verso le 5,30, un ordigno rudimentale abbatanza
Continua

SCOPERTO CHI HA AVVELENATO LA FAMIGLIA COL TALLIO: IL NIPOTE

7 dicembre - MONZA - Sarebbe stato acquistato in un'azienda del Padovano il tallio
Continua

MARONI: ''SE SI TAGLIANO LE RADICI, GLI ALBERI MUOIONO''

4 dicembre - ''A Chignolo Po e' andata bene, Bossi ha detto che resta nella Lega. E'
Continua

USA E NATO PRONTI A REAGIRE ANCHE CON ARMI NUCLEARI AD ATTACCO

4 dicembre - BRUXELLES - In caso di attacco da parte della Corea del Nord, ''gli
Continua
Precedenti »