37.633.510
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LO SCONTRO TRA ARABIA SAUDITA E IRAN PORTA DRITTO ALLA TERZA GUERRA MONDIALE (E DISTRUGGERA' DEFINITIVAMENTE LA UE)

martedì 5 gennaio 2016

Si aggravano le tensioni politiche nel Medio Oriente, che appare sempre piu' vicino a un disastroso conflitto regionale: l'Arabia Saudita, che dopo aver eseguito la condanna a morte di 47 dissidenti sciiti, incluso il noto chierico Sheikh Nimr al Nimr, ha reagito alle critiche dell'Iran tagliando le relazioni diplomatiche con la Repubblica islamica, ha convinto i suoi principali alleati sunniti a fare altrettanto.

Il Bahrein ha annunciato il taglio delle relazioni diplomatiche con l'Iran e l'espulsione dei rappresentanti diplomatici di quel paese in risposta all'assalto dei manifestanti all'ambasciata saudita di Teheran, mentre gli Emirati Arabi Uniti, importante partner commerciale dell'Iran, hanno richiamato il loro ambasciatore a Teheran.

Nel pieno di questo caos, che rischia di scatenare una escalation tra le principali potenze regionali del Medio Oriente, ovvero una guerra,  Washington ha reagito con smarrimento, limitandosi a raccomandare a Riad e Teheran di porre un freno alla loro bellicosa retorica.

Lo stesso appello e' giunto da Unione Europea e Cina, mentre la Russia si e' proposta come mediatrice tra i due paesi, presentando quindi una possibile via di negoziato prima dell'irreparabile.

Secondo il "New York Times", l'amministrazione del presidente Usa Barack Obama si sta tenendo a distanza di sicurezza dallo scontro tra le due potenze mediorientali, ma Washington si trova in difficolta' sempre maggiori nel giustificare l'alleanza con un paese, l'Arabia Saudita, noto per le sue violazioni dei diritti umani e l'appoggio all'estremismo islamico di matrice sunnita.

Che è un modo diverso di dire che l'Arabia Saudita come minimo sta dalla parte dell'Isis, come massimo lo finanzia e fa da retroterra per tutti i traffici, dal petrolio alle armi.

In un editoriale non firmato attribuibile alla direzione, il quotidiano di New York - ma bisogna aggiungere che è il più autorevole degli Stati Uniti in ambito democratico - afferma che gli Usa faticano sempre piu' a volgere lo sguardo di fronte alla repressione del dissenso da parte della casa regnante saudita: mantenere il silenzio di fronte alla "barbarica esecuzione" di quasi 50 dissidenti sciiti, sottolinea il quotidiano, e' una decisione che pesera' enormemente su Washington a livello politico e in termini di credibilita'.

Il "Wall Street Journal", invece, orientato verso i repubblicani, sottolinea come gli appelli alla deescalation pronunciati dall'amministrazione Obama siano stati accolti con una scrollata di spalle da tutti gli attori della regione: un segnale, secondo il quotidiano, che il mondo sunnita non ha alcuna fiducia negli Stati Uniti. 

Ma la vera guerra non riguarda tanto e solo delle esecuzioni dall'evidente movente politico, quanto il fatto che l'Iran sia tornato a vendere legalmente - dopo la fine delle sanzioni - il proprio petrolio, affondando definitivamente il prezzo del greggio. Questo ha prodotto violenti perdite economiche a tutti gli stati dell'Opec sunniti, primo dei quali proprio l'Arabia Saudita.

Ce n'è abbastanza per prevedere che potrebbe davvero finire con una guerra guerreggiata. Nel caso, sarebbe tutta a favore dell'Iran, che possiede un esercito forte di oltre mezzo milione tra soldati e milizie, ed è perfettamente armato dalla Russia. Non ci sarebbe partita, sul campo militare. L'aArabia Saudita sarebbe conquistata in pochi giorni, dall'Iran. Ma le potenze occidentali lo permettererebbero? 

Se vi fosse una escalation, questa volta sarebbe di dimensioni mondiali.

Ma in questo caso, la Ue finirebbe nel tritasassi: la Germania ha forti legami con l'Arabia Saudita, ma il resto d'Europa no. Anzi, nazioni come l'Italia hanno fortissimi interessi in espansione proprio in Iran. E lo stesso dicasi per la Francia, l'Olanda e la Gran Bretagna.

Redazione Milano.


LO SCONTRO TRA ARABIA SAUDITA E IRAN PORTA DRITTO ALLA TERZA GUERRA MONDIALE (E DISTRUGGERA' DEFINITIVAMENTE LA UE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ARABIA   SAUDITA   UE   GUERRA   ISAN   SCIITI   SUNNITI   PETROLIO   GERMANIA   USA   CASA   BIANCA   OBAMA   NEW YORK   TIMES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NEW YORK TIMES: ''L'EURO HA PRODOTTO IN EUROPA SOLO CONFLITTI, RANCORI, DISUGUAGLIANZE. EURO E UE SONO IN SFALDAMENTO''

NEW YORK TIMES: ''L'EURO HA PRODOTTO IN EUROPA SOLO CONFLITTI, RANCORI, DISUGUAGLIANZE. EURO E UE

venerdì 29 luglio 2016
NEW YORK -  "L'euro, concepito per forgiare il senso di comunita' e unione tra paesi europei, approfondirne i legami commerciali, erodere i confini nazionali e alimentare uno spirito di
Continua
 

LA LETTERA DI MARINA BERLUSCONI.

venerdì 29 luglio 2016
MILANO - Duro attacco di Marina Berlusconi contro il voltafaccia di Vincent Bollorè nella vicenda Premium e il capitalismo "cannibalesco", frutto di una "finanza malata" che "costruisce il
Continua
DIE WELT: ''L'ITALIA E' IL PAESE PIU' MALATO D'EUROPA? CERTAMENTE IL GOVERNO RENZI NON STA FACENDO UNA BELLA FIGURA''

DIE WELT: ''L'ITALIA E' IL PAESE PIU' MALATO D'EUROPA? CERTAMENTE IL GOVERNO RENZI NON STA FACENDO

giovedì 28 luglio 2016
BERLINO -  La domanda è reale e al tempo stesso retorica, perchè nel seguito dell'articolo la risposta è "sì", senza dubbio: "E' l'Italia il Paese piu' malato
Continua
 
SONDAGGIO IN SVIZZERA: GLI INDUSTRIALI NON TEMONO IL BREXIT E LA FINANZA CI GUADAGNERA' (IN ITALIA? MEGLIO SCAPPARE)

SONDAGGIO IN SVIZZERA: GLI INDUSTRIALI NON TEMONO IL BREXIT E LA FINANZA CI GUADAGNERA' (IN ITALIA?

mercoledì 27 luglio 2016
LONDRA - I giornali di regime italiani non fanno che ripetere che l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea portera' miseria e catastrofi di ogni genere. A distanza di più di un mese,
Continua
''LO STATO ISLAMICO STA ALLA BASE DI TUTTI GLI ATTENTATI IN EUROPA. VA NEUTRALIZZATO'' (MONS. PASCAL GOLLNISH - VATICANO)

''LO STATO ISLAMICO STA ALLA BASE DI TUTTI GLI ATTENTATI IN EUROPA. VA NEUTRALIZZATO'' (MONS.

mercoledì 27 luglio 2016
Non è vero che la Chiesa cattolica capitanata da Bergoglio sia tutta contrita e pacifista, all'insegna del "perdono" degli islamici assassini, ultimi due dei quali hanno sgozzato un prete
Continua
 
IL GOVERNO RENZI VUOLE SPENDERE I SOLDI DEI FONDI PENSIONE PRIVATI PER SALVARE LA BANCA DEL PD FALLITA. QUALE? MPS.

IL GOVERNO RENZI VUOLE SPENDERE I SOLDI DEI FONDI PENSIONE PRIVATI PER SALVARE LA BANCA DEL PD

mercoledì 27 luglio 2016
In queste ore stiamo assistendo a manovre convulse ed al limite del parossismo per cercare di salvare Monte dei Paschi di Siena dal bail in, dato che con ogni probabilità non riuscirà a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ZITTI ZITTI, GLI EURO BUROCRATI SI SONO AUMENTI LO STIPENDIO ADDIRITTURA CON VALORE RETROATTIVO DA LUGLIO 2015 (LADRI)

ZITTI ZITTI, GLI EURO BUROCRATI SI SONO AUMENTI LO STIPENDIO ADDIRITTURA CON VALORE RETROATTIVO DA
Continua

 
REPORTAGE DA COLONIA / LA GENTE HA PAURA, POLIZIA OVUNQUE, IL SINDACO INVITA LE DONNE A TENERSI DA DISTANZA DAI MIGRANTI

REPORTAGE DA COLONIA / LA GENTE HA PAURA, POLIZIA OVUNQUE, IL SINDACO INVITA LE DONNE A TENERSI DA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

A GIUGNO TORNA AD AUMENTARE LA DISOCCUPAZIONE IN ITALIA, ORA E'

29 luglio - Il tasso di disoccupazione a giugno e' risalito all'11,6%, in aumento di
Continua

IMPRENDITORE ROVESCIA ADDOSSO AL GOVERNATORE DELLA TOSCANA UN

29 luglio - PISA - ''Sono stato aggredito da un violento alla festa dell'Unita' di
Continua

FRANCIA IN STAGNAZIONE: PRECIPITANO I CONSUMI E SI INCHIODA A ZERO

29 luglio - PARIGI - Il Pil francese ristagna nel secondo trimestre rimanendo
Continua

MPS PASTO PER AVVOLTOI: PER AUMENTARE IL CAPITALE 250 MILIONI AI

28 luglio - MILANO - Anche stavolta il Monte dei Paschi di Siena per salvarsi dovra'
Continua

LA VITTORIA CONTRO L'ISIS PROVOCHERA' AUMENTO ESPONENZIALE

28 luglio - STATI UNITI - L'eventuale vittoria della coalizione internazionale
Continua

BORSA DI MILANO PEGGIORE D'EUROPA (SCHIANTO BANCHE, TANTO PER

28 luglio - MILANO - BORSA - Piazza Affari peggior Borsa europea in mattinata, con
Continua

POLONIA SI RIBELLA ALL'ULTIMATUM DEGLI OLIGARCHI DELLA COMMISSIONE

28 luglio - POLONIA - La procedura dell'Ue contro la Polonia ''si sviluppa
Continua

PAGANO (EXNCD): IL GUARDIAN PREFIGURA IL QUITALY (USCITA

27 luglio - On. Alessandro Pagano (exNcd): ''Mancano due giorni per conoscere i
Continua
THERESA MAY VEDE RENZI A ROMA: ''VOGLIAMO IL BREXIT SUCCESSO ANCHE PER L'ITALIA''

THERESA MAY VEDE RENZI A ROMA: ''VOGLIAMO IL BREXIT SUCCESSO ANCHE

27 luglio - ROMA - ''Vogliamo rendere la Brexit un successo ed è cruciale per
Continua
LA COMMISSIONE UE IMPAURITA DA POSSIBILI REFERENDUM D'USCITA, CANCELLA SANZIONI

LA COMMISSIONE UE IMPAURITA DA POSSIBILI REFERENDUM D'USCITA,

27 luglio - BRUXELLES - La Commissione europea ha deciso di proporre la
Continua

LA COMMISSIONE DEGLI OLIGARCHI UE MINACCIA LA POLONIA: ULTIMATUM DI

27 luglio - BRUXELLES - La Commissione Ue - i cui membri a dispregio della
Continua

SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: OGGI, THERESA MAY TRIONFEREBBE (+12%

27 luglio - LONDRA - Tempi davvero bui per i laburisti britannici, ma per loro
Continua

FINANCIAL TIMES: ''MPS LANCIA AUMENTO DI CAPITALE DA 5 MLD'' (MA

26 luglio - LONDRA - Un aumento di capitale da 5 miliardi di euro. Secondo il
Continua

''MPS SARA' SALVATA DAL MERCATO'' (PREVISIONE DEL SIGNOR GUTGELD,

26 luglio - Non dovrebbe esserci nessun intervento pubblico a sostegno di Mps e per
Continua

IL BREXIT SCHIANTA I CONTI DELL'ITALIA PRESENTATI DA RENZI ALLA

26 luglio - Effetto Brexit non colpisce il Regno Unito, ma l'Italia, e sulla
Continua
SALA DA' L'EXPO AI MIGRANTI AFRICANI (DA MILANO DA BERE A MILANO DEI BARCONI)

SALA DA' L'EXPO AI MIGRANTI AFRICANI (DA MILANO DA BERE A MILANO

26 luglio - MILANO - ''Ho chiesto alla prefettura che prenda in carico il campo base
Continua

SALGONO A DUE LE VITTIME DEI TAGLIAGOLE ISLAMICI DENTRO LA CHIESA

26 luglio - NORMANDIA - E' morto anche un parrocchiano, che assisteva alla messa
Continua

LA CHIESA TEATRO DELL'ORRENDO OMICIDIO ISLAMICO DI STAMANE, ERA

26 luglio - NORMANDIA - La chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, in Normandia, teatro
Continua

MARINE LE PEN: ''IN NORMANDIA NUOVO ATTENTATO ISLAMISTA''

26 luglio - PARIGI - ''Terrore ancora a #SaintEtienneduRouvray. Il modus operandi fa
Continua

PRETE UCCISO DAI TAGLIAGOLE ISLAMICI AVEVA 86 ANNI E OGNI MATTINA

26 luglio - NORMANDIA - Si chiamava Jacques Hamel, aveva 86 anni, ed era stato
Continua
Precedenti »