47.475.299
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL NEW YORK TIMES TIRA UN'ALTRA MAZZATA MICIDIALE ALLA UE: ''SCELTE IRRESPONSABILI LA SPINGONO VERSO UNA DERIVA SUICIDA''

lunedì 28 dicembre 2015

NEW YORK - L'architettura della modernita' liberale ha attraversato relativamente stabile i 25 anni successivi al crollo del Muro di Berlino, scrive Ross Douthat sul "New York Times", non in virtu' di grandi ideali, e non senza problemi, ma in virtu' del generale successo economico e politico del modello occidentale. E' stato il benessere, non le idee, a convincere la gente ad appoggiare questo modello di società e di vita.

L'ordine capitalistico-liberale, scrive l'opinionista, e' parso reggere senza troppi problemi a disastri come la bolla delle dot-com, gli attentati dell'11 settembre, la guerra in Iraq, e persino alla crisi finanziaria del 2008, che ha visto gran parte dei movimenti populistici collassati o co-optati dalle elite, in quella fase iniziale.

La stessa Unione Europea - scrive Douthat - "ha continuato a voler consolidare il proprio potere nonostante il fallimento dei suoi progetti".

Alla fine del 2015, pero', le cose paiono essere cambiate. Per la prima volta l'ordine liberale appare vulnerabile: quest'anno e' stato secondo l'opinionista "un memento mori per le nostre istituzioni, un anno di crepe nel sistema e di firewall abbattuti".

E lo e' stato soprattutto in Europa, dove in Grecia, Ungheria e Polonia, ma anche in Scozia, in Portogallo, Francia, Olanda, Germania perfino "e' crollata la quarantena imposta per generazioni dai partiti centristi a quelli contrari all'integrazione continentale". E hanno sfondato. 

Il successo di questi movimenti cosiddetti populisti, secondo Douthat, e' dovuto alla crisi esistenziale delle forze politiche che hanno tradizionalmente incarnato l'ordine post-bellico. Una crisi esistenziale manifestata secondo l'opinionista da scelte "iresponsabili" come "quella della cancelliera tedesca Angela Merkel di spalancare le porte a milioni di profughi mediorientali: una decisione che le sara' pure valsa il plauso dei suoi estimatori globalisti, ma che al contempo, come altre dell'establishment europeo, e' parsa confermare la tesi espressa nel libro "Sottomissione" di Michel Houellebecq secondo cui l'evoluzione del liberalismo moderno l'ha spinto a una deriva suicida".

E' il secondo articolo consecutivo, sempre in prima pagina, del New York Times che insiste sul concetto della fine della Ue, fine drammatica quanto è sempre un suicidio.

Redazione Milano


IL NEW YORK TIMES TIRA UN'ALTRA MAZZATA MICIDIALE ALLA UE: ''SCELTE IRRESPONSABILI LA SPINGONO VERSO UNA DERIVA SUICIDA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STAMPA FRANCESE: LEGGE ELETTORALE SBAGLIATA, MA IL PD VUOLE VOTARE PRIMA DELLA ''MANOVRA GRECA'' CHE IMPORRA' LA UE

STAMPA FRANCESE: LEGGE ELETTORALE SBAGLIATA, MA IL PD VUOLE VOTARE PRIMA DELLA ''MANOVRA GRECA''

martedì 30 maggio 2017
"Non c'e' tre senza quattro" potrebbe essere il precetto elettorale di questo anno 2017 in Europa: e' la previsione del quotidiano economico francese "Les Echos", secondo cui dopo la Francia, la Gran
Continua
 
LA MERKEL DOPO IL FLOP DEL G7 DI TAORMINA PUNTA A UNA UE ANCORA PIU' ''TEDESCA'' E VUOLE LA GUIDA DELLA BCE DOPO DRAGHI

LA MERKEL DOPO IL FLOP DEL G7 DI TAORMINA PUNTA A UNA UE ANCORA PIU' ''TEDESCA'' E VUOLE LA GUIDA

lunedì 29 maggio 2017
BERLINO - La politica tentata dalla cancelliera tedesca Angela Merkel nei confronti del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, durante il vertice del G7 tenutosi a Taormina, non ha avuto
Continua
SONDAGGIO: LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI DELLA REPUBBLICA CECA VUOLE USCIRE DALLA UE (E IL 79% E' CONTRO L'EURO)

SONDAGGIO: LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI DELLA REPUBBLICA CECA VUOLE USCIRE DALLA UE (E IL 79% E'

lunedì 29 maggio 2017
Nonostante la stampa di regime controllata  dalle oligarchie Ue continui a ripetere fino alla nausea - specialmrnte in Italia - che l'euro e' stato un grande successo, la realta' e' che chi ne
Continua
 
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
 
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCOOP DI ''LE FIGARO'': NELLA PRIMAVERA 2016 ATTACCO ALL'ISIS IN LIBIA DI FRANCIA, ITALIA E GRAN BRETAGNA (ESERCITI UNITI)

SCOOP DI ''LE FIGARO'': NELLA PRIMAVERA 2016 ATTACCO ALL'ISIS IN LIBIA DI FRANCIA, ITALIA E GRAN
Continua

 
ZITTI ZITTI, GLI EURO BUROCRATI SI SONO AUMENTI LO STIPENDIO ADDIRITTURA CON VALORE RETROATTIVO DA LUGLIO 2015 (LADRI)

ZITTI ZITTI, GLI EURO BUROCRATI SI SONO AUMENTI LO STIPENDIO ADDIRITTURA CON VALORE RETROATTIVO DA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!