47.419.234
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCOOP DI ''LE FIGARO'': NELLA PRIMAVERA 2016 ATTACCO ALL'ISIS IN LIBIA DI FRANCIA, ITALIA E GRAN BRETAGNA (ESERCITI UNITI)

mercoledì 23 dicembre 2015

PARIGI - Il quotidiano "Le Figaro" scrive oggi in apertura della sua prima pagina che la Francia sta accelerando i passi politici, diplomatici e militari per la creazione di una coalizione internazionale per intervenire militarmente in Libia contro lo Stato islamico impiantatosi nella zona di Sirte: citando fonti del ministero della Difesa, il quotidiano afferma che per sradicare il "cancro jihadista e le sue metastasi libiche" viene giudicata indispensabile una azione armata entro sei mesi o addirittura prima della prossima primavera. La guerra potrebbe iniziare già tra febbraio e marzo 2016.

Anche se lo stato maggiore francese mantiene ovviamente la massima discrezione sui preparativi militari, il "Figaro" ricorda come gia' alla fine dello scorso mese di novembre il ministro della Difesa Jean-Yves Le Drian avesse reso noto che dei voli di ricognizione richiesti dal governo del Ciad avessero accertato la presenza di campi posti 250 chilometri a sud della capitale libica Tripoli, dove alcuni jihadisti di origine francese starebbero addestrando altri terroristi all'uso delle armi.

Sulla base di questa e di altre informazioni, i servizi di sicurezza occidentali - inclusi quelli italiani , secondo Le Figaro - concordano nell'indicare il rischio che dalla base di Sirte l'Isis abbia intenzione di estendere i suoi tentacoli verso il sud della Libia ed i suoi siti petroliferi.

Il giornale parigino poi enumera i paesi europei maggiormente interessati  e coinvolti in un intervento militare in Libia condotto da forze armate, fanteria, truppe corazzate, forze d'assalto. Innanzitutto l'Italia, che si e' gia' proposta per svolgere un "ruolo guida" in un'eventuale operazione: Roma ha addirittura chiesto che il comando di una forza multinazionale chiamata a sostenere il nuovo governo libico di unione nazionale che sta emergendo grazie alla mediazione delle Nazioni Unite sia affidato al generale Paolo Serra, ex comandante dei "caschi blu" in Libano ed attuale consigliere militare del segretario generale dell'Onu Ban Ki Moon.

L'Italia in questa guerra all'isis in Libia metterebbe a disposizione della missione le sue basi ed alcune unità dei Carabinieri e delle forze speciali dell'esercito e della Marina Militare. Anche la Gran Bretagna, secondo il "Figaro", sarebbe della partita: il primo ministro David Cameron avrebbe offerto la partecipazione di un migliaio di soldati britannici, tra cui in particolare alcuni commando delle famose Sas. La Francia metterebbe in campo non meno di tre divisioni, più aviazione e Marina Militare.

Stupisce - non poco - la stampa francese il fatto che in Italia nessuno parli di questi preparativi di guerra in Libia, benchè siano ormai a uno stadio molto avanzato.

Redazione Milano.


SCOOP DI ''LE FIGARO'': NELLA PRIMAVERA 2016 ATTACCO ALL'ISIS IN LIBIA DI FRANCIA, ITALIA E GRAN BRETAGNA (ESERCITI UNITI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua
 
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
 
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL NEW YORK TIMES ACCUSA LA UE. ''SEMBRA L'UNIONE SOVIETICA, O L'IMPERO ROMANO, SE NON LA JUGOSLAVIA: FINIRA' IN PEZZI''

IL NEW YORK TIMES ACCUSA LA UE. ''SEMBRA L'UNIONE SOVIETICA, O L'IMPERO ROMANO, SE NON LA
Continua

 
IL NEW YORK TIMES TIRA UN'ALTRA MAZZATA MICIDIALE ALLA UE: ''SCELTE IRRESPONSABILI LA SPINGONO VERSO UNA DERIVA SUICIDA''

IL NEW YORK TIMES TIRA UN'ALTRA MAZZATA MICIDIALE ALLA UE: ''SCELTE IRRESPONSABILI LA SPINGONO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!