61.518.543
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCOOP DI ''LE FIGARO'': NELLA PRIMAVERA 2016 ATTACCO ALL'ISIS IN LIBIA DI FRANCIA, ITALIA E GRAN BRETAGNA (ESERCITI UNITI)

mercoledì 23 dicembre 2015

PARIGI - Il quotidiano "Le Figaro" scrive oggi in apertura della sua prima pagina che la Francia sta accelerando i passi politici, diplomatici e militari per la creazione di una coalizione internazionale per intervenire militarmente in Libia contro lo Stato islamico impiantatosi nella zona di Sirte: citando fonti del ministero della Difesa, il quotidiano afferma che per sradicare il "cancro jihadista e le sue metastasi libiche" viene giudicata indispensabile una azione armata entro sei mesi o addirittura prima della prossima primavera. La guerra potrebbe iniziare già tra febbraio e marzo 2016.

Anche se lo stato maggiore francese mantiene ovviamente la massima discrezione sui preparativi militari, il "Figaro" ricorda come gia' alla fine dello scorso mese di novembre il ministro della Difesa Jean-Yves Le Drian avesse reso noto che dei voli di ricognizione richiesti dal governo del Ciad avessero accertato la presenza di campi posti 250 chilometri a sud della capitale libica Tripoli, dove alcuni jihadisti di origine francese starebbero addestrando altri terroristi all'uso delle armi.

Sulla base di questa e di altre informazioni, i servizi di sicurezza occidentali - inclusi quelli italiani , secondo Le Figaro - concordano nell'indicare il rischio che dalla base di Sirte l'Isis abbia intenzione di estendere i suoi tentacoli verso il sud della Libia ed i suoi siti petroliferi.

Il giornale parigino poi enumera i paesi europei maggiormente interessati  e coinvolti in un intervento militare in Libia condotto da forze armate, fanteria, truppe corazzate, forze d'assalto. Innanzitutto l'Italia, che si e' gia' proposta per svolgere un "ruolo guida" in un'eventuale operazione: Roma ha addirittura chiesto che il comando di una forza multinazionale chiamata a sostenere il nuovo governo libico di unione nazionale che sta emergendo grazie alla mediazione delle Nazioni Unite sia affidato al generale Paolo Serra, ex comandante dei "caschi blu" in Libano ed attuale consigliere militare del segretario generale dell'Onu Ban Ki Moon.

L'Italia in questa guerra all'isis in Libia metterebbe a disposizione della missione le sue basi ed alcune unità dei Carabinieri e delle forze speciali dell'esercito e della Marina Militare. Anche la Gran Bretagna, secondo il "Figaro", sarebbe della partita: il primo ministro David Cameron avrebbe offerto la partecipazione di un migliaio di soldati britannici, tra cui in particolare alcuni commando delle famose Sas. La Francia metterebbe in campo non meno di tre divisioni, più aviazione e Marina Militare.

Stupisce - non poco - la stampa francese il fatto che in Italia nessuno parli di questi preparativi di guerra in Libia, benchè siano ormai a uno stadio molto avanzato.

Redazione Milano.


SCOOP DI ''LE FIGARO'': NELLA PRIMAVERA 2016 ATTACCO ALL'ISIS IN LIBIA DI FRANCIA, ITALIA E GRAN BRETAGNA (ESERCITI UNITI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL NEW YORK TIMES ACCUSA LA UE. ''SEMBRA L'UNIONE SOVIETICA, O L'IMPERO ROMANO, SE NON LA JUGOSLAVIA: FINIRA' IN PEZZI''

IL NEW YORK TIMES ACCUSA LA UE. ''SEMBRA L'UNIONE SOVIETICA, O L'IMPERO ROMANO, SE NON LA
Continua

 
IL NEW YORK TIMES TIRA UN'ALTRA MAZZATA MICIDIALE ALLA UE: ''SCELTE IRRESPONSABILI LA SPINGONO VERSO UNA DERIVA SUICIDA''

IL NEW YORK TIMES TIRA UN'ALTRA MAZZATA MICIDIALE ALLA UE: ''SCELTE IRRESPONSABILI LA SPINGONO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!