45.099.808
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL NEW YORK TIMES ACCUSA LA UE. ''SEMBRA L'UNIONE SOVIETICA, O L'IMPERO ROMANO, SE NON LA JUGOSLAVIA: FINIRA' IN PEZZI''

martedì 22 dicembre 2015

NEW YORK - "La reazione istintiva dell'Unione Europea alle crisi sempre più gravi che si trova ad affrontare è quella di chiedere - anzi di pretendere - agli Stati membri una cessione sempre maggiore si sovranità. Cosi' facendo - scrive il New York Times in prima pagina, oggi - Bruxelles pare voler dar ragione alle forze populiste in ascesa nel continente, convinte che l'Unione eserciti già un'influenza eccessiva sugli Stati e le nazioni del Continente, e che anzi proprio quest'influenza sia all'origine della crisi che affligge l'Europa. In sostanza, la Ue sta sbagliando tutto e questo la porterà alla rovina".

E non è solitaria, l'accusa del New York Times, benchè sia più che sufficiente per devastare la già pericolante immagine dell'Unione europea agli occhi dell'opinione pubblica americana, perchè il quotidiano per confezionare il lungo articolo d'analisi sullo stato comatoso della Ue, fa letteralmente il giro del mondo.

"Mentre l'Unione Europea si dibatte sotto i colpi dell'immigrazione, del terrorismo e della crisi economica strisciante, le visioni apocalittiche riguardo il futuro dell'Unione non fanno che moltiplicarsi: Niall Ferguson, autorevole professore di storia alla Harvard University, traccia un paragone diretto tra l'attuale stato dell'Unione Europea e il crepuscolo dell'Impero Romano", scrive il giornale.

"Spostando l'attenzione a un'altra prestigiosa università famosa nel mondo, Brendan Simms, professore della britannica Cambridge University, preferisce invece tracciare un parallelo con l'Impero Austro-ungarico, e addirittura con l'Unione Sovietica e la Jugoslavia: l'Unione Europea, al pari di queste entita' storiche, sarebbe secondo Simms un tentativo artificioso e fallimentare di creare un'entita' sovranazionale. La conclusione del professor Simms è perfino più catastrofica di quelle accusate d'essere "populiste" di Marine Le Pen e di Matteo Salvini: finirà male, molto male. E potrebbe perfino essere sconvolta da una guerra". 

"Siamo al punto - prosegue il New York Times - che leader politici come Marine Le Pen prospettano la possibile uscita del Regno Unito dall'Unione Europea come un evento liberatorio, al pari della caduta del Muro di Berlino".

"Indipendentemente da come la si pensi in merito all'impalcatura europea - scrive l'autore dell'articolo, Dixion - e' innegabile che Bruxelles stia facendo un pessimo lavoro nella gestione dell'attuale quadro di crisi sovrapposte. Basti pensare al fatto che quasi un milione di persone hanno varcato illegalmente i confini europei solo nell'ultimo anno, e tra loro c'erano anche alcuni degli attentatori responsabili delle stragi di Parigi". E' un'accusa dura, ma veritiera purtroppo.

"E come se cio' non bastasse - aggiunge l'autore dell'articolo - l'economia europea cresce a stento e corteggia la deflazione. L'ultima trovata di Bruxelles, quella di creare una forza di polizia sovranazionale che eserciti la vigilanza sui confini senza sottostare all'autorita' dei singoli Stati membri, puo' aver senso da una prospettiva tecnocratica, ma si tradurrebbe in una grave imposizione, dal momento che l'Ue non e' avvertita dai suoi stessi cittadini alla stregua di una istituzione efficace e soprattutto legittima".

"Se solo la Commissione avesse un po' piu' di immaginazione, perseguirebbe - secondo il quotidiano - un'altra via: quella della decentralizzazione, anche in campo economico e finanziario. La decentralizzazione avrebbe il vantaggio di rimettere la responsabilita' politica ai singoli Stati, e di non richiedere trasferimenti di sovranita' politicamente irrealizzabili. Se l'Unione Europea non si dimostrera' in grado di uscire dai suoi rigidi schemi di progressivo accentramento sovranazionale del potere e delle competenze - avverte il New York Times - l'esito rischia di essere quello di una disastrosa disintegrazione".

Redazione Milano. 


IL NEW YORK TIMES ACCUSA LA UE. ''SEMBRA L'UNIONE SOVIETICA, O L'IMPERO ROMANO, SE NON LA JUGOSLAVIA: FINIRA' IN PEZZI''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ACCUSA SENZA PRECEDENTI DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG A DRAGHI: ''LA BANCA CENTRALE EUROPEA HA RACCONTATO FROTTOLE!''

ACCUSA SENZA PRECEDENTI DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG A DRAGHI: ''LA BANCA CENTRALE EUROPEA HA
Continua

 
SCOOP DI ''LE FIGARO'': NELLA PRIMAVERA 2016 ATTACCO ALL'ISIS IN LIBIA DI FRANCIA, ITALIA E GRAN BRETAGNA (ESERCITI UNITI)

SCOOP DI ''LE FIGARO'': NELLA PRIMAVERA 2016 ATTACCO ALL'ISIS IN LIBIA DI FRANCIA, ITALIA E GRAN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!